TiPress
ULTIME NOTIZIE Ticino
ASCONA
20.02.2019 - 11:580

Passerella sul Verbano, spunta un piano B

Pietro Vanetti sottopone all’Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli la possibilità di un Teatro del Lago suggerita dall’architetto Michele Arnaboldi

ASCONA - Sono cinque i ricorsi presentati contro la passerella di tre chilometri che collegherebbe Ascona alle Isole di Brissago. Un’opera imponente ispirata a quella di Christo sul Lago di Iseo, che però sembra non accogliere lo stesso entusiasmo in Ticino.

Ma c’è un “piano B” che secondo alcuni potrebbe attirare un numero importante di visitatori, non di turisti curiosi del tipo “mordi e fuggi”, ma di quelli attirati dall’offerta turistica delle Isole e della regione. Il suggerimento viene dall’architetto Michele Arnaboldi e prevede la realizzazione, in prossimità delle isole, di una sorta di “Teatro del Lago” che ospiterebbe eventi di vario genere (teatri, concerti, simposi, banchetti) per un periodo duraturo e non solo per 5 anni.

Una proposta che è stata presentata all’Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli da Pietro Vanetti. «Il Consiglio di Amministrazione - chiede con un’interpellanza - intende valutare la possibilità di realizzare il solo “teatro del lago” in alternativa al progetto “passerella”?».

In merito al turismo nella regione, Vanetti ha inoltre presentato una seconda interpellanza sul «calo di arrivi e pernottamenti nelle strutture alberghiere», per capire se «le strutture alberghiere i cui dirigenti si sono avvalsi della formazione dell’Hospitality Manager abbiano saputo parare meglio il colpo, limitando il calo se non addirittura incrementando i pernottamenti».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 1 anno fa su tio
Sulla piccola isola esiste un vecchio manufatto, pronto per essere elaborato ed inserivi il teatro di Vanetti. basta volerlo.
albertolupo 1 anno fa su tio
ah ah divertente: stanno già riciclando i cubotti di sagex ancora prima di averli messi in acqua!
Nmemo 1 anno fa su tio
La "geniale idea" è in buona sostanza la copia di quanto fatto da decenni a Bregenz. E' una proposta comunque più sostenibile che "lo strano sentiero" galleggiante.
F/A-18 1 anno fa su tio
Pensiamo a far lavorare i nostri giovani, pensiamo a deliberare i lavori pubblici a prezzi equi e non da strozzinaggio, pensiamo a creare manifestazioni di cultura, pensiamo a rendere la nostra società più sana e virtuosa, cosa c'entra questa passerella con tutto questo se non a far lavorare le solite ditte ed i soliti progettisti presentando il conto al solito popolo.
F/A-18 1 anno fa su tio
@F/A-18 Stanno però studiando una paga minima di 19 franchi/ora, ecco come rendere povero un'intero cantone, legalmente. Complimenti neh, avanti così che il baratro è vicino!
Mirketto 1 anno fa su tio
@F/A-18 ti ricordo che il progetto è finanziato tutto da privati...primo!! secondo....questa passerella porterebbe tanto lavoro a diversa gente per un periodo di 5 anni...che non è poco.(attualmente nemmeno il cantone e la disoccupazione fanno tanto) terzo....in ticino siamo solo capaci di criticare e piagnucolare e basta....siamo indietro di 30 anni rispetto alla svizzera intera. quarto...visto che sono tutti ingegneri e parlantoni fate voi qualcosa investendo 50-60 milioni di franchi privati. quinto....magari poi risulterà una chiavica di passerella e non porterâ nulla....ma almeno lo abbiamo fatto e provato.
curzio 1 anno fa su tio
@Mirketto I soldi saranno anche privati (quando c'è da guadagnare... poi stranamente quando le cose vanno male si prendono i soldi pubblici per tappare i buchi), ma il lago e il territorio è di tutti.
albertolupo 1 anno fa su tio
@Mirketto "finanziato da privati" è il solito specchietto per le allodole che funziona fin che non arriva la fattura da pagare...
miba 1 anno fa su tio
Progetti, controprogetti, ricorsi, verdi, ambientalisti, opposizioni, battibecchi infiniti, politica, interessi privati ecc ecc ecc, questo è semplicemente lo specchio di un cantone che non OSA fare mai qualcosa di originale (ed indubbiamente attrattivo...) ma che poi piange e si lamenta perché i potenziali turisti vanno altrove....
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-05 11:22:55 | 91.208.130.87