Google Maps
Il luogo dove avvenne la rapina.
GINEVRA
02.06.2020 - 20:510

Sparò a due rapinatori, assolto agente di sicurezza

Secondo i giudici delle Assise correzionali l'uomo, un ex gendarme francese, agì per legittima difesa.

Uno dei due malviventi aveva infatti sparato quattro colpi di pistola nella sua direzione. Entrambi i rapinatori sono stati condannati.

GINEVRA - L'agente di sicurezza che nel maggio 2017 sparò due ladri durante una rapina in una gioielleria a Ginevra è stato assolto dalle accuse di tentato omicidio ed esposizione a pericolo della vita altrui. Condannati invece i due rapinatori.

L'uomo, un ex gendarme francese di 54 anni, di sabato mattina aveva sparato 13 colpi in strada per fermare i furfanti. Il Ministero pubblico sosteneva che l'agente si fosse assunto un rischio sconsiderato, ma le Assise correzionali di Ginevra hanno stabilito diversamente. Secondo i giudici, si è trattato di legittima difesa.

Uno dei due rapinatori era infatti armato con una pistola Smith & Wesson di calibro 44 Magnum. Di fronte a un'arma di grosso calibro, hanno aggiunto i giudici, l'agente di sicurezza ha temuto per la sua vita e per quella dei due gioiellieri presenti nella boutique. Inoltre ha sparato in zone sicure, senza mirare nessuno e facendo prova di grande professionalità, poiché avrebbe anche avuto il diritto di sparare ai rapinatori «ma ha scelto di sparare a lato», ha indicato Nicola Meier, legale del 54enne.

L'ex poliziotto possiede un porto d'armi da oltre 30 anni e fino agli eventi del maggio 2017 non aveva mai sparato nell'ambito della sua professione.

Rapinatori condannati - I due rapinatori, entrambi 38enni e seduti anch'essi sul banco degli imputati, sono invece stati condannati. L'uomo armato, che ha esploso quattro colpi in direzione dell'agente, dovrà scontare una pena di dieci anni di prigione per tentato omicidio con dolo eventuale e rapina aggravata. Aveva anche numerosi precedenti. Il secondo rapinatore è invece stato condannato a cinque anni e mezzo di carcere.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-03 16:03:45 | 91.208.130.89