Immobili
Veicoli

ARGOVIAPiù di sessanta persone a una festa illegale

14.03.21 - 11:10
Il ritrovo andato in scena sabato notte in locale di Rieden è stato interrotto dalla polizia cantonale argoviese.
Deposit
Più di sessanta persone a una festa illegale
Il ritrovo andato in scena sabato notte in locale di Rieden è stato interrotto dalla polizia cantonale argoviese.
Alcuni partecipanti hanno tentato di fuggire o di nascondersi, ma sono stati identificati e multati per la violazione delle misure federali contro la pandemia.

AARAU - La polizia argoviese ha interrotto una festa illegale che riuniva più di sessanta persone sabato notte in un locale pubblico di Rieden, piccolo comune non lontano da Baden. Gli agenti - intervenuti a seguito di una denuncia telefonica - hanno identificato i partecipanti, alcuni dei quali hanno tentato di scappare o di nascondersi.

Tutti le persone presenti al party - giovani tra i 20 e i 30 anni - sono state multate per la violazione della normativa federale Covid-19 contro la pandemia. Il proprietario del locale pubblico è pure stato denunciato al Ministero pubblico argoviese.

NOTIZIE PIÙ LETTE