Depositphotos (gioiak2)
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
4 min
Gruppo Kering, «il gioco è finito e a noi rimangono i cocci»
CANTONE / VALLESE
10 min
Premiati i Merlot ticinesi
BELLINZONA
1 ora
«Morti a chi? Ecco la mia rivoluzione»
CANTONE
1 ora
Nez Rouge: comitato rinominato al completo
MONTECENERI
1 ora
Claudio Bonomi lascia la Lega
MORBIO INFERIORE
1 ora
Anastasia è tornata a casa
LUGANO
3 ore
Qualcuno fermi i monopattini, a Lugano
BELLINZONA
3 ore
Un chicco di riso per un sorriso
LOCARNO
11 ore
L'uomo delle erbe ricrea l'antibiotico dei bisnonni
LUGANO
12 ore
Il rilancio dell’aeroporto parte da otto milioni
CONFINE
12 ore
Con l'auto svizzera dichiara il falso. E viene denunciato
CANTONE
15 ore
Kering è pronta ad andarsene. Via 300 posti di lavoro
CANTONE
15 ore
Governi cantonali a confronto
CANTONE
15 ore
Traffico di droga, ai vertici l'omicida del Ceneri
CANTONE
16 ore
Marina Masoni: «Imposta sugli utili giù al 6%. O sarà tutto più difficile»
CANTONE
25.03.2019 - 09:000
Aggiornamento : 11:19

Fino a 9 franchi e 50 per la bottiglia: l’acqua è come l’oro

Salassi al ristorante. Così semplice e così cara. Perché? Massimo Suter, presidente di GastroTicino: «La cucina non rende. Da qualche parte il guadagno lo devi fare».

ACQUA

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

LUGANO – Un litro d’acqua minerale, non gassata, a 9 franchi e 50. Accade in un noto ristorante di Lugano. Stessa musica nel cuore di Locarno. In alcuni casi si superano addirittura i dieci franchi. L’acqua minerale nei ristoranti della Svizzera italiana è cara come il fuoco. Il suo prezzo, negli ultimi anni, continua lentamente a salire. E, in proporzione, costa decisamente più delle altre bibite. Massimo Suter, presidente di GastroTicino, non è sorpreso. «L’acqua non può mancare in un pasto – dice –. Giusto o sbagliato che sia, si gioca su questa indispensabilità. È uno dei prodotti che consente all’esercente di avere un guadagno».

Il minimo per il litro d’acqua si aggira quasi sempre attorno ai 6 franchi e 50. In generale si superano sempre gli 8 franchi. Lei sembra giustificare questi prezzi folli. Come mai?
«Capisco benissimo il consumatore. A chiunque verrebbe da dire che in fondo è poi solo acqua. Però occorre mettersi nei panni degli esercenti. Prima di tutto il ristoratore paga già a caro prezzo l’acqua al momento dell’acquisto da parte del fornitore».

E poi?
«Con la cucina non si guadagna praticamente nulla. Quello che si incassa, lo si deve spendere per pagare la merce acquistata e il personale. Quindi l’esercente deve andare a cercare il guadagno su altri beni».

L’acqua diventa una sorta di capro espiatorio?
«Sì. Così come le bevande in generale, compresi i vini e i caffè. Qualche ricavo lo si può avere anche dalle insalate, o dai gelati. È un “problema” soprattutto svizzero».

In Italia una bottiglia d’acqua al ristorante costa un paio d’euro…
«Questo continuo paragone con l’Italia ha stufato. In Svizzera i salari sono quattro volte più alti. E le condizioni di lavoro nella ristorazione sono quattro volte migliori. Da noi l’impiegato è molto tutelato. Al posto di avere due camerieri, magari ne devo assumere tre. Tutto questo, compresa la dignità dei lavoratori, ha dei costi. Smettiamola di paragonarci all’Italia. Le regole del gioco non sono le stesse».

Perché, invece, non alzare i prezzi dei cibi a questo punto?
«Sui menù a prezzi fissi non hai tanto margine. Perché la concorrenza è spietata. Per il resto, ci sarebbe la stessa sommossa. Anzi, probabilmente, sarebbe peggio».

Col cibo si creano ancora più polemiche?
«Viviamo nell’era dei social. Se un ristoratore si azzarda a fare pagare una pizza margherita 15 franchi, due ore dopo finisce su Facebook e tutti gli danno del ladro».

Negli ultimi anni i prezzi dell’acqua in bottiglia nei ristoranti sono piano piano lievitati. Continueranno a farlo?
«Io questo non lo so. È chiaro che sta lievitando anche il costo della vita in generale. Da imprenditore me ne rendo conto. In qualche modo il ristoratore deve pur guadagnare, altrimenti come si mantiene?»

L’ACSI: «Chiedete acqua del rubinetto»

L’acqua in bottiglia? Macché. Chiedete acqua del rubinetto. Così la pensa Laura Regazzoni Meli, segretaria generale dell’Associazione Consumatrici e Consumatori della Svizzera italiana (ACSI). «L’acqua in bottiglia ha un prezzo elevato. In Ticino, per legge, l’acqua del rubinetto deve essere servita gratuitamente a chi consuma un pasto principale. L’ideale sarebbe che, come avviene in altri Paesi, ai clienti venisse servita una caraffa d’acqua del rubinetto gratuita non appena si siedono a tavola. Sarebbe un gesto gradito».

Commenti
 
Simone Mancuso 1 mese fa su fb
Magari se vi lamentate così tanto sarà perché guadagnate poco se guadagnate poco sarà perché valete poco e se valete poco non dovete sfogare la vostra frustrazione sugli altri andate avanti così se vi fa piacere
Yvonne Horlacher 1 mese fa su fb
Costa meno l'acqua nel deserto che qui in Svizzera
Valeria Faccin 1 mese fa su fb
Fr. 9.50 acqua in caraffa. Lo sbaglio è stato mio: averla pagata!
Eva Ghiringhelli 1 mese fa su fb
A Praga 9.50=pranzo con bibita ( birra) per due persone.. ti credo che la città trabocca ..
Luigi Gitto 1 mese fa su fb
In Svizzera i costi di gestione sono più alti ma ciò non giustifica il costo esoso dell'acqua (e delle bibite in generale). In ogni caso anche parità di condizioni andrei sempre a mangiare in un ristorante in Italia, (data la possibilità di averla ad un passo) ritengo personalmente che il livello qualitativo, per quanto riguarda il cibo e per la tradizione) naturalmente con le dovute eccezioni.
Maria Teresa Balice 1 mese fa su fb
L'ottimo ristorante di Minusio L'Approdo (sul lago maggiore) se ben ricordo offre la possibilità di acquistare una caraffa d'acqua per soli 2 franchi i quali vengono poi dati in beneficienza.
Stefano Trinca 1 mese fa su fb
Ausy Borsi concordo pienamente e aggiungo che commenti volti solo a denigrare la professionalità li trovo inutili... si è sempre più incattiviti, i ristoranti sono cari, la manodopera costa, la cassa malati alza i prezzi non è colpa di chi ha un attività o fornisce un servizio. È il nostro sistema e anche se avvolte non ci piace ci dobbiamo adeguare. Quindi quando si scrivono commenti denigratori verso la ristorazione, i medici i supermercati ecc. Ecc. Ecc.bisogna farlo pensando che vi è una scala che parte dall'alto . Tutto è conseguenza di qualcosa.
Sandro Danielli 1 mese fa su fb
A questo punto sarebbe bello sentire anche i pareri dei residenti italiani cosa ne pensano delle incursioni ticinesi nei ristoranti di confine che come conseguenza avete fatto lievitare i prezzi rendendo inaccessibile ai locali residenti e stipendiati in Italia!
Filomena Ruckli 1 mese fa su fb
Eros Gehri .....
Eros Gehri 1 mese fa su fb
Filomena Ruckli visto🤔😳💋
Filomena Ruckli 1 mese fa su fb
Eros Gehri si meglio la brocca di acqua ticinese💋💋 altrimenti dopo 10 cene abbiamo speso 100 franchi solo per l'acqua...?!
Eros Gehri 1 mese fa su fb
Filomena Ruckli ma neee😘
F/A-18 1 mese fa su tio
Ti fanno passare la voglia di andare al ristorante, poi per quello che ti ritrovi nel piatto....., io a casa mia mangio sano, spendo poco e digerisco sempre.
polonord 1 mese fa su tio
In Francia come arrivi e ti siedi ti portano una caraffa d’acqua fresca del rubinetto (dal frigo) perché è la loro cultura dell’accoglienza, magari anche qualche stuzzichino. E tutto con il sorriso sulle labbra. Sutter hai solo da imparare, oltre l’orticello c’è un mondo da scoprire. Sveglia!!!!!!
Giovanni Torre 1 mese fa su fb
Bisogna regolamentare il commercio specie ristoranti c'e sono troppi
Luigi De Giovanfrancesco 1 mese fa su fb
Poveri ristoratori, ma che piagnucoloni che siete. Potete solo vergognarvi e piangere su voi stessi se la gente va altrove. Consiglio, di prendere su le bevande da casa.
Enzo Scardua 1 mese fa su fb
Sono daccordo con voi Sandra e Viky.
Nicoletta Asper 1 mese fa su fb
Quello che non capisco è come mai costa più l acqua della birra?
Sandro Danielli 1 mese fa su fb
Ecco mi piace quel “si spende troppo” troppo per chi? Per te che il tuo stipendio non ti permette di usufruire dei ristoranti in ticino! Questo lo capisco che oggi tutti fanno fatica tirare fine mese ecc ecc ma da qui a dire che i nostri prezzi sono da ladri, paragonare la situazione con l’Italia sarebbe ora di smetterla, potrei illustrarvi tutti i calcoli per giustificarne il prezzo che comunque a voi non interessa minimamente, costo 1 Fr vale per gli imbecilli! Ma voi lavorate gratis?? Dai continuate ad andare in Italia così grazie ai “prezzi discount” non vi chiedete da dove proviene la merce ne chi ve l’ha preparata e neppure quanto tempo lavora il personale e quanto guadagna, a voi interessa semplicemente poter uscire a cena e che i VOSTRI conti quadrino. Ps. Da noi nn paghi il coperto! 4 coperti 8€ una caraffa d’acqua da rubinetto 2€ e fanno 10€ ( scontrino a disposizione) Il problema non siamo noi esercenti ad essere cari, nessuno lavora gratis, nessuno vi regala niente e tanto meno l’acqua da rubinetto che se ve la dann gratis è per bontà dell’esercente ma non vi è una legge che stabilisce che vi sia dovuta l’acqua da rubinetto gratuitamente. Domanda: ma quando andate alla Migros,Coop o chi per esso quando arrivate alla cassa vi regalano qualcosa? Il vostro meccanico quando fa il servizio alla vostra auto vi regala l’olio.? O vi fa pagare anche il piccolo materiale e la tassa di smaltimento! Potrei continiuare ma.... avete reclamato quando vi hanno aumentato la cassa malati? Facile criticare tanto per scaricare il vostro livore perché oramai si è ridotto alle pezze e la prima categoria con cui prendersela sono i ristoratori. .... tanto per intenderci. Tutti voi avrete ordinato un bicchiere di acqua al bar e che sia liscia o gasata non cambia nulla, a prescindere dal prezzo di acquisto che i conti in tasca sarebbe meglio che li fate ai vostri consorti e non a chi fa un onesto lavoro, varia dai 2 ai 2.80fr, da una bottiglia allo sfuso se ne ricava 12 Fr di media circa, ora perché te la dovrei dare a 2 Fr?? Un consiglio, andate al supermercato a comperarla poi ci aggiungete un panino una brioche e qualche schifezza già pronta e mangiate sul muretto fuori dal negozio perché spendere 14 Fr per un pasto completo e cucinato sembrerebbe un furto!
lollo68 1 mese fa su tio
Quando i figli erano più piccoli chiedevo solo la brocca d'acqua del rubinetto. Ora prendo al massimo una bottiglia di acqua gasata e quella naturale nella brocca.
Noemi Orelli 1 mese fa su fb
E l'aqua e caro ne pero devono parlare anche degli stupendi sono scarsi a grand Lugano scusate la parola sinceramente un grande balla!Come dicono loro il Ristorazione cosa ne sano solo sti cose a mettere sul Ticinonline le cose che veramente non serve!Loro visto che fanno le scuole dapertutto e ci guadagnano e stanno acasa relassati!Finche gli altri rompono il culo per avere lo stupendio fino dell messe!Fatte un favore lasciate stare sti aque su e giu cambiate un po il sistema che meglio!
Ballestrini Dottore Juan 1 mese fa su fb
Tieni conto che Nestlé sta imbottigliando acqua,senza pagare nulla,a più non posso x trattenere tutta l acqua possibile e immaginabile,presto sara più cara del oro
Liliana Amadò 1 mese fa su fb
l'ho già pagata anche 15.--fr. Vergognoso veramente!!!
Taroni Morena 1 mese fa su fb
No giusto per parlar di costi svizzeri 😬 amata Patria ... lo sai quanti svizzeri sono andati a vivere sul confine facendo i frontalieri ... CARA Patria 🙈 così non va!!
Taroni Morena 1 mese fa su fb
9.50 x fare cassetta?? Aiutooo bevo alla fontana 💪🤣
Silvia Arrighi Serena 1 mese fa su fb
Sono gerente di un ristorante a Mendrisio, in accordo con la proprietà abbiamo scelto di non servire acqua in bottiglia perché riteniamo assurdo far pagare certe cifre per un bene primario come l'acqua. Serviamo acqua depurata 1 chf /lt la naturale, 3 chf/lt frizzante. www.facebook.com/melamangiomendrisio
Ornella Rima 1 mese fa su fb
Super fuori dalle palle 😡😡👎👎
Ornella Rima 1 mese fa su fb
Vanno a fare la spesa da Aldi testimoni oculari
Ornella Rima 1 mese fa su fb
Nelle bottiglie mettono Acqua PRIX della Coop una bottiglia costa 25 centesimi!! Loro la vendono a fr 9 50 ladroni e farabutti 😡👎👎
Hatem Kefi 1 mese fa su fb
Vergognoso.
Laura Vitella 1 mese fa su fb
Lucia Villa Emanuele Vitella
Ausy Borsi 1 mese fa su fb
Ciao a tutti Sono un ‘esercente da piu di trent’anni Io concordo con tutti voi La svizzera e’ troppo CARA troppo cara in tutto , il meccanico chiede 100 fr l ora l impresario chiede 110 fr ora pre il suo muratore la cassa malati ormai insostenibile etcetc per questo vi ripeto sono d’accordo con voi Vi prego pero’ di non accusare una categoria ma di ragionare su larga scala Noi parliamo per il nostro ristorante non possiamo assolutamente competere con l’ Italia Il personale frontaliero e’ pagato per legge e per contratto collettivo esattamente come uno svizzero , gli oneri sociali alle stelle ‘ la merce non c’e’ ne prodega ne altro come qualcuno sostiene che possa competere con l’Italia Noi lottiamo veramente per sopravvivere non per arricchirci La scelta comunque rimane sempre del cliente dove spendere il suo denaro pero vi prego come noi rispettiamo la vostra scelta vi preghiamo veramente di non accusare senza sapere veramente le lotte che sosteniamo ogni giorno per sopravvivere grazie
Mauro Piccirilli 1 mese fa su fb
Ausy Borsi brava👍
Mauro Redaelli 1 mese fa su fb
Ausy Borsi pienamente d accordo con te La gente purtroppo non si rende sempre conto
Emass Tulipani 1 mese fa su fb
Ausy Borsi concordo pienamente e aggiungo che commenti volti solo a denigrare la professionalità li trovo inutili... si è sempre più incattiviti, i ristoranti sono cari, la manodopera costa, la cassa malati alza i prezzi non è colpa di chi ha un attività o fornisce un servizio. È il nostro sistema e anche se avvolte non ci piace ci dobbiamo adeguare. Quindi quando si scrivono commenti denigratori verso la ristorazione, i medici i supermercati ecc. Ecc. Ecc.bisogna farlo pensando che vi è una scala che parte dall'alto . Tutto è conseguenza di qualcosa.
Alex Polli 1 mese fa su fb
lascia perdere...questi blog sono da sempre deleteri....c'e' chi dice che si paga una margherita 25 franchi in Ticino ( mai visto sinceramente ) e tante altre stronzate. Poi magari vanno in Italia a mangiare e anche se non hanno mangiato bene non l'ammetteranno mai :)... parlando della nostra zona di confine mi sembra ci siano notevoli differenze di qualita'...a favore del versante elvetico a mo avviso.
Ausy Borsi 1 mese fa su fb
Alex Polli 👍👍👍
Clo 62 1 mese fa su tio
Il problema vero in Ticino sono persone come il signor Sutter. Per l'esercente il costo personale tra CH e I è uguale, il mito del cameriere che guadagna 1300 € è da sfatare visto che al ristoratore il cameriere italiano costa 2'600 €. non mi risulta che in Ticino i camerieri prendano 10'000 CHF !!!! Il vero problema sono gli affitti e la qualità delle pietanze.
Ugo Norsa 1 mese fa su fb
😂😂😂😂e poi ci si domanda perché si spende più volentieri all’estero 😂😂😂😂😂
Pierluigi Del Conte 1 mese fa su fb
In Svizzera i prezzi della ristorazione sono veramente esagerati, non solo rispetto all’Italia, ma rispetto a qualunque parte d’Europa. Oserei dire anche del mondo, in USA in Giappone per un signor pasto si spende molto meno. È un vero peccato perché la Svizzera è stupenda, ma certi prezzi fanno passare la voglia di visitarla.
Duska Dudu Mattei 1 mese fa su fb
A questo punto si può chiedere la caraffa d' acqua dal rubinetto, almeno e gratis
Luca Micotti 1 mese fa su fb
Pagata in noto ristorante hotel Di Lugano acqua San Pellegrino chf 13.= dopo le proteste dei clienti sceso a 10!
Lara Frusetta 1 mese fa su fb
Complimenti vivissimi....😝
Beppe Calva 1 mese fa su fb
A Bioggio risottata di carnevale 1,5 lt acqua naturale 8fr.- una cassa da 6 al denner 4.50 se volete beneficenza ditelo fate più bella figura
Monica Berger Baggi 1 mese fa su fb
Allora cambia mestiere 🤬
Gianella Winston 1 mese fa su fb
Mi attacco al rubinetto ne bevo per 70 ct un metro cubo di buona acqua.
Giovanni Oriti Monterosso 1 mese fa su fb
Mangiamo a casa
Lore62 1 mese fa su tio
Hihi...adesso capisco perché in molti ristoranti (a pausa pranzo), molti mangiano a "secco", che pena! Ricordo in passato quando le sale erano stracolme di clienti, e non mancava MAI una buona birra o bicchiere di vino che accompagnava il pasto...
Equalizer 1 mese fa su tio
@Lore62 Bei tempi andati, nell'attuale DDRticino se bevi dell'alcol sul mezzogiorno appena giri la chiave del contatto rischi tutto ciò che possiedi, gatto, cane, patenti, soldi, lavoro, moglie e chi più ne ha più ne metta. :-)
Stefany Loria 1 mese fa su fb
Io chiedo sempre una brocca d'acqua del rubinetto, sono obbligati a dartela gratis. Non vado di certo a pagare dai 7 ai 10 fr per dell'acqua...assurdo...fra poco costa meno una bottiglia di vino!
Massimiliano Max Tibaldi 1 mese fa su fb
Impossibile mangiare in ticino prezzi da urlo ..... L’ unico che ha prezzi modici e si mangia bene e’ a La Gondoletta Melide... Menu’ a mezzogiorno 15 fr con acqua e 17 franchi con acqua piatti veramente DOC
Massimiliano Max Tibaldi 1 mese fa su fb
Impossibile mangiare in ticino prezzi da urlo ..... L’ unico che ha prezzi modici e si mangia bene e’ a La Gondoletta Melide... Menu’ a mezzogiorno 15 fr con acqua e 17 franchi con acqua piatti veramente DOC
Marina Caruncho 1 mese fa su fb
Mi dissocio da questo tizio che dovrebbe tutelarci Vergognoso il suo discorso
Marina Caruncho 1 mese fa su fb
Mi dissocio da questo tizio che dovrebbe tutelarci Vergognoso il suo discorso
Marina Caruncho 1 mese fa su fb
Mi dissocio da questo tizio che dovrebbe tutelarci Vergognoso il suo discorso
Gabriele Tedeschi 1 mese fa su fb
...secondo me un “presidente di Gastroticino” nonché candidato al gran consiglio dovrebbe ben guardarsi nel generalizzare presuntuosamente che quello che asserisce sia il pensiero comune dei ristoratori ticinesi ...da ristoratore mi trovo in profondo disaccordo.. certo che per la cucina turistica che propone da lui i costi saranno alti... con tutto il convenient premasticato che utilizzerà..... personalmente credo che cucinare abbia un’altro significato... ma è solo la mia misera opinione... comunque... in c___o alla balena..... e spera che non scorreggi.......
Antonio Cavadini 1 mese fa su fb
Gabriele Tedeschi Il presidente di Gastroticino non sà perchè siamo arrivati a questo punto ? Lo spiego io : In Ticino c'è un esercizio pubblico ogni 120 abitanti...neonati compresi .È logico che con questi numeri non si sopravvive. Dei politici amici della lobby dei palazzinari e dei benzinai e la complicità di Gastroticino, hanno tolto dalla lear la clausola del bisogno con il risultato..ristrutturazione di uno stabile ...un nuovo esercizio ...e un bar per distributore di benzina ..Sutter SVEGLIATI ...e smettila di sparare stupide!
Antonio Cavadini 1 mese fa su fb
Gabriele Tedeschi Gastroticino negli ultimi 20 anni ha fatto di tutto meno che difendere la categoria. Solo affari e intrallazzi personali con risultati catastrofici per noi . Io c'ero..per 12 anni in Cda , voce fuori dal coro sempre all'opposizione e mai ascoltato. Delegati cantonali come moretti della Madonna del Sasso che partecipavano alle assemblee indottrinati su cosa votare ...uno schifo ..
Gabriele Tedeschi 1 mese fa su fb
Antonio Cavadini ...che vergogna.... e la cosa peggiore è che ci tocca sopportare questa “involuzione” ...no comment 😫
Mauro Piccirilli 1 mese fa su fb
Gabriele Tedeschi 👍👍👍
Ornella Pedroia 1 mese fa su fb
Del bel tacer non fu mai scritto!
Norys Cerda Lara 1 mese fa su fb
Dire vergognoso é poco, una bottiglia d’acqua non arriva nemmeno a 1 fr nei supermercati figuriamoci acquistata all’ingrosso, non ci sono scuse che tengano per un prezzo simile!
Oliver Bondini 1 mese fa su fb
Vorrei sapere il nome del locale del luganese, poi ogni volta che parla Suter non me ne frega un c........
Elviana Ella 1 mese fa su fb
😲😲😲 era d'oro quest'acqua?? Fuori di testa..no comment
Manola Del Monte 1 mese fa su fb
Come risolvere la situazione... Non andare più in questi ristoranti... Ma tutti... Così chiudono non meritano altro... Caro Sutter se devo andare in ristorante ticinese pagare una pizza Margherita 23.00 FR.. Più acqua 9.00 Fr.. E in più servirà da camerieri o proprietari che non si degnano farti un sorriso... Bhe e tutto dire.... Io continuo andare oltre frontiera pago la metà.. Servita con gentilezza e allegria....
Alex Polli 1 mese fa su fb
dove sarebbe una pizza margherita a 23 Chf?
Simona Vomeri 1 mese fa su fb
Primo, impariamo a non tirare pacchi ai clienti, smettiamola di mettere nei piatti ingredienti di bassa qualità, riempiti di salse e creme per coprire il non-gusto. Evitiamo di acquistare presso la grande distribuzione, pacchi da kg e kg di pasta fresca ripiena e poi farla passare per fatta in casa, ecc ecc La gente che un minimo se ne capisce è stufa di essere presa in giro. L'acqua a 8 - 9 chf è un furto, non solo cara, per non parlare di vino da 5euro al supermercato, fatto pagare 50-55 chf in tavola. Onestà prima di tutto.
Tato50 1 mese fa su tio
Redazione !!! Difendere la MIA Patria da uno che la chiama "Svizzera di merda" è un reato, visto che non avete pubblicato il mio Post in risposta a quell'idiota di sotto. Complimenti per la coerenza !!!
Franca Gessaga 1 mese fa su fb
Se la cucina non rende, dopo le rapine sull'acqua, vi restano i sequestri di persona! Ma che ragionamenti fate!!!
Patrick Bongiorno 1 mese fa su fb
Brocca d'acqua del rubinetto!!! Obbligatorio che te la portino se consumi, così forse la smetteranno un giorno con questo scempio. Ladri
vulpus 1 mese fa su tio
Poi dopo si lamentano che i ristoranti devono chiudere, non ci stanno più. Sono pochi i ristoranti delle classi molto alte che possono permettersi di servire, quasi senza mostrare i prezzi. Ma il ristorante normale ha molteplici attenzioni che può portare ai clienti, per attirarli. La questione dell'acqua è da decenni che si trascina.Non è necessario, penso appellarsi alle leggi per avere una brocca d'acqua. La questione si potrebbe risolvere semplicemente, a chi consuma un pasto, offrire una unica brocca di acqua del rubinetto. Poi chi volesse la gasata o altro la paga ai prezzi che il ristoratore stabilisce. Si favorirebbe forse anche un pò la famosa acqua a Km 0
Dany Zintgraff 1 mese fa su fb
Premetto che di ristoranti buoni e non eccessivamente cari ne abbiamo anche noi in Ticino ! Purtroppo i costi esagerati di gestione in Svizzera fanno lievitare i prezzi ! Ma non di certo "rubando" fr. 9.50 per una bottiglia d'acqua ..caro Sutter.. ! Cmq capisco benissimo le persone che si recano in Italia al ristorante (ci vado molto spesso anche io) si mangia divinamente e si spende 1/3.. e l'acqua minerale non l'ho mai pagata più di 2 Euro (quando era cara..se no anche solo 1 Euro) ! Il 19 marzo ero a Ponte Tresa..ristoranti pienissimi...ed ho optato per Luino ..idem sopra e nel parcheggio del ristorante ci saranno state circa 30 auto la cosa che mi ha colpito erano le targhe ... circa l' 80% Ticinesi ! Siamo troppo vicini al confine ed in 15 minuti sei in Italia ! E' palese che una famiglia di 4 persone non resti in Ticino a pranzare o cenare....
Sandro Danielli 1 mese fa su fb
Dany Zintgraff ecco è quel “arrivare a fine mese” che fa la differenza, mi ricordo ancora dei tempi in cui lo stipendio di una sola persona bastava a sostenere un’intera famiglia, oggi non è più così e non è certo colpa della ristorazione se uno stipendio oggi non basta a far fronte alle spese costringendo chi vuol portare la famiglia a cena di doversi recare in Italia,poi con tutte le conseguenze del caso ma non mi dilungo perché arrischierei di diventare inutilmente noioso in quanto a voi interessa solo far quadrare i vostri di conti. Sono. Sicuro che se lo stipendio fosse di 8000 Fr mensili non avresti certo di che reclamare sui costi dei ristoranti ticinesi questo vale per tutti, comunque sappi che questo comportamento danneggia sia la nostra economia ma anche quella della vicina Italia perché proprio grazie ai ticinesi che si recano in Italia f lievitare i prezzi anche nella penisola rendendo caro per chi vi abita e lavora con stipendi già da fame! Ma tanto a voi che ve frega?
Dany Zintgraff 1 mese fa su fb
Non è vero " a voi che ve ne frega" purtroppo come giustamente hai fatto notare siamo ben lungi da fr. 8'000.- al mese (che a questo punto sia in Ticino che in Italia non farebbe differenza) , ma ognuno deve sapersi arrangiare come può ed ognuno ha il diritto di poter portare la sua famiglia fuori a cena o a pranzo e questo se in Ticino è diventata una missione impossibile ..perchè rinunciarvi quando a pochi passi esiste una soluzione ! Il problema non sono i ristoranti molto più cari in Svizzera...sono gli stipendi molto più bassi che in Svizzera Interna ! L'altra sera al Quotidiano ..lo scienziato (con i piedi al caldo carissimo Gobbi) diceva che se lo stipendio minimo è troppo basso deve andare a lavorare anche la moglie...e che con due stipendi minimi si riesce a vivere !! Lo scienziato che prende fr. 240'000.- all'anno più indennità ! Il problema stà qua...non nella ristorazione (effettivamente troppo cara, in alcuni posti) !
GMC 1 mese fa su tio
Il commento qui sotto è riferito ad un commento di Stefano Danielli
GMC 1 mese fa su tio
Hai perfettamente ragione !! A noi ristoratori la merce la regalamno, i dipendenti prendono 50 cts. l'ora e ogni bottiglia d'acqua che acquistiamo per 1 Fr., ce ne regalano una cassa. Inoltre non ci fanno pagare : tasse, iva, cassa malati, avs, energia elettrica, tassa sulla patente d'esercizio, tassa per i rifiut e potrei continuare con altri 100 balzelli. Evidentemente non hai nessunissima idea di come funziona. Vai avanti a guidare i treniu e non fare il SOLONE ! Che è meglio. Alegher
curzio 1 mese fa su tio
@GMC Tutte tasse e balzelli pagati da qualsiasi commercio, negozio o attività a scopo di lucro. Certe differenze tra il prezzo d'acquisto e il prezzo finale al cliente si trovano solo nel ramo della ristorazione.
curzio 1 mese fa su tio
@GMC Aggiungo: nessun'altra categoria piagnucola così tanto quanto gli albergatori e gli esercenti. Però, visto il presidente che vi ritrovate, si capiscono tante cose...
Matteo Carlo Angelo Giuffrida 1 mese fa su fb
Povero Ticino... Se questa è la gente che dovrebbe salvare il turismo! I polli da spennare non esistono più come una volta! Sveglia!
Giuseppe Bracco 1 mese fa su fb
poi vi lamentate se i ristoranti chiudono, ma vaff...
Bruno Realini 1 mese fa su fb
da bere? acqua. frizzante o naturale? del rubinetto, grazie 😂😂😂
Alex Spagna 1 mese fa su fb
L’acqua 1 litro al ristorante 1,50 euro
Alex Spagna 1 mese fa su fb
Ecco perché vado a mangiare a Ponte Teresa Italia
Arminda Armi 1 mese fa su fb
Dopo aver letto un centinaio di commenti ,incuriosita, sono andata a visitare la pagina del ristorante Arcobaleno a Caslano. dove è stata postata la loro risposta ai vari commenti. Devo precisare che non conosco ne il ristorante ne chi vi lavora. Devo far loro i complimenti, per quanto intrapreso a favore della clientela. A dimostrazione che anche in Ticino cè proffessionalita e che è possibile frequentare ristoranti che praticano prezzi onesti e offrono qualita . Basta fare le giuste scelte ed escludere chi pratica prezzi da 3 stelle Michelin in locande o grotti.
Massimo Martini 1 mese fa su fb
Meglio la birra anche se la calanda brau è cattiiva
MIM 1 mese fa su tio
Ma non c'è una legge che l'acqua (brocca) dovrebbe essere addirittura gratuita?
curzio 1 mese fa su tio
@MIM Sì, secondo l'art. 110 del regolamento sulla legge degli esercizi pubblici, "Quando vengono serviti pasti principali il gerente, su richiesta, deve fornire gratuitamente dell'acqua potabile". Peccato che tanti clienti non lo sanno. E se lo sanno, non osano chiederla perchè passano per tirchi. E se osano chiederla, spesso il cameriere ti guarda come se fossi un pezzente. In altri casi, neppure il cameriere conosce la legge e quindi... se uno esce a cena vuole mangiare... non fare lunghe discussioni giuridiche.
MIM 1 mese fa su tio
@curzio Concordo, ma mi auguro che Suter conosca le leggi ;-)
F/A-18 1 mese fa su tio
@curzio Oltretutto se chiedi una brocca d'acqua del rubinetto magari ci sputano anche dentro, io a casa mangio divinamente, poco e di qualità.
Sandro Rennis 1 mese fa su fb
Non ho capito, le bottigliette da mezzo litro di coca però a 4,50? Dov’è lo scandalo? Non capisco? Ah si, la moglie piena e la moglie ubriaca è il problema, stipendi da 5000.- e acqua a 2.50, caffè a 1.20 e pizza a 7.50 👍🏻 ah la coerenza
Luigi Gitto 1 mese fa su fb
Sandro Rennis effettivamente chi percepisce stipendi come dice lei non dovrebbe lamentarsi. Anche se l'acqua a quelle cifre (o le bibite in genere) sono fuori logica.
Marecalmo 1 mese fa su tio
Ultima cosa, sempre riguardo alla coerenza... molti dicono di andare a cena in Italia in quanto trovano, oltre al buon cibo ed i prezzi vantaggiosi, un servizio al cliente ineccepibile. Allo stesso tempo, però, sostengono che nei ristoranti qua vengano assunti solo frontalieri. Quindi ora cosa risponderete? Forse che i frontalieri, appena passato il confine dove lavorano a condizioni straordinarie, cambiano atteggiamento diventando spocchiosi ed arroganti? Personalmente esco a cena volentieri, sia in Italia sia in Ticino, e di sicuro in nessun caso sputo nel piatto dove mangio! Ora avanti, partite con le vostre risposte offensive e cercate pure di massacrarmi perchè ho osato difendere i nostril vicini, o forse invece ho solo criticato i miei concittadini... Io di sicuro non me la prendo, in fondo le vostre risposte classificano voi, non me.
curzio 1 mese fa su tio
@Marecalmo Visto che parti con gli stereotipi del ticinese che da contro l'Italia e poi è incoerente perchè va farci la spesa... possiamo anche parlare degli italiani che inveiscono contro la Svizzera (paese senza cultura, senza una lingua propria, razzisti, che vivono di riciclaggio di soldi sporchi, ecc..) dimenticando che 100mila frontalieri vivono grazie alla Svizzera e che mezzo milione di loro connazionali è scappata dall'Italia per stabilirsi da noi. Così, in tema di coerenza...
centauro 1 mese fa su tio
@Marecalmo Devo dire che sia in Italia che in Svizzera ho sempre trovato personale cortese e disponibile e questo grazie anche alle nuove generazioni che hanno un atteggiamento più aperto verso il prossimo, non dimentichiamo che spesso la cortesia viene contraccambiata grazie a come ci si pone. Personalmente vado a mangiare in Italia unicamente per una questione di costi inferiori.
Marecalmo 1 mese fa su tio
@curzio Ciao Curzio. Assolutamente d'accordo con te, lo stesso discorso vale per queste persone oltre confine.
curzio 1 mese fa su tio
@Marecalmo Pensa un po' che ci sono italiani che riescono a lamentarsi perchè "gli svizzerotti vengono da noi a fare la spesa"... invece di essere contenti che portiamo un po' di soldi ai loro commercianti.
Marecalmo 1 mese fa su tio
@curzio Già, e sono esattamente questi gli atteggiamenti che non capisco, su entrambi i lati.
Marecalmo 1 mese fa su tio
Partiamo dal presupposto che sono svizzero tedesco da generazioni, ma nato e cresciuto in Ticino. Leggo spesso I blog di vari articoli, e sempre, dico sempre, vi trovo dei post scritti da leoni della tastiera che, anche se fuori tema, trovano il modo di dare contro all'Italia e rispettivamente agli italiani. Ora le stesse persone ammettono di andare a fare la spesa oltre confine, ed anche di andare al ristorante in Italia, ovviamente per una questione di costi. Il festival della coerenza! Sempre pronti a sparare a zero per qualsiasi cosa, ma quando si tratta del proprio portafogli allora l'Italia diventa la soluzione di tutti i mali... A persone così, personalmente chiuderei le frontiere! Vieterei la pizza o gli spaghetti, bloccherei i canali TV italiani lasciandogli solo le nostre reti nazionali ed infine li manderei in vacanza in Siria invece che in Sardegna o in Salento. Sarebbe anche buona cosa che questi personaggi lasciassero perdere l'uso dell'italiano... eh già, perchè neppure questa lingua appartiene alla Svizzera, e leggendo i post si direbbe piuttosto evidente visto l'abuso di h dove non servono o di accenti buttati lì a caso!
miba 1 mese fa su tio
@Marecalmo A parte il fatto che i Ticinesi vanno in Italia a fare la spesa ed al ristorante, che gli Italiani vanno in Svizzera a fare benzina e nelle relazioni con le banche e oltre 50'000 persone si spostano giornalmente sia all'andata che al ritorno (ho perso il conto esatto dei frontalieri...) e che alla fine ognuno, sia Ticinesi che Italiani hanno il sacrosanto diritto di guardare le proprie uscite come a loro gli pare vedo che prima di criticare dovresti fare qualche ripasso sulla punteggiatura dal momento che le virgole non vanno messe qua e là come capita.......
centauro 1 mese fa su tio
@Marecalmo Quello che descrivi è il tipico atteggiamento di un ambiente campanilista che non ha molto spazio di manovra mentale lasciando una scarsa visione su tutto ciò che esiste oltre il proprio recinto di casa. Tu dici di essere da generazioni svizzero-tedesco anche se nato e cresciuto in Ticino, ma posso e vorrei immaginare che l'educazione trasmessa dalla tua famiglia, che stava un po' più a nord, ti ha aperto gli occhi per guardare molto lontano e non fermarti a criticare tutto quello che sta oltre la "ramina"!!!
Marecalmo 1 mese fa su tio
@miba Ciao miba. Sono assolutamente d'accordo che ognuno abbia il diritto di guardare le proprie uscite, ci mancherebbe! Meno invece su chi continua a sparare a zero sull'Italia ma poi quando fa comodo diventa la salvezza. E' solo una questione di coerenza. Riguardo al ripasso sulla punteggiatura, ti ringrazio per avermi strappato un sorriso ;-)
Manuela Quattropani 1 mese fa su fb
per fortuna era acqua!!!!! con scaglie dorate!!!!!fuori di testa!!!
Ristorante Arcobaleno 1 mese fa su fb
Ho deciso di condividere questo articolo e dire la mia sulla pagina del mio ristorante senza avere il terrore dei leoni e tigri da tastiera !!
Arminda Armi 1 mese fa su fb
Ho postato la mia risposta direttamente come commento per avere la massima visibilita. Complimenti La proffessionalita ed onesta esiste anche in Ticino.
Arminda Armi 1 mese fa su fb
P.S. non sono ne un leone ne una tigre da tastiera. Al massimo un attenta spettatrice di quanto accade nel mondo. E devo riconoscere che : solo chi gira e cerca , trova cosa è piu confacente ai propri bisogni . Le persone capaci ed oneste ci sono ovunque cosi come pure imbonitori ed aproffitatori.
Mauro Piccirilli 1 mese fa su fb
Ristorante Arcobaleno quindi mi faccia capire, da quanto leggo sulla sua pagina se vengo da lei e Chiedo una caraffa da rubinetto me la fattura 3.50?
Ristorante Arcobaleno 1 mese fa su fb
Mauro Piccirilli ..no.. l’acqua che viene servita e fatturata è quella che proviene sì dalla rete idrica ma depurata, microfiltrata e spillata attraverso appositi erogatori. L’acqua “del sindaco” se richiesta è comunque gratuita..😉
Mauro Piccirilli 1 mese fa su fb
Ristorante Arcobaleno 👍
Giampiero Pompili 1 mese fa su fb
Greg Soldiers
Mario Parrino 1 mese fa su fb
Ma da dove arriva? DA Lourdes.
Rui Araujo 1 mese fa su fb
È poi si lamentano che non c'è turismo, sono dei ladri.
lucafdl 1 mese fa su tio
Ammetto, ci ho messo un po' a trovare la forza ma alla fine ora ce la faccio, ho imparato a ordinare l'acqua del rubinetto al ristorante!!! Francamente ne ho piene le scatole di farmi fregare in questo modo e non c'è nulla da vergognarsi. ;-)
curzio 1 mese fa su tio
@lucafdl Certamente non c'è nulla da vergognarsi! :)
Mauro Riganti 1 mese fa su fb
Farneticazione di Suter, "Se un ristoratore si azzarda a fare pagare una pizza margherita 15 franchi, due ore dopo finisce su Facebook e tutti gli danno del ladro"! Se invece fa pagare una bottiglia d'acqua 9'5 franchi... come dovremmo chiamarlo?
Roberto Cavallero 1 mese fa su fb
forse se si pagassero meno tasse inutili e i prezzi fossero piu' ragionevoli la gente andrebbe piu' volentieri al ristorante ma una bottiglia d'acqua 10 fr e' una presa per il culo
MrBlack 1 mese fa su tio
I calcoli di Suter li fa per la Svizzera ma poi qui assumono solo frontalieri nella gastronomia. Assumerete solo residenti e date lo stipendio svizzero, e poi uscite pure con questi calcoli. Altrimenti fate il piacere di evitare simili sparate e di non lamentarvi se i ticinesi con i salari non-svizzeri fanno il vostro stesso discorso e vanno all’estero a fare la spesa e già che ci sono anche a cenare. Chissà se i frontalieri rimangono in Ticino a spendere i soldi che hanno guadagnato qui...
Ivano Lavanga 1 mese fa su fb
ma bevetevi la birra e avete risolto :)
Eva Ghiringhelli 1 mese fa su fb
Non capisco perché Ticino esige la patente per aprire il ristorante( in svizzera interna non esiste)che poi le persone che sono in possesso di questo costoso pezzo di carta la rivendono a persone che la ristorazione non la sanno fare con risultati alla Sutter.. e poi bere acqua durante i pasti non fa bene !!
Alessandro Innocenzi 1 mese fa su fb
Scusate... L'acqua gratis al ristorante in Italia è un sogno. Si paga pure il coperto. Tutto è costoso in Italia. Ovviamente in relazione al Canton Ticino può apparire quasi gratis... Ma non lo è.
Ivana Kohlbrenner 1 mese fa su fb
Ma sapete che abbiamo dei ristoranti gestiti da italiani c che abitano in Italia? E si sono domiciliati oltre confine ...
Giuseppe LD Minafra 1 mese fa su fb
Luisa Berardi buona lettura :)
Roberta Valori 1 mese fa su fb
Luca Moscatelli 1 mese fa su fb
E Suter ha il coraggio di affermare che gli esercenti pagano un’occhio l’acqua ai loro fornitori: è una balla! La pagheranno max 0.30cts il litro!!!!!
Luca Moscatelli 1 mese fa su fb
E Suter ha il coraggio di affermare che gli esercenti pagano un’occhio l’acqua ai loro fornitori: è una balla! La pagheranno max 0.30cts il litro!!!!!
Luca Moscatelli 1 mese fa su fb
E Suter ha il coraggio di affermare che gli esercenti pagano un’occhio l’acqua ai loro fornitori: è una balla! La pagheranno max 0.30cts il litro!!!!!
Arrosto72 1 mese fa su tio
Il paragone con l'Italia ci sta perfettamente: - vengono assunti camerieri troppo spesso evidentemente senza alcuna capacità (non sanno fare il loro lavoro) - vengono assunti frontalieri (a che stipendio?) - in molti posti non ci sono "3 camerieri invece che 2", ce n'è al massimo uno, ed è pure stressato - i lavoratori in Svizzera non sono assolutamente tutelati: 1-2 mesi di preavviso e possono essere licenziati anche senza motivo (magari per rimpiazzarli con un frontaliere?). In Italia è un po' diverso. Io a cena in Ticino ci vado volentieri, ma nei posti dove sono trattato in modo onesto.
aquilasolitaria 1 mese fa su tio
Non tutti i ristoranti si riforniscono da fornitori , c é chi si rifornisce al Denner, Lidl , Migros ecc ecc pagano l`acqua 30ct e te la rivendono a 3 fr 2 dl , quindi signor Sutter le sembra logico che io paghi 10 fr x una bottiglia da 30 ct???
Maura Stacchi 1 mese fa su fb
E dopo vi domandate perchè i ristoranti sono vuoti, abbassate un pò i prezzi non dico che deve essere gratis ma neanche così cari. Mi sono accorta che certi ristoranti il caffè d inverno è un prezzo e da primavera è un altro , questo è rubare non guadagnare
Chiara Ottini 1 mese fa su fb
Io ogni tanto vadi in Italia al ristorante. Qui ti spennano ed esci ancora con la fame!!! Li i piatti sono abbondanti
Mr Network 1 mese fa su fb
Pazzesco.. questi rubano e se ne fanno pure un vanto..
Yanet Jean-Richard 1 mese fa su fb
Viva l'acqua del sindaco!😂😂😂
Wunder-Baum 1 mese fa su tio
Secondo me, salari o non salari, siamo fuori di testa !
Dunja Gradi 1 mese fa su fb
Andare al ristorante qui da noi, in 5...ahahah che barzelletta 😂
Jonathan Schaller 1 mese fa su fb
Finché ci saranno persone cosí a dirigere potete stare tranquilli che il Ticino non cambierá mai. Beato io lontano da questa ignoranza e supponenza...
Rizzo Di Spalatro Natascia 1 mese fa su fb
Che tristezza, dove siamo arrivati x guadagnare 🤑
Tato50 1 mese fa su tio
Passando dall'acqua al vino, una volta ho comandato una bottiglia di rosè Oeil de Perdrix pagandola 42 franchi. Versando l'ultimo goccio alla persona che stava di fronte a me ho notato un'etichetta attaccata sul fondo della bottiglia. Denner Fr. 9,50 ;-((((( Addio e grazie al gerente diventato rosso come un peperone !!!!!
curzio 1 mese fa su tio
@Tato50 Sei il solito pidocchioso! Sarà anche una bottiglia da 9.50 del Denner, ma grazie alla professionalità dell'esercente, quel Oeil de Perdrix sarà stato custodito con cura nelle cantine del suo ristorante per farlo maturare al punto giusto, per conferire una qualità aggiunta, ruotando la bottiglia di 180 gradi ogni 6 ore nell'ambiente appositamente climatizzato. Non capisci niente di vini! Il gerente è diventato rosso perchè lo hai imbarazzato facendo l'elemosina e ha dovuto sacrificare il pregiato nettare a uno che non è in grado di apprezzare la sua arte! :-)
centauro 1 mese fa su tio
@Tato50 Un amico tempo fa è stato testimone di un episodio avvenuto all'Eurospin di Luino, il commesso al banco delle carni non ha potuto servirgli il tipo di carne da lui richiesto perché un ristoratore ticinese ne ha acquistata una cinquantina di kg......pertanto ne è rimasto sprovvisto!!!
Tato50 1 mese fa su tio
@curzio Hai ragione "curzio"; non avevo pensato a tutto quello che c'era a monte prima di servire una bottiglia così pregiata. Infatti il rosè deve stare almeno 10 anni in cantina e come dici tu ruotare la bottiglia ogni 6 ore. Poi lo possono usare come aceto "Divino" ;-))) Una cosa mi è girata a me e penso che tu sia intelligente abbastanza per capire cosa ;-)))
Tato50 1 mese fa su tio
@curzio Ciao "curzio" ! Se ti riferisci alla mia risposta all'amico "IC", scrivendo che ti ho preceduto, mi hanno "bannato" forse perché un po' sopra le righe. Poi ho segnalato a chi di dovere se era ingiusto rispondere a tono a chi infanga la Svizzera e ho notato che hanno fatto sparire anche il suo commento denigratorio è dir poco. Ciao, buona giornata -;)
Nicklugano 1 mese fa su tio
Suter, lei è un fenomeno ! Da una lato, in quanto presidente di Gastroticino, si guadagna la pagnotta sfornando 200 nuovi esercenti all'anno (a botte di 9'000 a cranio): poi si lamenta perché i ristoranti sono troppi. Lui paga il cameriere 4 volte più che la concorrenza italiana, ma anche qui è completamente fuori strada: evidentemente non ha capito qual è la differenza fra stipendio lordo e costo aziendale. Infine vende l'acqua a dieci franchi al litro perché la cucina non rende più: egregio president, se ha altre simili perle di saggezza, siamo ansiosi di sentirle (speriamo che queste tecniche non facciano parte dei corsi per esercenti). Le auguro un sacco di voti fra breve...
Manu Zuddy 1 mese fa su fb
Gente così dovrebbe mancare l'acqua proprio !!! Questa è na bastardata
Roberto Ruzza 1 mese fa su fb
Io frequento un ristorante dove mi viene proposta l’acqua di rubinetto e il costo va a Theleton 👍👍👍
Roberto Puglisi 1 mese fa su fb
Meglio non parlare.... Acqua in bocca
Tato50 1 mese fa su tio
Si vede che viene da Lourdes ?
cle72 1 mese fa su tio
@Tato50 E hanno ancora il coraggio di lamentarsi se la gente va in Italia a mangiare!!! Due buoni motivi primo si mangia mooooltooo meglio! L'acqua a 1 max 2 euro la bottiglia e se si vuole l'acqua dal rubinetto fresca è gratis! Qui hanno il coraggio di fartela pagare! CHE CORAGGIO!
Tato50 1 mese fa su tio
@cle72 Guarda "cle"; io per principio, anche abitando abbastanza a Nord, evito di ingrassare l'economia di un paese che ci prende per i fondelli da anni e ogni giorno ci manda 65'000 persone a lavorare. Poi ci sono quelli che vanno in Italia a fare spesa e altro ma parlano male dei frontalieri (coerenza zero). Girando dalle mie parti e non nei siti troppo chic, ho trovato dei Ristoranti dove mangi da Dio e paghi una Madonna e, oltre ad essere onesti, ti offrono pure caffè e digestivo se capiscono che ti sei trovato bene e ci tornerai. Sono E.P. non troppo grandi, da una trentina di posti dove l'accoglienza e la gentilezza la fanno da padrone e questo è già un buon inizio. Passando al resto una Carta con una scelta vasta a prezzi più che giusti. Probabilmente la spesa di tre cene è paragonabile a una dove c'è il lusso, il cameriere dietro il culo che ti rompe le balle e quando vai via hai una fame da lupo dopo aver degustato 15 "prelibatezze". Al limite meglio il Grotto ;-)))
Tato50 1 mese fa su tio
@cle72 Ps. ho dimenticato una cosa in relazione all'argomento ! Se uno deve maggiorare l'acqua a quei prezzi per far quadrare il bilancio, meglio che chiuda o riveda un po' il servizio e il contenuto del piatto ;-)
centauro 1 mese fa su tio
@Tato50 Io parto col principio che ciascuno deve essere libero di fare quello che vuole e frequentare i ristoranti che più desidera anche all'estero visto che i muri col filo spinato sono caduti da tempo......spesso vedo ticinesi che valicano il confine per fare oltre la spesa anche acquisti di materiali più ingombranti e costosi perché sanno di avere un risparmio e fanno benissimo così come gli abitanti della fascia di confine con la CH passano la dogana per riempire il serbatoio dei propri veicoli per risparmiare. Una cosa hai impostato male: l'Italia ci manda 65000 persona a lavorare....no-no-no e no!!!!!! sono i vari imprenditori e commercianti ticinesi (magari attivi politicamente con Lega e UDC) che vanno a cercare manodopera d'oltre "ramina" per risparmiare sui costi aziendali........e poi farsi una bella mangiata con tutta la famiglia e amici al ristorante........rigorosamente ticinese!!!!
Tato50 1 mese fa su tio
@centauro Sai che non me ne frega più un accidenti, che vadano dove vogliono e non rompetemi più le balle. Visto la notizia che ho ricevuto oggi è l'ultimo dei miei problemi. Addio!!!!!!!!!
Tato50 1 mese fa su tio
@centauro Ciao "centauro", mi sento di dovermi scusare per il mio agire e le parole usate nei tuoi confronti. Era la mancanza di lucidità frammista a rabbia e non il Tato che scriveva. Ora abbandono il Blog, non so per quanto, ma devo occuparmi d'altro. Un caro saluto, Tato !!
curzio 1 mese fa su tio
@Tato50 Tato, ti mando un forte, forte abbraccio! Ti vogliamo bene! :-(
Tato50 1 mese fa su tio
@curzio Ciao "curzio", grazie di cuore per il gesto. Ora staccherò per un po' da qui per affrontare un'altra battaglia con la speranza che sia l'ultima cercando di trovare la forza e la serenità delle altre volte. Comunque vada, sei un grande persona. Un abbraccio anche da parte mia ;-)) Tato
curzio 1 mese fa su tio
@Tato50 Tu sei una grande persona. Forse non ti rendi conto degli insegnamenti che hai dato a chi ti legge su questo blog! A presto! ;-)
beta 1 mese fa su tio
@Tato50 Tato, tieni duro e non arrenderti ! Sei uno dei pochi che dice quello che pensa in mezzo a tanti fantocci .
Daniele Pizzelli 1 mese fa su fb
Ecco come aiutare il turismo...complimenti!
Linda Dino 1 mese fa su fb
domanda semplice per i ristoratori che dicono che la cucina non rende: avete provato ad alzare la qualità del cibo?! mio pensiero personale: io esco volentieri a cena in Ticino, ma vorrei trovare personale cordiale, cibo buono e fatto bene. purtroppo è diventato molto difficile trovare questo. io pago anche qualcosa in più, però devo passare un ottima serata. invece purtroppo ogni volta che esco al ristorante, qualcosa non va. o il personale impreparato, o il cibo cucinato male o non con professionalità. ci sono ancora buoni ristoranti in Ticino, ma purtroppo sono veramente pochi che hanno qualità/prezzo adeguato. se si va appena fuori frontiera si vede una grande differenza sia nel come trattare il cliente che nell'esecuzione di un piatto. di conseguenza il risultato dell'uscita a cena.
Mauro Piccirilli 1 mese fa su fb
Linda Dino giuste osservazioni, secondo me la qualità è un fattore indispensabile. Se inizi a speculare sulle materie prime è l’inizio della fine
Marina Caruncho 1 mese fa su fb
Linda Dino io nel mio piccolo cerco di fare del mio meglio
Marina Caruncho 1 mese fa su fb
Linda Dino io nel mio piccolo cerco di fare del mio meglio E anche se mi fa male leggere tutti questi commenti brutti capisco che è la verità. Poi per colpa di qualcuno la paghiamo tutti i ristoratori
Linda Dino 1 mese fa su fb
Marina Caruncho certo, come ho detto io quando esco a cena in Ticino, vado quasi sempre nei soliti ristoranti dove so che non rimarrò delusa, (peccato perchè mi piace moltissimo provare pietanze e andare in posti nuovi). solo che le poche volte che l'ho fatto in Ticino, purtroppo sono rimasta delusa per un motivo o per un altro. in Italia non ci vado spesso, perchè ci metto troppo tempo ad arrivarci da dove abito, ma quando ci vado non mi preoccupo più di tanto. lavoro anche io nella ristorazione, so bene quanto è difficile e so anche che a volte non é facile spiegare al cliente il motivo del prezzo che magari può sembrare elevato. ma come ho scritto sopra io personalmente, pago volentieri di più, ma mi deve essere dato un prodotto eccellente. la cosa più triste, secondo me, è che il settore della Gastronomia in Ticino sia rappresentata da un personaggio che dice fesserie simili. forse il Signore dell'aricolo dovrebbe farai daparte e lasciar posto a qualcuno con più passione per la cucina invece che per l'acqua costosa😆😆
Marina Caruncho 1 mese fa su fb
Linda Dino si ha proprio ragione . A me piange il cuore ,,sentire tutti questi commenti. Io del mio lavoro vado fiera e lo amo. Cerco di essere onesta il più possibile, proprio per coccolare i miei ospiti. Non mi piace fregare la gente perché non mi piace essere fregata. Allo stesso tempo però vedo la tendenza di molti che non è la sua, cioè mangiare con merce di qualità. I costi sono alti è vero ma ci si deve adeguare alla gente, oggi è cambiato tutto. Come ho detto preferisco dare prodotti di prima qualità pur di non fare figuracce. Poi volevo precisare e se lavora nella ristorazione lo saprà che il personale frontaliere che io non ho😊, Ha lo stesso stipendio del residente o Svizzero poiché abbiamo il CCNL e non si sgarra. I forse a questo punto sono scema io e troppo onesta 😂 Comunque è stato un piacere comunicare con lei Linda Buona continuazione e se mai passa da Pura Le offro volentieri un caffè.. 😉
Lorenzo Nabbo Zanchi 1 mese fa su fb
Leo Silini
Gus 1 mese fa su tio
Risposte semplicemente scandalose. Le risposte sì che sono "stile Italia" E a questo punto rendiamo leciti i furti di chi non ha sufficienti entrate.
Gil Gill 1 mese fa su fb
Alcuni ristoranti sono fuori di testa ma non sono tutti cosi! E per le persone che vanno in Italia sia per spesa, ristorante ecc consiglio che se cercano un posto di lavoro per sè o i figli di cercarlo in Italia.
Andrea Pettenà 1 mese fa su fb
Io manco la pagherei se vedessi sullo scontrino il prezzo. Un mio soci una volta 10,50 per l’acqua e non la pagata ha lasciato sul tavolo solo i 13,50 della pizza 🍕
Lucia Mazzoni 1 mese fa su fb
Qua è impossibile uscire a cena ti passa la voglia di uscire. Io vado sempre in Italia e risparmio
Iron 883 1 mese fa su tio
Poi gli albergatori, gli esercenti si domandano perché cala il turismo è il ticinese esce meno per andare al ristorante, ancora peggio esce a cena oltre confine. Giusto o sbagliato che sia quello che dice Suter, quello che rimane nel mio borsello dopo aver pagato l’affitto, la cassa malati, le rate delle tasse com/cant/fed, ecc. , lo gestisco io e lo spendo dove voglio è come voglio. Mi dispiace ma ognuno fa quadrare i conti come può!
centauro 1 mese fa su tio
@Iron 883 In sintesi hai descritto la pura verità!
Shamano GP 1 mese fa su fb
Vanno a mangiare in Italia, ma lavorano in CH e prendono i franchetti.
Tiziano Regazzoni 1 mese fa su fb
Beh se questa e la soluzione per risolvere il problema.......complimenti. Affitti troppo alti.......personale....beh.. uno prima di aprire fa' due conti....!
Fabio Rissi 1 mese fa su fb
2 pizze, due bottiglie di acqua piccole e 2 caffè 55fr. Mi fregate più col caxxo...!!!
Manu Furia 1 mese fa su fb
Sono anni che se devo star fuori pranzo al sacco: so cosa mangio e soprattutto so cosa spendo. Comunque i ristoranti seri ci sono anche in Ticino, dove si mangia bene, si spende il giusto e non hai l'impressione di essere "fregato".
Celestino Viegas 1 mese fa su fb
Vergogna!!!!
Franca Luchetti 1 mese fa su fb
Siete fuori di testa
Alessandro Selvini 1 mese fa su fb
A leggere certi commenti mi sento male! Sono appena tornato dopo 3 anni all’estero e ho mangiato in un ristorante in svizzera pagando meno di 40 franchi per due pizze , 2 birre un dolce e due caffe. I posti dove andare a cena ci sono. Non si puo fare paragoni tra i prezzi svizzeri e quelli italiani.
Maxy70 1 mese fa su tio
Giusto albertolupo! E se bevi un Brunello di Montalcino, il ricarico del ristoratore é sicuramente minore di quello sull'acqua minerale!
Maria Delcò-Gremlich 1 mese fa su fb
Un furto 😖
negang 1 mese fa su tio
Con questo ragionamento, sei avviato alla chiusura. Se la cucina non rende e' perché' ormai non fa la differenza. Vai in un ristorante ed e' come andare in qualsiasi altro. Pochissimi i posti dove vai e ti accorgi della differenza. Troppa gente che si improvvisa cuoco e non sa nemmeno fare una carbonara come si deve. forse perché' i cuochi autoctoni sono ormai pochi e quelli che ci sono non sono sicuramente nati in paese dove si fanno specialità' ticinesi seguendo la tradizione ? La situazione e' drammatica in troppi posti.
Barbara Boccarossa 1 mese fa su fb
Assurdo... sia la notizia sia la risposta se presidente!
Cinzia Cattaneo Airaghi 1 mese fa su fb
La cucina non rende? Ponetevi una domanda!!! Qualità? Scelta? Prezzo? Un po' di tutto? E con quasi dieci fr. a bottiglia d'acqua, pensate davvero di aumentare gli introiti? Al ristorante ci si va a pranzo per il menu del giorno, per chi lavora. O a cena ogni tanto per mangiare qualcosa di speciale che a casa normalmente non si cucina. Se devo uscire al ristorante per mangiare una bistecca che è come una suola di scarpa, con un contorno da mensa, il vino ad un prezzo proibitivo e ora l'acqua pure... scusa caro Suter ma probabilmente sto a casa.
Simone Pianca 1 mese fa su fb
Io mangio al ristorante 5 giorni a settimana..bevo sempre acqua del rubinetto..è gratis e anche molto più buona della vostra acqua in bottiglia da CHF 9.50😂
albertolupo 1 mese fa su tio
Bevete vino! L'acqua fa arrugginire.
sipial 1 mese fa su tio
... inoltre non tutti i ristoranti sono disposti a offrirti l'acqua da rubinetto. Mi son sempre chiesto perché l' acqua servita a tavola, così cara, è sempre della stessa marca: H.
Alan Spongee Galbü 1 mese fa su fb
-bestemmione-
Igor Guanziroli 1 mese fa su fb
Cinzia De Rocchi Ardizzi 1 mese fa su fb
Poi lamentatevi che andiamo in Italia: vi informo che il mio salario non è 4 volte più alto che in Italia e che pago 4 volte di più le tasse, la cassa malati, le assicurazioni, il lavoro degli artigiani, etc... Ah... E l'acqua naturale in bottiglia al ristorante, a quanto vedo
Micki47 1 mese fa su tio
E così il presidente di Gastroticino si giustifica. Bel modo di ragionare.
Fabio Volpe 1 mese fa su fb
Come mai in svizzera costa così L acqua ??? In Italia una cassa da 6 la paghi anche 1,60
Antonella del Giudice 1 mese fa su fb
Fabio Volpe qui non si parla di cassa, ma di acqua al ristorante, l'Italia è l'Italia e la Svizzera è la Svizzera
Fabio Volpe 1 mese fa su fb
Antonella del Giudice guardi che le volte che vengo in Ticino o alle terme a briga mi riguardo bene da prendere del acqua costa meno la birra ..... questa cosa non L ho mai capita ... poi che l Italia e l Italia e la Svizzera è la Svizzera nessuno lo discute
Samia Parise 1 mese fa su fb
Quanto si dice che l'acqua é preziosa...e qualcuno fraintende...
Kepey Antares 1 mese fa su fb
non si si guadagna sul cibo???? Esempio con la pizza, non ci credo che una pizza margherita costi 15 fr produrla ma state scherzando???, con i prezzi alla distribuzione e non all ingrosso farina 30 ct, lievito 10 ct, acqua di rubinetto 0.0001 ct, sale 1 ct, pelati 20 ct, mozzarella 1 fr, totale 1,62 fr arrotondati per eccesso, un ciocco di legna per cuocerla o 3000 W se il forno e elettrico facciamo 50 centesimi e son stato moooolto largo costo materia prime 2,12 fr, tempo di produzione 7 min compreso il tempo per portala al tavolo e son stato largo anche qui, fatturando 70 fr ora costo 6,5 fr circa piu i 2,12 della pizza 8,62 fr e arrivare a 15 ce un discreto margine.... se non è guadagno cosa è????????, idem per piatti piu complessi io a casa cucino quindi so quanto spendo, e so quanto guadagnano i dipendenti di un ristorante, gli affitti non sono un problema del cliente se vi chiedono uno sproposito alla fine lavorate per l'affitto invece che per voi stessi cambiate attività o luogo, il guadagno ce su tutto!!! non solo sulle bibite li e proprio spropositato...., alcuni ristoranti invece restano a buon mercato con prezzi ragionevoli, non sono tutti cosi...negli altri semplicemente non ci vado.
Mauro Piccirilli 1 mese fa su fb
Kepey Antares ti aprirei un ristorante solo per il gusto di vederti fallire dopo 6 mesi
Kepey Antares 1 mese fa su fb
Mauro Piccirilli con quei prezzi sicuro ...per mancanza di clienti
Mauro Piccirilli 1 mese fa su fb
Kepey Antares io non sono di parte e soprattutto la categoria “Gastroticino” non mi rappresenta più. ma lei parla per ignoranza in materia non ha nessuna idea dei costi delle merci e di conseguenza una calcolazione che comprende altri fattori.
Kepey Antares 1 mese fa su fb
Mauro Piccirilli per un periodo rifornivo ristoranti e andavo con i proprietari a far la spesa, poi andavo a magiare li come cliente ...quindi un idea la ho, e sono anche a conoscenza dei costi non citati nel mio esempio come consumo stoviglie mobilia ecc. e se si fa un errore lo si paga caro e ne ho visti diversi di errori commessi dai ristoratori che poi pagano gli avventori, i fornitori se son cari li cambi....e se le cucine non rendono come dice l'articolo ce un problema che andrebbe risolto. E poi per concludere un guadagno ci deve essere mica son li a far beneficenza e giusto che ci sia ma non deve essere spropositato. Buona giornata
Kepey Antares 1 mese fa su fb
volevo aggiungere che una volta ho preso una margherita da portar via (13 fr) lo ho detto .-mi ci mette un po di olive?,.- certamente.- mi rispondono....-quanto vi devo? .- 15,5 fr, 5 olive sulla pizza 2,5 fr visto che lei è esperto mi giustifichi i 50 ct a oliva..rinnovo i saluti e le auguro nuovamente una buona giornata.
Mauro Piccirilli 1 mese fa su fb
Kepey Antares io non le devo giustificare 50cts per un oliva come non giustifico chi vende l’acqua a 9.50 al litro. Le rinnovo quanto detto sopra, se non ha le conoscenze per eseguire una corretta calcolazione non faccia post. Non basta andare a fare la spesa con un ristoratore, mi spiace 👍
Massimo Ferrantini 1 mese fa su fb
La cucina non rende con una margherita a 16.- una pasta a 18.-? E con il personale coi finti contratti ma sottopagato? Mah
Maria Machado 1 mese fa su fb
Con 9,50 prendo faccio un pranzo per 5, e laqua del robineto, se dovesse mangiare al ristorante in Svizzera non basterebbe 💯!!! Ma io con Cento faccio la spesa per 4,5 giorni!!! Mangiamo bene e sano'
Paolo Latella 1 mese fa su fb
Il problema è che ci sono troppi locali e la poca clientela (poca in rapporto ai locali) si spalma in maniera tale che non c’è un sufficiente afflusso per sostenere le attività che comunque hanno dei costi di gestione molto alti.. da qui vediamo prezzi enormi, qualità del cibo che lascia a desiderare, personale non qualificato poi se ci mettiamo anche i gestori disonesti.. la frittata è fatta! Purtroppo è comprensibile che i ticinesi vadano nei ristoranti italiani che non è detto che siano per forza migliori ma semplicemente avendo un costo molto inferiore della materia prima riescono a tenere più bassi i prezzi quindi un maggior afflusso di clientela che permette di far ruotare le derrate alimentari in maniera costante (quindi servire cibo più fresco) abbattere i costi di gestione della struttura e del personale.. è un ingranaggio semplice ma complicato allo stesso tempo
Carmela Teggi 1 mese fa su fb
😩😩😩😩
Fafner 1 mese fa su tio
Ma serve davvero questa polemica a scadenza annuale? È una tiritera che ha stufato. Se uno non vuole accettare questi prezzi si comporta semplicemente di conseguenza.
curzio 1 mese fa su tio
@Fafner Giusto! Ti rigiro la frittata: se un ristoratore pratica dei prezzi che la clientela non è disposta a pagare, non si lamenti se il suo locale rimane vuoto.
Maria Machado 1 mese fa su fb
Meglio come in Italia fanno pagare il contorno e ma l'acqua molto di meno o addirittura gratis!!!! credo è molto più elegante fare pagare il coperchio!!!!
Mary Masa Lepori 1 mese fa su fb
una bottiglietta in plastica 4 fr. a lugano vicino al cimitero
miba 1 mese fa su tio
L'eterna discussione in salsa ticinese... In sostanza l'esercente (sempre appoggiato dal presidente delle categoria) può applicare i prezzi che vuole ed Signor Suter si è stufato del paragone con l'Italia, che volente o nolente, è comunque una realtà molto vicina al nostro cantone... Se l'esercente (e non si dimentichi che nel nostro cantone la pubblicità passa prevalentemente dal passaparola...) ritiene di fare prezzi da furti legalizzati sta comunque al potenziale cliente/avventore decidere dove andare a mangiare e quanto spendere. Personalmente apprezzo molto il rapporto qualità/quantità/prezzo nella vicina Italia oltre che al non indifferente fattore della cortesia, gentilezza ed attenzione al cliente quindi chi vuole farsi fregare (alias pagare molto di più per molto meno) è indubbiamente liberissimo di farlo
Giorgio Castoldi 1 mese fa su fb
Scandaloso e l'ho già detto in altre occasioni....... L'acqua costa FR. 1.20 al metro cubo ( 1000 litri ) ed è buonissima. Basta chiederne una caraffa. Discorso chiuso....... la gente va oltre confine? Normale.
Laura Bernasconi 1 mese fa su fb
Solo in Svizzera la cucina non rende !!!
Giuseppe LD Minafra 1 mese fa su fb
perché un ristorante possa essere economicamente sostenibile deve vendere il cibo ad almeno 10 volte quello che gli costa. Quindi due sono le cose: vende a prezzi altissimi, oppure acquista merce a prezzo bassissimo. L'acqua che vende a 10fr gli costerà forse 1fr. Quindi, o spendete oppure andate a fare la spesa a Migros. Non posso neanche dirvi "andate al McDonald's" perché pure quello in Svizzera è caro (50% più che in Italia, circa) :p
Pamela Disoteo 1 mese fa su fb
Basta bere acqua del rubinetto
Rosy Giannetta 1 mese fa su fb
Non lamentiamoci tanto in una pizzeria a Como 7.50 euro e non era neanche un litro
Mauro Piccirilli 1 mese fa su fb
Signor Massimo Suter, si prenda 10 minuti di tempo e di legga tutti i commenti. Magari così capisce che razza di figure di 💩 ci fa fare e la fotografia di come ci vede il cittadino. Questo grazie a chi? A chi ci dovrebbe difendere e rappresentare? Ma anche con tutta la buona volontà come faccio dopo aver letto le sue risposte?
Dany Zintgraff 1 mese fa su fb
Mi sa che il Sutter deve prendersi un po' di più di 10 minuti per leggere tutti i commenti che gli hanno fatto....e non sono di certo complimenti !!!!
Lames Galfetti 1 mese fa su fb
In Grecia ti offrono una bottiglia o una caraffa d'acqua anche se prendi un semplice caffè.
Gio Ber 1 mese fa su fb
Quando era uscita la legge della caraffa d’acqua gratis se si consuma un pasto, c’era anche qualche esercente che giustificava il prezzo della caraffa di chf 5.- perché ci sono i filtri da cambiare, viene servita al tavolo e quindi c’è un servizio dietro. Però non dicevano che 1000 litri costano 1.20 e quindi 1L costa 0,0012 CHF. Era già assurdo far pagare l’acqua del rubinetto, i figuriamoci una bottiglia d’acqua portata al tavolo e tolto il tappo. La stessa cosa vale per i dessert nei ristoranti. Dai 7 ai 9.- per una piccola porzione di qualsiasi cosa.
Equalizer 1 mese fa su tio
Da Aldi c'è un'acqua minerale buonissima in tre variazioni di gas e costa ben CHF 0,24 x 1,5 litri. Sutter lo sappiamo tutti che un ristorante, come ogni commercio, deve guadagnare è lo scopo dell'attività alla fine, ma probabilmente i prezzi/costi vanno ripartiti in altro modo, pensa se il tuo gommista ti facesse pagare 50 franchi per il montaggio di 1 pneumatico dicendoti che ormai sulle gomme non si guadagna più niente, sicuro che faresti finta di niente e capisci la situazione??
Alessandro Peroschi 1 mese fa su fb
Obiettivamente il costo è troppo elevato
Carla Piffaretti 1 mese fa su fb
Proprio ieri avuto esperienza in ristorante con bottiglia acqua gasata a fr. 7.50( bottiglia portata al tavolo già aperta)Spero che il signor Suter non abbia dato questa risposta per giustificare il costo elevato dell’acqua perché se fosse così forse non sa bene come funziona la ristorazione !
TheOsage 1 mese fa su tio
Ogni volta che il signor Suter commenta notizie sulla ristorazione, sono mazzate alla categorie, che fanno scricchiolare ancora di più la già traballante situazione della ristorazione Ticinese. Che per inciso è in caduta libera. E non si vedono cambiamenti di rotta.
sedelin 1 mese fa su tio
con i prezzi per cibo e acqua meglio stare a casa. ecco perché i ristoranti sono vuoti signor suter! le rare volte che mangio al ristorante consumo acqua del rubinetto, come a casa: che bisogno c'è di acquistare l'acqua in bottiglia quando il nostro paese offre acqua di ottima qualità? meno trasporti, meno plastica, meno co2, meno spese!
curzio 1 mese fa su tio
La cucina non rende quindi ti spennano con l'acqua. Qualcuno ha sbagliato mestiere. Pensate un po' se uno dicesse "Fare l'idraulico non rende, allora rincaro le spese di trasferta"
pegi 1 mese fa su tio
Complimenti Suter....persona da stimare! Ed è presidente di Gastroticino....lo so anche io che l'altro ieri sera tornando a casa alle 20.30 c'erano più anatre sul lungolago che clienti nei ristoranti a mangiare! Andiamo avanti così...bravissimo!!
Manuela Decarli 1 mese fa su fb
parliamo dell'acqua, ma vogliamo parlare del vino?
Asdo 1 mese fa su tio
È un tutto collegato. aumentano i prezzi e le spese per vivere, la gente può permettersi meno e quindi spende meno, loro guadagnano meno e alzano i prezzi/non rincarano gli stipendi per "rimanere a galla" e causano ancora più problemi. Il solito problema da anni, la domanda è quando si arriverà al limite
Siù Milo 1 mese fa su fb
Poi non lamentiamoci che non c’è più turismo che si ferma a mangiare nei ristoranti... la prima volta mi freghi, la seconda mi porto un panino e l’acqua da casa!!
Francesco De Pietro 1 mese fa su fb
Che tra l'altro l'acqua dovrebbe essere gratis, marcioni !
Anita Boscacci 1 mese fa su fb
Ho già pagato anche fr. 12.00 il litro!
curzio 1 mese fa su tio
Quindi, il "core business" dei ristoranti ticinesi non è quello di servire pietanze ma di estorcere soldi con l'acqua. Complimenti!
pdesterlich 1 mese fa su tio
@curzio quindi il "core business" di un ristorante, così come quello di qualsiasi altra attività, è di incassare più di quanto spendi, contando tutte le spese (non solo quelle che fanno comodo ai clienti che si lamentano). Come in un sacco di altre attività, anche nei ristoranti il costo delle materie prime è una parte minoritaria delle spese, quindi il ristorante stabilisce i prezzi per i suoi prodotti in modo da coprire le spese e guadagnarci (tanto o poco a seconda di quello che ritiene giusto). Se il prezzo non ti garba la soluzione è molto semplice: non vai al ristorante (o vai da un'altra parte); se 9 franchi per una bottiglia sono troppi chiedi una caraffa d'acqua di rubinetto (cosa che ho fatto anche ieri sera in un ristorante a Tenero, e il cameriere me l'ha portata senza fare un cip).
curzio 1 mese fa su tio
@pdesterlich Per favore, dimmi in quale altra attività il prezzo di vendita è dieci volte il prezzo di acquisto. Giusto, se il prezzo non mi garba, non vado al ristorante. E sembrerebbe che siano tante le persone che non sono più disposte a farsi spennare. Libera scelta di entrambe le parti. Peccato che poi bisogna sorbirsi i piagnistei degli esercenti che si lamentano perchè i clienti sono in calo. Ma va? Chissà come mai...
Eda Bayraktar 1 mese fa su fb
Di bene in meglio...🤦‍♀️
pdesterlich 1 mese fa su tio
Un piatto di pasta costa 2.- di "materiale" (probabilmente anche meno, considerato che un ristorante di solito non compra i prodotti alla migros), sono d'accordo, tuttavia ... - il cuoco che te lo prepara e il cameriere che te lo porta non lavorano gratis - l'affitto del locale non glie lo regalano - luce, acqua e gas li pagano anche i ristoranti - il marketing non è gratis - farti avere tovaglie e piatti puliti ha un costo nei 13 franchi che ti fanno pagare c'è dentro anche tutto questo. Poi magari ci guadagna lo stesso e le giustificazioni di Suter possono anche essere arrampicate sugli specchi, ma se vogliamo fare i conti in tasca al ristorante almeno facciamoli bene
curzio 1 mese fa su tio
@pdesterlich Qualsiasi negozio o attività commerciale ha il personale che va pagato, deve pagare l'affitto, la luce, il marketing e quant'altro. Trovami un'altra categoria che vende i prodotti moltiplicando per 10 il prezzo d'acquisto.
pdesterlich 1 mese fa su tio
@curzio un iPhone costa ad Apple sotto i 200 dollari, lo vendono a oltre 1000, non moltiplicano per 10 ma per 5 sicuramente si qualsiasi software house vende prodotti che crea dal nulla (prezzo d'acquisto 0) a diverse decine / centinaia di franchi, quindi (se la matematica non è un'opinione) moltiplicando per infinito :-) in entrambi i casi (e anche nella ristorazione) non devi considerare solo il prezzo d'acquisto ma tutto l'insieme, e nella ristorazione non puoi limitarti alla sola bottiglia d'acqua: tu non entri in un ristorante, ti siedi e prendi solo una bottiglia d'acqua, ma fai un pasto completo di cui la bottiglia è solo uno degli elementi. Se prendi il prezzo che paghi per un pasto completo da una parte, e dall'altra metti dentro tutte le spese che il ristorante sostiene per farti fare un pasto completo non credo che il rapporto incasso / spesa sia 10 a 1.
curzio 1 mese fa su tio
@pdesterlich Il negozio di Locarno o di Lugano che vende un iPhone da 1000 franchi non lo paga 200. Il libraio che vende un libro da 20 franchi non lo paga 2. Il macellaio che ti vende la bistecca da 30 franchi non la paga 3. Per quanto riguarda le spese... anche il negozio di cellulari, il libraio, il macellaio hanno le spese da coprire.
ioenontu82 1 mese fa su tio
@curzio allora guardala da un'altra prospettiva, se compri il cell a 1000 fr che il negozio paga 500 o anche 750 (non so esattamente a quanto lo comprano) tu gli lasci 250-500 fr di margine. Adesso dimmi te quante volte devi andare al ristorante per far si che loro abbiano un margine di 250-500 fr su quello che consumi. Eppure per venderti un iphone in teoria basta una persona mentre per un semplice piatto di pasta hai bisogno di un cuoco qualificato, un lavapiatti ed un cameriere. Se non sai di che parli evita di commentare
curzio 1 mese fa su tio
@ioenontu82 Il negozio che ti vende l'iPhone ha un margine, se gli va bene, del 15%... e deve anche attaccarci l'IVA. Inoltre, deve avere in negozio un assortimento di vari modelli. Per avere il margine da rivenditore, il negozio deve acquistare almeno una decina di apparecchi per ciascun modello, anticipando quindi migliaia di franchi che restano fermi fino a quando ha venduto gli apparecchi. Vuoi mettere l'esercente che paga una cassa d'acqua minerale 10 franchi e la rivende a 100 in poche ore? Personale qualificato? Ah.. perchè mettere sù un negozio di apparecchi elettronici sono capaci tutti, vero? Invece, un lavapiatti e un cameriere (frontaliere sottopagato)... anni e anni di studi accademici....
ioenontu82 1 mese fa su tio
@curzio da questo commento dimostri ulteriormente che scrivi di cose che non capisci anche perché fai esempi che non stanno ne in cielo ne in terra... secondo te l'IVA la ristorazione non la paga? secondo te un ristorante non ha più di un piatto in carta? e quindi e il ristorante non ha un magazzino? pensi che ogni volta che ordini un piatto il cuoco va dal fornitore a comprare la merce? ti svelerò un segreto: anche i ristoranti hanno un magazzino! inoltre se vogliamo essere precisi lo stoccaggio della merce costa di più di quello di un negozio in quanto la stessa deve essere tenuta in frigo o in un apposita cantina (i vini) per evitare che debbano venir buttati. e fidati che non tutta la merce viene venduta in ore, i vini ad esempio possono rimanere a carico anche per anni. secondo te che margini ha un ristorante su vini che magari ha tenuto in invecchiamento per 5 anni? per quel concerne il personale qualificato vorresti dirmi che per tirare fuori un cellulare da un cassetto, porgerlo ad un cliente e incassare i soldi c’è la necessità delle stesse qualifiche di un cuoco che ha la responsabilità della salute del cliente?
Sandra De Matteis 1 mese fa su fb
Sig.Suter...lei dice siamo stufi dei paragoni con l'Italia. Uno che va a mangiar fuori una volta ogni tanto forse forse guarda anche al suo portafoglio.Qui da noi se vai in un ristorante senza molte pretese si spende troppo.Quindi, o non esco a mangiare o vado dove mi conviene. Ognuno guarda alle sue entrate e uscite. Comunque 9.50 una bottiglia d'acqua è una cosa da matti.
Brunella Raineri New 1 mese fa su fb
Esatto!! Ma che giustificazione è mai Quella??
Mara Athena 1 mese fa su fb
Nessun lavoro rende in Svizzera o difficilmente quindi da domani quando offro acqua agli animali , la facciamo pagare eh ? ... Io mi chiedo come il Sig. Suter sia presidente della GastroTicino . Mah....
Kevin Tarchini 1 mese fa su fb
Ma cos’è l’acqua della Ferragni?
Annamaria Merendino 1 mese fa su fb
In Franca costa un litro 9 euro
Bruna Bralla 1 mese fa su fb
Annamaria Merendino in Francia ti mettono la caraffa sul tavolo , gratis , poi se vuoi la Perrier la paghi
Arminda Armi 1 mese fa su fb
A Cannes costa azzura nella pensione dove sono stata mi è stata fatturata 4 euro e 20 centesimi la bottiglia da litro di Evian che è una delle migliori. Basta cercare e saper scegliere. Certamente che se si va al Casino di Montecarlo i prezzi cambiano. Ma in Ticino ti fanno pagare al minimo 6 CHF. in un grotto qualsiasi. e quando ti portano la bottiglia di Merlot a volte la fanno dondolare da destra a sinistra e viceversa ,cosi da muovere l eventuale sedimento. Questione di mancanza di proffessionalita .
Maxy70 1 mese fa su tio
Il Signor Suter, con rispetto parlando, può pure "arrampicare sui vetri" per giustificare l'ingiustificabile. Rimane il fatto che 9 franchi per una bottiglia di acqua minerale, pagata all'ingrosso poco più di 1 franco è un ricarico insostenibile. Non parliamo di vino pregiato, che rimane anni in cantina, quindi a capitale fermo e sempre con il rischio di perdere qualche bottiglia. L'acqua viene scaricata dal furgone del fornitore e portata al tavolo, a rischio zero. Ricordiamo piuttosto che la Lear (Legge sugli esercizi alberghieri e sulla ristorazione) all'art. 24, recita: ... Quando vengono serviti pasti principali, il gerente deve fornire gratuitamente l’acqua... Dovremmo tutti, ma tutti, chiedere una bella caraffa di acqua del rubinetto, in Svizzera è ottima e gratuita! Vediamo se poi i Sigg Ristoratori si danno una mossa e propongono acqua a prezzi decenti!
Alessandro Camatari Ricci 1 mese fa su fb
Se questo è il ragionamento per far cassa sicuro rimboccano pure le bottiglie con acqua del rubinetto
Nikola Nick Zar 1 mese fa su fb
In Francia una caraffa di acqua da rubinetto è gratuita in tutti i ristoranti, per legge...
Simone Pianca 1 mese fa su fb
Nikola Nick Zar anche in ch
Nikola Nick Zar 1 mese fa su fb
Simone Pianca non le ho mai viste, in Francia te la portano al tavolo senza neanche chiederla...
Max Bartolini 1 mese fa su fb
Suter è in preda al delirio!!! camerieri pagati 4 volte piu che in Italia??... non penso proprio, anche perchè sono praticamente tutti frontalieri. in questi anni hanno ridotto la quantità del cibo nel piatto del 70% ci hanno messo 2 ricami e aumentato il prezzo in preda alla mania inpiattamento alla masterchef.... in Ticino è stato piu volte segnalato il poco professionismo e accoglienza dei clienti... ma ovviamente non è colpa dei Ristoratori
Cristiano Campi 1 mese fa su fb
Max Bartolini io sono cameriere, e noi della ristorazione siamo obbligati ad avere un contratto collettivo. vuole dire che se frontaliere o no dobbiamo avere un minimo di 3500 fr di stipendio anche un semplice lavapiatti. se nó per il datore di lavoro sono multe. informatevi prima di sparare cazzate
Max Bartolini 1 mese fa su fb
strano che ci sono in giro cuochi diplomati e Svizzeri a 2'500.-
Cristiano Campi 1 mese fa su fb
Max Bartolini impossibile
Ambra Gregorio 1 mese fa su fb
Cristiano Campi, un conto è quello che c'è scritto sul contratto, altro è quello che poi riceve, il camerierino che viene dalle Puglie e sta qua 3 mesi...
Pamy Bernardi 1 mese fa su fb
La brocca d'acqua del rubinetto, se si consuma anche un pasto, è gratis!! Chi la fa pagare è disonesto!! 😗
Maria Fleig 1 mese fa su fb
andiamo in Italia 🇮🇹 mangiare bere e fare la spesa per prezzi ragionevoli 😄siamo servirti bene e con gentilezza 😀
jumpgum 1 mese fa su tio
Basta non pagarla
Perrone Claudio 1 mese fa su fb
tutto chiaro come l'acqua🤙
Biasca Samuele 1 mese fa su fb
Propongo di far pagare una fetta di pane 1fr.- vedi, vedi come decolla la finanza.
Luca Nava 1 mese fa su fb
Sintesi: siccome la cucina , che per un ristorante è la ragion d'esistenza, non funziona, allora mi freghi sull'acqua minerale??? Ahahahah!!! Andate avanti così, tanto siete i migliori voi (in supponenza) , vero? 🤣🤣🤣 Suter, cambia mester.
Uluru 1 mese fa su tio
L'altro giorno prendo una gazzosa e chiedo delle patatine: rifiutato, le servono solo a chi prende l'aperitivo. Il giorno dopo chiedo un the nero, non ce l'hanno (sic!) e me ne portano un altro senza nemmeno chiedermi se va bene (costo 5 fr! Per dell'acqua calda e una bustina...). E vi meravigliate per il costo dell'acqua? Se uno non riesce a guadagnare con la cucina, decisamente ha sbagliato mestiere! Suter: un po' più di rispetto verso la clientela per favore.
centauro 1 mese fa su tio
@Uluru Dimmi in quale bar sei andato che mi metto a ridere......pazzesco rifiutare una ciotola di patatine con una gassosa, in Italia a momenti te le portano anche se non le chiedi!
Joelle Piffe 1 mese fa su fb
Caraffa del rubinetto e risolvi il problema. È buona ed è gratis. Un buon vino e via...
AlOli Smith 1 mese fa su fb
Joelle Piffe giusto come faccio pure io se poi qualcuno vuol pagare 9.50 son azzi suoi e basta... grande colui che riesce a venderla!!!
Elda Molinari 1 mese fa su fb
Poi si lamentano abbassati i prezzi
senzapretese53 1 mese fa su tio
alzare i prezzi delle pietanze? Ma se sono già troppo cari per la qualità che ci presentano. Al Mc D... hai un pasto completo con pochi spiccioli e non è poi così male rispetto a quello che si manga in altri posti. Su questo tema si potrebbero spendere milioni di parole …. e sarebbero comunque tutte buttate al vento.
Carlo Trepallinsanta 1 mese fa su fb
Marco Milone 1 mese fa su fb
I guadagni non si fanno per l’ottima qualità del cibo o del servizio, ma con l’acqua minerale. Allucinante
Spirito1 1 mese fa su tio
Ristoratori rimasti mummificati negli anni 80-90.
Orso 1 mese fa su tio
Si certo:) infatti i ristoranti negli altri paesi costano la Metà i piatti e l’acqua costa 3 volte meno. Che baggianata!!! La cucina calcola i costi e rialza in base a quello. Un piatto di pasta costa 2.- farla e la rivendono a 13 franchi e mi dice che non guadagna?
comp61 1 mese fa su tio
Piuttosto che ordinare una caraffa d’acqua me ne sto a casa. Il vino lo portate in borraccia? O gli chiedete il tavernello?
Juri Blum 1 mese fa su fb
Chiedete acqua del rubinetto, per legge devono darvela
Silvia Arrighi Serena 1 mese fa su fb
Juri Blum per legge solo 1 bicchiere gratis per chi fa un pasto completo
Juri Blum 1 mese fa su fb
Silvia Arrighi Serena esatto... se sono furbi lo fanno nel bicchiedere da 1 cl
Adamo Lucia 1 mese fa su fb
Se bisogna guadagnarci su un bene comune come l'acqua vuol dire che siamo con L'acqua alla gola... Ladri 👍🤘
Angelo Salvo 1 mese fa su fb
Ma siete pazzi.. io per 6 bottiglie d acqua da 1.5l pago 1.80chf... 30 centesimi a bottiglia... e voi la fate pagare 9 franchi... strano che la legge permette sta cosa... siete solo dei ladri nient altro.. ladri legalizzati... l acqua dovrebbe essere gratis per tutti.. come l aria uguale..
Giovanna Ponti 1 mese fa su fb
Già poi ci lamentiamo se i giovani bevono birra...costa meno dell'acqua...
Noemi Oechslin 1 mese fa su fb
Caraffa di acqua frizzante (quindi poteva benissimo essere acqua del rubinetto gasata con soda!) 8,30 franchi! Neanche della bottiglia!! Oltretutto poteva anche essere acqua riciclata da qualche tavolo! Grotto zona Vallemaggia!
Valentino Meli 1 mese fa su fb
Noemi Oechslin ahh i grotti sono fantastici.. mangi su un tavolo in sasso con i cosi in carta al posto delle tovaglie. Ambiente da grotto, servizio alla buona da grotto ma il conto degno di un 5 stelle. E poi piangono miseria. (Non tutti, ma tanti)
Noemi Oechslin 1 mese fa su fb
Valentino Meli già! Quasi 200 fr in due adulti e due bambini!
Fabio Quentin Biscozzo 1 mese fa su fb
Ignoranza pura! La cucina non rende e devi fare guadagno con l’acqua Ma per piacere Se la cucina non rende è perché non sapete fare ristorazione A Milano e rima nei migliori ristoranti L acqua te la regalano Non sapete nemmeno di che parlate e poi cercare soluzioni MA per piacere 🙄
Diablo 1 mese fa su tio
Io ho smesso di fare il salvatore, l'eroe, quello che deve far girare l'economia di questo Cantone...politici ed imprenditori si fanno il loro lucro con stipendi al ribasso, assumendo personale a costo minore....io non sono tenuto a darvi nessuna mano....ognuno guarda il suo..quanto comincerete a portare rispetto per il cittadino di questo Cantone..ne riparleremo....é una ruota che gira....semplice...affitti su, CM su, stipendi giu, posti di lavoro preclusi...andate in mona
dudo 1 mese fa su tio
@Diablo Concordo pienamente Diablo ??
dudo 1 mese fa su tio
@dudo ?? Doveva essere pollice su....
Sonia Macchi 1 mese fa su fb
Se i ristoratori sono obbligati a ricorrere a questi sotterfugi per fare dei guadagni non posso proprio fargliene una colpa, ma non è una situazione normale. Sono ANNI che se ne parla, Suter dovrebbe andare un po’ oltre al “serve a guadagnare” e proporre delle soluzioni o quantomeno andare alla radice del problema. Lo sappiamo tutti ormai perchè è così cara, ma vogliamo fare qualcosa o continuiamo a lamentarci e basta per i prossimi vent’anni?
Claudia Portorreal 1 mese fa su fb
Mario SuperMario
Matteo Ratti 1 mese fa su fb
Arnaldo Alberti 1 mese fa su fb
La cucina rende .. eccome..
Walter Ghidini 1 mese fa su fb
Che risposta inutile... se questo è il presidente dei ristoratori che parla a none della categoria, non abbiamo più futuro qui in Ticino. C’è bisogno di aria fresca e gente nuova!
Michele Robiglio 1 mese fa su fb
andate a mangiare oltre confine dove i prezzi sono molto più equilibrati
Amos Miozzari 1 mese fa su fb
In un paese con un minimo senso civico questo posti verrebbero boicottati ma purtroppo in Ticino non si reagisce mai a nulla.
Leandro Molteni 1 mese fa su fb
Poi si lamentano che il lavoro va con la retromarcia
Kate Zirpolo 1 mese fa su fb
Comprano l'acqua della Ferragni a 8 € e la rivendono a 9
Daniel Cinesi 1 mese fa su fb
Io una delle poche volte che sono stato in Svizzera a mangiare ho visto la nostra bottiglia da 8 fr oramai vuota venir riempita con acqua del rubimetto. Essa costa 0,00001fr/litro. Me la vendete a 8 fr avete un quadagno del 10000%
Patrizia Unonessuno Pantano 1 mese fa su fb
Un suicidio praticamente! E poi ci si lamenta della poca affluenza...mah!
Viky Viktoria 1 mese fa su fb
Beh caro Ticino io sono Svizzera e vivo a Lugano , mangio fuori al ristorante 4/5 volte a settimana ma in ITALIA ! Poi si lamentano che i ristoranti sono vuoti , per forza ! Pago meno mangio meglio e non mi faccio prendere per il culo !
Max Bartolini 1 mese fa su fb
Old Wild West Mendrisio, le puntine costano 34 frs., a Montano Lucino (15min di auto) 16 euro!!....
Amina Domeniconi 1 mese fa su fb
Ottimo, ma quando non ci sarà più lavoro andate in Italia a guadagnare la pagnotta.
Alan Nessi 1 mese fa su fb
Amina Domeniconi non ce n'é già più di lavoro se non sei un fronta.....
Daniele Pizzelli 1 mese fa su fb
Amina Domeniconi Convinta sul serio che quelli che lavorano nella ristorazione siano ticinesi o comunque dei domiciliati?
Manuela Zizzi Canazza 1 mese fa su fb
Max Bartolini guardi che basta aguzzare occhi e ingegno !! Io sono ristoratrice e le garantisco che tempo fa ho mangiato in quella zona un piatto di costine a meno di quello che lei asserisce !! Non in quella catena
Max Bartolini 1 mese fa su fb
Manuela Zizzi Canazza io l'ho messo come esempio di paragone tra la stessa catena....poi qualche grotto farà anche meno di 34.- ma non meno di 25 comunque. E comunque 9,50 una bottiglia di acqua naturale non stà in piedi.... e per sua info... io sono cresciuto praticamente in un ristorante
Manuela Zizzi Canazza 1 mese fa su fb
concordo assolutamente con lei con il discorso acqua e la frase detta dal vertice ....fa “acqua” da tutte le parti !!! Per il resto non parlo di grotti anzi, se trovo il tutto in Line le giro x info !! Il mio non era un attacco anzi era x far vedere che anche il mercato sta variando in Svizzera.....ma per la richiesta del cliente, la ristorazione si muove anche troppo lenta !!! Grazie x la risposta
Elviana Ella 1 mese fa su fb
Viky Viktoria Brava.. Anche noi che siamo una famiglia di 6 persone.. andiamo sempre in Italia! Qui solo mangiare una pizza ( 6×14 = 84fr) solo pizza..senza bibite! In Italia per 84fr..mangiamo anche dolce..oltre le bibite..
Mario Zucca 1 mese fa su fb
Amina Domeniconi lo sa benissimo che gli stipendi non corrispondono alla vita che è diventata carissima. E in special modo gli stipendi negli ultimi anni sono rimasti al palo, cioè non sono stati adeguati!!!!!!!!
Sandra De Matteis 1 mese fa su fb
Amina Domeniconi perchè qui c'è lavoro?Per molti (non di qui) ma non per tutti.Col poco che abbiamo c'è poco da scherzare
Amina Domeniconi 1 mese fa su fb
Daniele Pizzelli la maggioranza sono frontalieri o hanno il permesso B, ma bisogna anche dire che i domiciliati, permesso C o Svizzeri non sono disposti a lavorare nel settore. Gli stipendi non sono poi così disonorevoli. Certo è un lavoro pesante e duro.
Amina Domeniconi 1 mese fa su fb
Mario Zucca concordo
Amina Domeniconi 1 mese fa su fb
Mario Zucca concordo
Amina Domeniconi 1 mese fa su fb
Sandra De Matteis chi vuole lavorare; il lavoro lo trova.
Taroni Morena 1 mese fa su fb
Viky Viktoria brava 💪👍👏👏👏
Andrea Weber 1 mese fa su fb
Amina Domeniconi sei di un'ignoranza abissale.
Amina Domeniconi 1 mese fa su fb
Andrea Weber Grazie
Antonio Trinca 1 mese fa su fb
Viky Viktoria Beh Cara Viky Viktoria continua così e vedrai che in pochi anni non andrai nemmeno più in Italia perché un lavoro in Svizzera non l'avrai più. Aprite gli occhi e siate lungimiranti! Basta guardare lorticello vostro il sistema economico si regge in piedi grazie ai consumi privati e dello stato ma se mancano i primi diventerete peggio della cara Italia. Bon appetit
Francesca Youssef-Bernasconi 1 mese fa su fb
Complimenti Sig. Suter, capisco che da qualche parte il guadagno ci deve essere, ma 9.50 fr. per una bottiglia è esagerato! Sapendo che la si compera a meno di un 1 fr. Incominciate a diminuire i costi in generale e vedrete che i clienti ritorneranno! E non avrete più bisogno di certi ricarichi!
Mårcô Cöz Mînücêllî 1 mese fa su fb
Francesca Youssef-Bernasconi al Denner 1.60 CHF per 6 bottiglie da 1.5 litri...
Francesca Youssef-Bernasconi 1 mese fa su fb
Mårcô Cöz Mînücêllî si lo so il mio era un prezzo indicativo, avendo gestito un take away per anni, conosco sia i prezzi dei discount che quelli dei vari fornitori e nessuno supera il Franco per una bottiglia
Daniele Berti 1 mese fa su fb
Il servizio chi lo paga...ma smettetela
Arminda Armi 1 mese fa su fb
Arminda Armi 1 mese fa su fb
Daccordo ma si deve pagare il giusto prezzo e non 5 volte tanto ,Altrimenti tanto vale chiudere i battenti per mancanza di introiti. prima di fare fallimento, depositare il bilancio e a volte finire in pretura per aver omesso di pagare i fornitori ed i contributi dei lavoratori., La clientala va coccolata e non spennata .Tutto il resto sono chiacchere che non interessano il cliente. Esercenti lo si è se si è seri. In Svizzera interna hanno la giusta mentalita non per niente il cliente è OSPITE.
Daniele Berti 1 mese fa su fb
Concordo pienamente
Stefano Marotta 1 mese fa su fb
E domani in prima pagina "Turismo annata nera.."
Rob Ursino 1 mese fa su fb
E dire che la Svizzera ha l'acqua più buona al mondo... Speculazione......
Raffaella Norsa 1 mese fa su fb
Rob Ursino non direi proprio visto che nel nostro comune già due volte siamo stati male perché era inquinata e il comune non ha neanche avvisato i cittadini con delle comunicazioni ma abbiamo saputo dopo giorni fa Ticino online che non era potabile (e non è successo solo nel mio comune) e le dirò di più il mio medico ha detto che è meglio non berla e comprarla perché più controllata. Dovrebbe averlo letto da qualche parte visto che di questa problematica ne parlano spesso!
Marco Cattaneo 1 mese fa su fb
Bluwater.ch la soluzione alternativa 💧🇨🇭🎉
Andreza Zaugg 1 mese fa su fb
LADRI ! LADRI ! LADRI ! LADRI !...
Pulentaebrasaa 1 mese fa su tio
Caro Suter, concordo su molte argomentazioni da lei esposte. Tuttavia, prenda nota che la gente è STUFA MARCIA DI ESSERE PRESA PER IL CU|O! Una bottiglia d'acqua minerale Passugger da 1 litro costa al sottoscritto (privato cittadino) Fr. 1.20 + 0.50 di deposito (reso), una bottiglia di Perrier da 75 cl Fr. 1.55 + 0.06 di vetro a perdere (c/o un grossista di Mezzovico che lei conoscerà molto bene). Quindi non venga a dire che il ristoratore la paga a peso d'oro perchè non ci credo. Qui vuol dire ricaricare di 5-7 volte il prezzo di acquisto. Quindi, non cerchi di fare fessa la gente, per cortesia. Poi non lamentiamoci se la gente va in Italia, dove oltre a prezzi più bassi, trova anche una cortesia, una varietà ed un servizio migliore. Fertig!
Pongo 1 mese fa su tio
poi vi chiedete perché non arrivano i turisti hahaha urlatelo a tutto il mondo che costiamo così mi raccomando!! hahah
marcopolo13 1 mese fa su tio
Però i camerieri in Italia ci mettono la passione, qui non gliene frega un cavolo. Capro espriatorio o no... l'acqua NON PUÒ e NON DEVE costare così tanto. Punto (esclamativo)!
marcopolo13 1 mese fa su tio
@marcopolo13 Ma poi scusa... i camerieri nel 95% dei risoranti in Ticino da dove li prendi? Dall'Italia. Quindi non diciamo cavolate dai... ne prendi 3 ma li paghi come in Italia.
Stylo Margiasso 1 mese fa su fb
Meglio l'acqua del rubinetto...😌...o meglio comprare birra...costa di meno😂
Liliana Colleoni-Moning 1 mese fa su fb
allora se devi arrivare al punto di rubare per mantenere l'esercizio ... non aprirlo nemmeno ..o chiudilo . !!! Non è una scusa valida !!! VERGOGNA !!!!!!!!!!!!!!!
Andrea Kevin Beraldo 1 mese fa su fb
Per questo io prendo la birra!
Walter Johnny Isacchi 1 mese fa su fb
ladri
Sabrina Balest Tamburini 1 mese fa su fb
L'acqua del Sindaco (quella da rubinetto) te la devono dare aggggratis!
Annalisa Pollini 1 mese fa su fb
Sabrina Balest Tamburini io chiedo sempre una brocca d'acqua del rubinetto. A malincuore me la portano sempre
Sabrina Balest Tamburini 1 mese fa su fb
Annalisa Pollini Ma "a malincuore" gliela portano o gliela fanno pagare, mi scusi?
Loredana Guglielmetti 1 mese fa su fb
Annalisa Pollini Appunto...a malincuore😡!!!
Annalisa Pollini 1 mese fa su fb
Sabrina Balest Tamburini no. Per legge la devono offrire, almeno in Ticino.
Annalisa Pollini 1 mese fa su fb
Loredana Guglielmetti per me possono anche piangere e sputarmi nel piatto, la legge lo prevede quindi si attaccano a sta cippa.
Angela Scarpellini-Bernasconi 1 mese fa su fb
Sabrina Balest Tamburini giusto , lo avevo letto anche io
Sergio Tornimbeni 1 mese fa su fb
Frontalieri al contrario..
Federica Pierantoni 1 mese fa su fb
È una vergogna!
Stefano Danielli 1 mese fa su fb
Ma dove pagano caro la merce che prendono tutto alla prodega e ditte simili a prezzi molto più ridotti di quello che pagano i cittadini, prendono quasi solamente personale frontaliero a basso costo e una bottiglia di acqua di marca non supera 1 Fr, poi si lamentano che i ristoranti sono vuoti...come certi ristoranti ad Ascona...cari come il fuoco e servizio scadente
Daniele Berti 1 mese fa su fb
Stefano Danielli Ascona tutti frontalieri anche le grande catene e pagano più loro, che noi mille fr in più anche se il loro diploma nn e qualificato in ch... una schifo
Anto Ferrari 1 mese fa su fb
Stefano Danielli, se credi che la Prodega sia gratis sei fuori strada, ma tanto
Raffaella Norsa 1 mese fa su fb
Daniele Berti ma quale diploma! Prima di tutto in Italia per fare il cameriere non serve un diploma, l’obbligo scolastico è sino ai 16 anni compiuti e terzo se parla della scuola alberghiera da noi c’è da sempre per cui eviterei di scrivere queste assurdità.
Joelle Piffe 1 mese fa su fb
1 fr per bottiglia da litro... non è così. Bisogna differenziare chi fa ristorazione e chi fa speculazione. È vero, c'e chi va a prendere l'acqua in pet da 0.80 ct x 75 cl ma c'e chi chiama ditte specializzate in distribuzione di bevande e ti garantisco che non la paghi 0.80 una valser o henniez o arkina ecc in vetro! E nemmeno 1.-... informarsi prima di scrivere... poi è discutibile la rivendita a 8 o 9 fr. Ma ce anche da dire che l acqua del rubinetto è buona, è gratis ed è un diritto
Stefano Danielli 1 mese fa su fb
Anto Ferrari sempre meno dei negozzi normali
Stefano Danielli 1 mese fa su fb
Joelle Piffe si vero La valzer o la henniez costa un po di più purtroppo però non tutti danno quelle in molti danno quella economica
Stefano Danielli 1 mese fa su fb
Joelle Piffe vero a casa uso quella da rubinetto che è più sana e fresca, ma a Bellinzona per esempio ci sono ristoranti che ti fanno pagare pure la caraffa
Joelle Piffe 1 mese fa su fb
Stefano Danielli sai che non ti avevo riconosciuto 🤣🤣🤣 beh cmq... avevo un ristorante... so bene o male i prezzi all'ingrosso. Se avessi potuto pagare cosi poco ora sarei ricca 😂😂😂
Stefano Danielli 1 mese fa su fb
Joelle Piffe 😂😂😂 dalla foto neppure io ma poi mi son detto..quel nome l ho già sentito e sono andato a guardare 😁 vero oramai è dura lo so ma purtroppo certi se ne approfittano...Buona giornata Joelle ciao
Joelle Piffe 1 mese fa su fb
Cmq è vero. Sulla cucina il margine di guadagno è misero, pero 8 o 9 fr per l'acqua è indecente. Avevo gli studenti preparavo gia sui tavoli caraffe da 2 l di acqua del rubinetto. Portare una caraffa di acqua non costa niente e il cliente è contento. È un servizio!
Stefano Danielli 1 mese fa su fb
Joelle Piffe esatto poi un cliente contento ritorna e porta assieme altri amici
Mauro Piccirilli 1 mese fa su fb
Stefano Danielli il commento più stupido che abbia letto. Totale mancanza di conoscenza della materia...dicesi “ignoranza”
Giorgio Nikola Rigas Nenadov 1 mese fa su fb
io lavoro ad ascona e vivo ad ascona, mi pagano bene e i frontalieri sono pagati come me non di meno, anzi di piu perche io sono giovane e non ho esperienza
Raffaella Norsa 1 mese fa su fb
Giorgio Nikola Rigas Nenadov ma infatti, continuano con questa storia che i frontalieri hanno salari piu' bassi ma non è vero. QAnche nel mio campo (viaggi) dove sono tutti e dico tutti frontalieri, prendono quello che prendevo anch'io
Giorgio Nikola Rigas Nenadov 1 mese fa su fb
Raffaella Norsa bisogna guardare altrove, informatica, fiduciaria, tecnologia, fabbriche, tessile
Giorgio Nikola Rigas Nenadov 1 mese fa su fb
Cantieri
Simona Vomeri 1 mese fa su fb
Stefano Danielli ...tutto corretto, ma nel supermercato che indica, le cose non costano meno.
Anto Ferrari 1 mese fa su fb
Stefano Danielli, palle! Se vuoi prezzi convenienti devi comprare a paletta, sperando di poter sfruttare l'acquisto pagato sull'unghia, altro che storie!
Silvia Arrighi Serena 1 mese fa su fb
Joelle Piffe l'acqua in bottiglia di vetro più economica, cmq di marca, dal rivenditore costa 1.20 più 1.- per il vuoto a rendere, che poi viene restituito nel momento in cui si rende la bottiglia
Mioara Itu 1 mese fa su fb
Vergogna..
Il Mich 1 mese fa su fb
Ci sono posti dove si paga 7.-
Maria Grazia Cerronis 1 mese fa su fb
Prendetevi un ionizzatore dell’Enagic da applicare sul rubinetto del vs ristorante, vedrete il risparmio! La gente sarà costretta a portarsela da casa, scusate.
Karmen Goy 1 mese fa su fb
Poi si lamentano se andiamo in ITALIA
Séverine Aguilar 1 mese fa su fb
Ahahha la gastro fa gia soldi grazie a disocupatti piazzati in certi posti...albergo...mense...ristorante in ticino pagandole 11frs orario.... vergognaaaaa ...ne so qualcosa sono impiegata ora in un programma del genere.... ladri
Danilo Fasola 1 mese fa su fb
La caraffa d' acqua è gratis, dunque acqua dal rubinetto, che probabilmente è anche migliore. Problema aggirato e risolto.
Manuela Quattropani 1 mese fa su fb
non sempre!! io sono andata nei grigioni abbiamo pranzato e abbiamo ordinbato 1 caraffa di acqua del rubinetto!!CHF 3.00 quindi ti fanno pagare anche quella!!!!
Annalisa Pollini 1 mese fa su fb
Manuela Quattropani in Ticino so che è obbligatorio, negli altri cantoni non credo
Loredana Guglielmetti 1 mese fa su fb
Manuela Quattropani È fuori legge😠nn possono fartela pagare😡!!!
Gianluca Guidorzi 1 mese fa su fb
In un editoriale Sutter affermava che la legge prevede che il cliente abbia diritto ad un bicchiere d'acqua o poco più, non a volontà.
Maurizio Bellati 1 mese fa su fb
E poi lamentiamoci se i Ticinesi vanno al Ristorante in Italia.... e a fare la spesa!
Manu Barcella Capobianco 1 mese fa su fb
Maurizio Bellati appunto!!!
Patrizia Daniela Piscina 1 mese fa su fb
Maurizio Bellati pero guadagniate il quadruplo!
Maurizio Bellati 1 mese fa su fb
Ciao Tesoro,forse non hai idea di quanto cosa vivere in Ticino,con l’affitto di un mese tu ne paghi 4!!! Buona serata
Alain Radaelli 1 mese fa su fb
Quindi, come dicevo, l'isola nel lago non serve a un cazzo x rianimare il turismo... i turisti li fate scappare voi... e anche quelli del posto...
Siro Ilmio 1 mese fa su fb
Alain concordo con te pienamente e diventato uno schifo totale specialmente in Ticino che è la zoccola di tutta la Svizzera Il sciur sutter dovrebbe cambiar lavoro...
Max Bartolini 1 mese fa su fb
chiaro che poi bisogna cambiare mentalità su molti aspetti di Lugano,ci sono pizzerie che fanno pagare 10.- una pizza e altri che le fanno pagare 16.-, quindi mi faccio qualche domanda. Il fatto è che oggi bisognerebbe guadagnare sulla quantità e non sulla qualità del cliente, io preferisco avere 50 clienti che pagano frs.10.- che averne 5 che pagano frs. 20. Ma i signorini preferiscono tanto subito x poco tempo invece che fare un discorso piu a lungo termine, non c'è la pazienza di far crescere un commercio poi ci si ritrova con cambi gestione ogni 12 mesi
Perrone Claudio 1 mese fa su fb
restaranno mamma, figlio e Spirito Santo in Ticino... mettete un cartello con scritto: ANDATE VIA POVERI e facciamo prima!
Patrizia Bruno 1 mese fa su fb
Eppoi, pretendete un ticino turistico e attrattivo? Fatevela qualche domanda...
Alessandro Milani 1 mese fa su fb
Suter.....ma vai in mona...con i prezzi che girano qui altro che nn venire nessuno!ma siete incapaci di intendere e volere
Morena Cardinali 1 mese fa su fb
In Ticino l acqua è sempre costata cara
Lella Losa 1 mese fa su fb
E poi ai lamentano xche' i ristoranti sono.vuoti...ridicoli
Sylvan Rusca 1 mese fa su fb
Ma perché per una volta Suter o qualcuno dell'ambiente non da i numeri veri? Quanto viene pagato il personale frontaliero? La merce viene tutta dalla Svizzera o anche quella dall'Italia a minor prezzo? Probabilmente il problema sta negli affitti o sbaglio? Quindi per una volta che si dicano le cose chiare e complete al fine di chiudere il cerchio e non ingannare il cliente!! Quella dell'acqua è una gran balla!!!
Silvia Silvy 1 mese fa su fb
Ma siamo fuori !!!!
Rosario Ruberto 1 mese fa su fb
Siete sicuri che costano più gli stipendi rispetto all’Italia non credo
Vincenzo Maresca 1 mese fa su fb
la storia degli stipendi piu' alti poteva reggere fino a una decina d'anni fa....adesso gli stipendi sono si piu' alti che in italia...ma anche le fatture sono aumentate....io guadagno quasi 5000 al mese e dopo aver pagato tutte le fatture non mi resta quasi niente....
Stefano Trinca 1 mese fa su fb
Rosario Ruberto ma dove vivi !!!!!!!!!
Mimi Monia 1 mese fa su fb
Io me ne vado sempre in italia acqua gratis prezzi onestissimi cucina ottima.....e ci offrono sempre caffè e digestivo!!!
Stefano Danielli 1 mese fa su fb
Mimi Monia sbagliato..ci sono pure qui i ristoranti dove si mangia bene è sono onesti loro meritano
Mimi Monia 1 mese fa su fb
per un piatto di pasta qui si aggira intorno a i 20 fr....ridicolo...dimmi dove... qui neanche ti offrono un caffè..................................
Giorgio Maiocchi 1 mese fa su fb
Mimi Monia sull'acqua gratis in Italia ho dei dubbi...
Mimi Monia 1 mese fa su fb
Acqua del rubinetto...
Mary Pasquale-Rende 1 mese fa su fb
in bottiglia da 1 litro mai pagata più di 3 euro !!!!
Maria Fleig 1 mese fa su fb
Mimi Monia anche io e sto sempre bene 😀
Caroline Meyer 1 mese fa su fb
Mimi Monia io pure! Sono stufa di farmi spennare qua.
Stefano Danielli 1 mese fa su fb
Mimi Monia ci sono non sono tanti ma ci sono ed è sui 14 Fr, naturalmente discutibile se vai in Italia è ancora meno ma se calcoli la benzina...lo stress del traffico...e l impatto ambientale ecc...
Raffaella Bricalli 1 mese fa su fb
Giorgio Maiocchi infatti, e non dimentichiamoci il coperto
Mimi Monia 1 mese fa su fb
Prima di tutto me ne vado a fare un giro faccio spesa e mi fermo a mangiare quindi non mi stresso. .secondo non calcolate l'impatto ambientale dei turisti che vengono in Ticino a farsi spennare?!
Michela Michi 1 mese fa su fb
Stefano Danielli impatto ambientale? Cosa cambia a livello di impatto ambientale se prendo l'auto per andare in Italia o se la prendo per andare a Locarno?
Mariagrazia Borrelli Jaria 1 mese fa su fb
Ma infatti in Svizzera abbiamo sempre evitato di andare per ristoranti 😅😅😅 anche pizzerie, a tratti.. inavvicinabili!!! non scherziamo!
Davide Cimò 1 mese fa su fb
Mimi Monia piatto di pasta aglio olio e peperoncino 16.- ancora peggio
Maura Stacchi 1 mese fa su fb
Mimi Monia esatto per San Giuseppe c'erano solo ticinesi in italia a mangiare , prima perchè festa da noi e secondo per i prezzi sicuramente un acqua minerale non la fanno pagarex10 €
Alessandro Innocenzi 1 mese fa su fb
Mimi Monia dov'è che parto dalla Toscana... Subito.
Maria Fleig 1 mese fa su fb
Stefano Danielli ha ha ha l'impatto ambientale mi fatte ridere 😂
Mauro Riganti 1 mese fa su fb
Stefano Danielli, dica la verità... lei non è che ci fa, lei c'è!
Stefano Danielli 1 mese fa su fb
Mauro Riganti io per coerenza non vado in Italia...
Mauro Riganti 1 mese fa su fb
Stefano Danielli, lei non va in Italia per coerenza... molti a fare la spesa e molto molto molto più raramente al ristorante, ci vanno per bisogno e perché stupidi non sono! :) Visto che negozi, supermercati e ristoranti sono pieni di frontalieri, molto meglio andare noi da loro... che farli venire qui! È un modo efficace per disincentivare il frontalierato, nel commercio e nella ristorazione!
Ambra Gregorio 1 mese fa su fb
Bella questa richiesta di solidarietà quando fa comodo! È ora che i negozianti e i ristoratori capiscano che non è possibile usare due pesi e due misure! Libera circolazione a senso unico? Eh no, cari! No se puede ... 😂
Carlo Stroppini 1 mese fa su fb
Mimi Monia fa bene signora, visto che quando va a fare la spesa e a mangiare in Italia non si stressa magari può cercare un lavoro li, visto il basso numero di disoccupati e gli stipendi alti potrebbe fare un triplo affare
Carlo Stroppini 1 mese fa su fb
Mimi Monia fa bene signora, visto che quando va a fare la spesa e a mangiare in Italia non si stressa magari può cercare un lavoro li, visto il basso numero di disoccupati e gli stipendi alti potrebbe fare un triplo affare
Alex Polli 1 mese fa su fb
Mimi Monia alcuni hanno gia' il cervello su modalita' risparmio ON quando si cita l'Italia,,,,che nemmeno si rendono piu' conto della realta' in modo obiettivo. Ci sono menu' del giorno ( primo secondo caffe' a 16 - 18 Chf ) e piatti singoli di pasta tranquillamente per 11 - 14 franchi, non raccontiamo prezzi che sono falsi. Le pizze si trovano tranquillamente a 10 - 12 franchi ( margherita ) sempre volendo eh. Certo ho mangiato anch'io in Italia qualche volta ma ora non si vorra' mica paragonare un filetto di manzo che magari pago 38 - 43 Chf contro una "specie" di filetto ( in italia raro che lo chiamino cosi' ) per 14 - 15 euro che e' come una ciabatta...In italia puoi mangiare veramente bene ma se vuoi farlo veramente paghi anche da loro. Chiaramente se poi parliamo di bettole / osterie con prezzi stracciati ok ma come detto prima e' soltanto per riempire la pancia.
Antonio Trinca 1 mese fa su fb
Mimi Monia molto intelligente come discorso, lo stipendio per lo prendiamo in Ticino immagino? Questo arbitraggio tra i due paesi ha gambe corte e se non voi le prossime generazioni pagheranno lo scotto! Goditi il tuo piatto di pasta per 5 euro, fin quando ce n'è!
Pepperos 1 mese fa su tio
CHF 11.00 Olten
curzio 1 mese fa su tio
@Pepperos A Olten gli stipendi non sono miseri come in Ticino. A Olten non assumono frontalieri italiani sottopagati.
Pongo 1 mese fa su tio
@curzio non giustifica comunque 11.- manco a Dubai...
Andrea Scarlata 1 mese fa su fb
La cucina non rende, allora i clienti si spennano con l'acqua!
Attilio Da Mirani 1 mese fa su fb
Andrea Scarlata appunto, proprio ragionamenti da professionisti del settore!
Manuela Quattropani 1 mese fa su fb
brava!!!!tra 1 po`' costa meno il vino dell'acqua!!!
Pepperos 1 mese fa su tio
Capisco ma non capisco! Una cosa è certa, gli affitti Sono alle stelle. Sicuramente la scelta Non è fatta a caso.
Mino Gabo 1 mese fa su fb
Raffi Rende Rocca 1 mese fa su fb
Poi lamentatevi che noi avete lavoro 🤬
Vincenzo Maresca 1 mese fa su fb
l'acqua e' la cosa che piu' salta all'occhio far pagare cara.....vuoi mettere un aumento di due o tre franchi a portata che difficilmente lo noti....con far pagare una bottiglia d'acqua come una bottiglia di vino di discreta qualita'? ovvio che poi la gente si lamenta....
Vittorio Chiesa 1 mese fa su fb
Vincenzo non sono mica tutti intelligenti al mondo 😂
Stefano Valier 1 mese fa su fb
Chiedete acqua del rubinetto... Ve la devono dare gratis
Mary Toschi 1 mese fa su fb
Stefano Valier peccato che quando chiedi una caraffa d’acqua del rubinetto ti guardino come dei pezzenti
Stefano Valier 1 mese fa su fb
Mary Toschi... Pazienza...
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-22 09:20:35 | 91.208.130.86