Depositphotos (londondeposit)
Un 19enne è stato rinvenuto cadavere all'interno della camera di sicurezza della polizia di Zurigo.
ZURIGO
04.07.2020 - 21:300

Detenuto 19enne trovato senza vita nella camera di sicurezza

Sarà possibile stabilire l'esatta causa del decesso solamente dopo l'autopsia

ZURIGO - Un detenuto di 19 anni è stato trovato morto sabato mattina all'interno della camera di sicurezza della polizia di Zurigo.

Un addetto ha scoperto il cadavere, che giaceva disteso sul letto, al momento della consegna della colazione. Il medico, giunto sul posto, non ha potuto far altro che constatare il decesso.

Il giovane, di cittadinanza svizzera, era stato arrestato per rapina. Gli specialisti della Polizia scientifica sono stati chiamati per trovare prove utili a stabilire la dinamica dei fatti. L'esatta causa del decesso sarà stabilità dopo l'esame autoptico.

La procura di Zurigo ha aperto un'inchiesta. Allo stato attuale, spiega la Polizia cantonale nel suo comunicato, non ci sono prove né di un gesto estremo né di negligenza da parte di terzi.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-21 09:18:58 | 91.208.130.85