SVIZZERA
06.03.2009 - 10:210
Aggiornamento : 07.11.2014 - 13:09

Ecco la carta Visa payWave: senza contatto e si paga in meno di un secondo

LUGANO -  È ormai da un anno che Cornèrcard, una delle banche leader in Svizzera nel settore delle carte di credito, offre ai propri clienti la carta Visa payWave. Una carta che consente di effettuare  i pagamenti in meno di un secondo semplicemente posizionando la carta di credito di fronte a un lettore, senza alcun contatto. In futuro, grazie a un transponder LEGIC virtuale, i titolari di una carta payWave beneficieranno di un comfort ancora maggiore. Questa carta di credito infatti permetterà utilizzi multifunzionali e potrà essere utilizzata ad esempio come biglietto d ingresso a strutture per il tempo libero o a club, come e-ticket per i mezzi di trasporto pubblici o identificativo nell ambito dell autonoleggio.

L'inserimento della funzionalità LEGIC all'interno della carta di credito VISA payWave senza contatto non richiede chip aggiuntivi. Le applicazioni vengono semplicemente salvate sul microcontroller della carta di credito all'interno di un transponder multiapplicativo LEGIC virtuale, che è dotato della massima sicurezza. Ciò è reso possibile dalle soluzioni card-in-card LEGIC, che rispondono alle crescenti esigenze di convergenza del mercato e che consentono l'integrazione delle applicazioni per l' identificazione personale in smart card dual interface o senza contatto di società terze.

Sandra Alzetta, Senior Vice President Innovation Visa Europe, conferma: «Visa payWave è un tipico esempio di come le smart card multifunzionali possano offrire ai titolari di carta una serie di vantaggi. Inoltre viene messo in risalto il ruolo preminente di Cornèrcard e il suo impegno nell ntroduzione di tecnologie nuove ed innovative per la propria clientela».

Giovanni Bettoni, Manager Special Projects di Cornèrcard, è del parere che l innovazione costituisca la chiave per un servizio di qualità alla clientela: «In futuro i nostri clienti potranno impiegare la carta Visa payWave senza contatto non solo come mezzo di pagamento, ma anche come carta di accesso per varie applicazioni che sono in continua crescita, sia in Svizzera che in altri paesi. La soluzione LEGIC può essere integrata perfettamente nelle nostre carte payWave e offrire ai nostri clienti più comfort e maggiori servizi in tutte le situazioni collegate al processo di pagamento».

Urs A. Lampe, responsabile del comparto Marketing prodotti & nuovi settori commerciali di LEGIC, è convinto  della forza innovativa per l intero settore della soluzione in questione: «La fusione di due mondi pagamenti elettronici da una parte e funzione di accesso e multiapplicazione dall altra genera un enorme potenziale sia per i titolari di carta che per gli emittenti di carta e i commercianti. Viene resa più facile la vita quotidiana ai titolari di carte e, nel contempo, vengono create nuove possibilità per l utilizzo della carta di credito tramite l'impiego efficace di multiapplicazioni senza contatto nel settore del tempo libero e in ambito commerciale. Ciò apre le porte a una molteplicità di scenari ed aree applicative nuovi e affascinanti. Grazie alla scelta di LEGIC, Cornèrcard ha fatto un passo importante verso il futuro nell ottica di prestazioni innovative, e verrà riconosciuto il suo ruolo di leadership per quanto riguarda l ulteriore sviluppo delle funzionalità delle carte di credito».

 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-04-26 16:29:54 | 91.208.130.86