Foto espansionetv.it
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
10 min
Pronzini: «Aziende che lavorano... grazie agli amici?»
Il deputato Mps solleva ulteriori interrogativi sui trasporti di ghiaia in Val Bavona
CANTONE
45 min
I contagi aumentano ancora, ma un po' meno: altri 39 casi
Nelle ultime ventiquattro ore i malati sono arrivati a quota 1'727. E i morti complessivi legati al Covid-19 sono 87
CANTONE
1 ora
Le aziende potranno ripartire con l'autocertificazione
La possibilità potrebbe riguardare un centinaio di attività presenti sul territorio ticinese
CANTONE
2 ore
Colpo di coda dell'inverno
Sono stati giorni con temperature che normalmente si registrano a fine gennaio.
GRIGIONI
10 ore
Cantieri ancora aperti nel Moesano: «Ora basta, governo grigionese!»
Per Nicoletta Noi-Togni, è il «paradosso di essere praticamente ticinesi»: «Dovremo interrogarci e fare una scelta».
SONDAGGIO
CANTONE
12 ore
Quarantena: arriva il consultorio per la coppia ticinese che scoppia
Risponderà da Locarno e Mendrisio e promette un aiuto per affrontare la convivenza forzata.
ZURIGO / CANTONE
14 ore
Coronavirus: sempre più ticinesi si sentono minacciati dall'epidemia
Lo rivela un sondaggio nazionale. Che conferma: a sud delle Alpi la preoccupazione è nettamente maggiore.
CANTONE
14 ore
Quarantena australiana scampata per un soffio
L'odissea vissuta da una giovane ticinese per rientrare dall'Australia.
CANTONE
16 ore
«La passeggiata sotto casa va bene, le escursioni nel bosco no»
Il momento resta delicato e l'emergenza potrebbe durare ancora a lungo.
MANNO
16 ore
Cercasi nuove idee e soluzioni per affrontare il coronavirus
Dal 2 al 5 aprile al via una maratona di esperti informatici per lo sviluppo rapido di nuove soluzioni
CANTONE
17 ore
Radar ancora in quarantena
Le risorse della polizia devono essere impiegate altrove.
CANTONE
18 ore
Non vivremo in un Grande Fratello
La portavoce di Swisscom allontana i timori su un'eventuale violazione della sfera personale.
LUGANO
18 ore
Beltraminelli: «Finalmente a casa. Ho perso 6 chili»
È guarito dal coronavirus. Ora dovrà restare ancora in quarantena. «Grazie. Il vostro sostegno è stato fondamentale»
POSCHIAVO (GR)
18 ore
Si ribalta con il trattore, grave un 76enne
L'uomo stava eseguendo dei lavori nel bosco quando è precipitato in una scarpata
BELLINZONA
19 ore
Creato un fondo di un milione per aiutare le imprese
Verranno erogati prestiti fino a 10'000 franchi per richiedente, con una durata massima di 36 mesi a interessi zero.
CANTONE
19 ore
Diciassette mesi (sospesi) per spaccio
È la sentenza emessa oggi nei confronti di un uomo per infrazione aggravata alla Legge sugli stupefacenti
CANTONE
20 ore
Il virus lontano dal borsellino
La polizia lancia la campagna di prevenzione nell'ambito della lotta al coronavirus
BELLINZONA
20 ore
Identificati in Ticino anticorpi contro il Covid-19
La scoperta fatta nei laboratori della Humabs BioMed SA. Test clinici di fase 1 e 2 sono previsti per questa estate
CANTONE
20 ore
SES, misure immediate per i clienti più colpiti
La Società Elettrica Sopracenerina sta valutando ulteriori provvedimenti da implementare al termine della crisi
CANTONE
22 ore
La Posta: «Pochi casi in quarantena»
Sistema Yo-Yo, plexiglass e bande al suolo. Le misure adottate e le critiche su disinfettante e guanti
CANTONE
22 ore
Occhio alla portata del Ticino
Avviso di prudenza a causa di lavori di manutenzione all'impianto della Nuova Biaschina
CONFINE
06.12.2016 - 15:080
Aggiornamento : 16:34

Il frontaliere del sacco non era ticinese

L'uomo beccato con la spazzatura in una discarica di Como dalla polizia locale è un comasco che lavora in Svizzera

COMO - Il frontaliere della spazzatura è... un frontaliere. Si è autodenunciato l'uomo immortalato un paio di settimane fa dalle telecamere a disposizione della polizia locale di Como, mentre gettava della spazzatura in una sorta di discarica a Como.

Come aveva riferito l'emittente comasca "Espansione TV", lo sconosciuto aveva svuotato il contenuto da un sacco della spazzatura, estratto dal baule di un'autovettura con targa ticinese.

Il fatto aveva fatto gridare allo scandalo in Italia e incredulità in Ticino. Infatti, leggendo i commenti dei nostri lettori, erano in molti che mettevano in dubbio l'origine elvetica del soggetto. C'è chi infatti sosteneva che la targa ticinese non bastava per accertare l'elveticità dell'automobilista. Del caso, in Italia, si sono occupate anche le Iene, che ieri ha fatto visita all'assessore all'ecologia Bruno Magatti, che allora affermava che «la lotta agli abusivi» sarebbe continuata senza sosta e che «il cittadino svizzero, una volta identificato», avrebbe rischiato una sanzione di 600 euro.

Come riferisce la Rsi, la vicenda si è conclusa con una sanzione amministrativa di 600 euro.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tiger 3 anni fa su tio
Ahahahah! Mai avuto dubbi!
giova70 3 anni fa su tio
Non ho mai avuto dubbi! Non poteva essere un vero Ticinese!
curzio 3 anni fa su tio
Negli articoli precedenti si leggevano frasi come "le foto sono offuscate per non compromettere le indagini"... "l'identificazione dell'individuo è in corso"... Tutta 'sta suspence... e il tipo si è autodenunciato? Hahaha!
blocknotes 3 anni fa su tio
Strano eh? Fior di byte sprecati a iosa Ora cara la mia GdF prego procedere a controllo se per caso ha residenza fttizia in TI ma di fatto vive a CO Um bel giro di vite sugli iscritti all'AIRE sarebbe d'uopo Se non state troppo faticati si capisce :p Se invece si avesse notizia di tale tipo di residenza fittizia, di qua a chi si potrebbe dare la soffiata?
mats13 3 anni fa su tio
@blocknotes Io direi piuttosto all'ufficio controllo abitanti del Comune ticinese di residenza di prevedere qualche controllino...i
cacos 3 anni fa su tio
@mats13 figurat, se abita ad es. in collina d'oro che fanno un controllo, troppa fatica serve più gente (agenti) che sono preposti per questi controlli.
mgk 3 anni fa su tio
No news ....
bobà 3 anni fa su tio
... ma girano diverse auto targate TI il cui autista si comporta "da frontaliere". Per esempio - ti sta appiccicato al paraurti posteriore come un francobollo - nel traffico incolonnato (p.es. A2 Lugano Nord ==> Bioggio/Manno) saltano dalla colonna destra a quella sinistra approfittando della colonna che al momento si muove di più - Sorpassano sulla destra - Salgono sul marciapiedi per sorpassarti -... il tutto per guadagnare 50 forse 100 m Poi guardi in faccia il tipo e pensi "ahhh ecco, mi pareva..."
Bacaude 3 anni fa su tio
@bobà Che oltre confine abbiano un pò meno senso civico è innegabile. Questo tipo di luoghi comuni però mi da veramente sui nervi tanto quanto conoscenti italiani che mi dicono che di qua siamo tutti ragionieri e tesorieri dei peggiori delinquenti del mondo. A me non va essere apostrofato così, e te?
Mat78 3 anni fa su tio
@Bacaude Hai ragione, inoltre molti svizzeri appena passano la dogana e si trovano sulle strade italiane cambiano stile di guida... Mai visto un grosso SUV o una potente berlina sfrecciare a 200 km/h sull'autostrada dei laghi? Qui però si parla di littering ed in questo gli italiani sono davvero dei campioni, rispetto agli svizzeri non c'è proprio paragone...
moonie 3 anni fa su tio
@Mat78 no infatti la mia mia vicina svizzerissima la vedi uscire la mattina alle 6 alla chetichella con il sacchetto di plastica con dentro la spazzatura per non pagare la tassa sul sacco. l'inciviltà è una prerogativa umana, starne a fare una questione di nazionalità è semplicemente ridicolo
geiger 3 anni fa su tio
ma tu pensa...........
interceptors 3 anni fa su tio
Che strano....i talian che hanno spalato me**a su noi CH, (specie in facebook), SONO MUTI!!
Bacaude 3 anni fa su tio
@interceptors Non esagerare, ci sono rimasti male per aver preso un abbaglio :-) Non mi sembra sinceramente che la faccenda sia così importante. Questo è un fesso che, se autorizzato a fare questo dall'azienda, lavora in una ditta di fessi. Multa giusta fosse anche un lappone che scarica ossa di renna su ordine di Babbo Natale
Bacaude 3 anni fa su tio
Chissà dova ha il magazzino la ditta di questo fenomeno!
nath 3 anni fa su tio
Quand'era uscito l'articolo non l'avevo commentato ... ma come sempre più spesso mi succede ... a pensar male ... ci si azzecca !
Arpac 3 anni fa su tio
Èra/È una storia culturalmente, altamente improbabile.
Iolapensocosi 3 anni fa su tio
Che strano....una macchina aziendale targata TI guidata da un italiano....non se ne vedono mai di queste cose!
neuropoli 3 anni fa su tio
@Iolapensocosi vedi la targa?
Goldfinger 3 anni fa su tio
@Iolapensocosi È pieno di ditte italiane iscritte al registro di commercio Ticinese, amministrate e gestite da italiani che impiegano solo frontalieri e intestano loro l'auto della ditta. ovviamente targata Ticino. Non mi stupisce il fatto che per risparmiare la tassa sul sacco portano al di la del confine ul rüt...!! Pori nüm...
curzio 3 anni fa su tio
@neuropoli Hai letto l'articolo?
neuropoli 3 anni fa su tio
tutta colpa del "CH" sul paraurti.
Mat78 3 anni fa su tio
Hahahahahahaah adesso i moralizzatori che diranno??? Vi è andata male pure l'eccezione che doveva confermare la regola!!!
Mat78 3 anni fa su tio
@Mat78 Sinceramente l'avevo anche pensato che poteva essere un frontaliere, ma non si poteva dire, altrimenti poi mi beccavo probabilmente del razzista xenofobo da qualche benpensante....
Iron 883 3 anni fa su tio
chissa' se le reti televisive italiane, nel rispetto del diritto di cronaca, annunceranno che se la giocano in casa ?
qdu 3 anni fa su tio
ma tu guarda i casi della vita!
bananajoe 3 anni fa su tio
ops!
tazmaniac 3 anni fa su tio
...
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-28 10:52:58 | 91.208.130.89