Cerca e trova immobili

SVIZZERASchengen e diritto internazionale privato. Poi si festeggia

06.12.23 - 07:26
Il lavoro delle Camere federali verrà sospeso alle dieci per la nomina della nuova presidente agli Stati e del nuovo presidente al Nazionale
keystone-sda.ch (ALESSANDRO DELLA VALLE)
Fonte Ats
Schengen e diritto internazionale privato. Poi si festeggia
Il lavoro delle Camere federali verrà sospeso alle dieci per la nomina della nuova presidente agli Stati e del nuovo presidente al Nazionale

BERNA - Seduta lampo oggi alle Camere federali: i dibattiti saranno infatti sospesi già alle 10.00 per lasciare spazio ai festeggiamenti in onore dei due nuovi presidenti, entrambi socialisti basilesi: Eric Nussbaumer (Ps/Bl) al Nazionale e Eva Herzog (Ps/Bl) agli Stati.

Prima però la Camera del popolo dovrà occuparsi, a livello di divergenze, della modifica della legge sul diritto internazionale privato. La commissione preparatoria si è ampiamente allineata alla decisione del Consiglio degli Stati. Per l'ultimo punto ancora in sospeso, il diritto applicabile per i cittadini con la doppia cittadinanza, ha adottato una proposta di compromesso.

In agenda al Nazionale vi è poi la ratifica della Convenzione dell'Aia sugli accordi di scelta del foro e l'adesione al a Fondo Bmvi. Lo scopo di quest'ultimo è rafforzare la protezione delle frontiere esterne di Schengen.

Al Consiglio degli Stati si esaminerà la modifica della legge sulla protezione dell'ambiente (LPAmb), che vuole tra le altre cose accelerare il risanamento di siti inquinati. Le altre novità nel testo riguardano un coordinamento migliore della protezione contro l'inquinamento fonico con lo sviluppo degli insediamenti e l'inasprimento del diritto penale ambientale in materia di criminalità organizzata.

COMMENTI
 

Blobloblo 2 mesi fa su tio
Cosa festeggiano? Non mi sembra ci sia molto da festeggiare

Mariuccia 2 mesi fa su tio
Risposta a Blobloblo
festeggiano che beccano un pacata di soldi , unti dalle multinazionali per dare qualche voto qualche volta al mese a Berna
NOTIZIE PIÙ LETTE