Keystone
BERNA
14.04.2019 - 12:310

Young Boys campione, poliziotti colpiti con bottiglie e sedie

Sette agenti, fra i quali una donna, sono rimasti feriti durante i festeggiamenti. Due persone sono state fermate e denunciate

BERNA - Notte movimentata a Berna: nella serata in cui lo Young Boys ha potuto festeggiare il secondo titolo consecutivo di Super League, diverse persone hanno aggredito le forze dell'ordine nel centro della Città federale. Sette agenti sono rimasti feriti, tra cui una donna.

Numerosi tifosi della squadra di calcio si sono trovati per le vie della città per festeggiare il titolo. Poco prima di mezzanotte, il servizio di sicurezza di un locale nei pressi della stazione di Berna ha avvertito la polizia cantonale per una lite, indica quest'ultima in una nota odierna.

Giunti sul posto, gli agenti sono stati aggrediti da una prima persona e in seguito da diverse persone a viso coperto con bottiglie, sedie e altri oggetti. Per sedare gli animi è stato necessario ricorrere a manganelli e spray al pepe, precisa la polizia. Sei dei sette poliziotti sono stati portati in ospedale. Un uomo e un adolescente sono stati fermati e denunciati.

Nel corso della serata sono inoltre stati ripetutamente accesi articoli pirotecnici e fuochi d'artificio proibiti. In ossequio al principio di proporzionalità, tuttavia, le forze dell'ordine hanno deciso di non intervenire.

Keystone
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-24 14:09:44 | 91.208.130.86