Cerca e trova immobili

SVIZZERALa Svizzera in forte deficit di sole

07.07.24 - 16:03
Nei primi sei mesi dell'anno si è assistito a un calo del 20% di soleggiamento. Lugano terza città svizzera con più giorni di pioggia.
Foto TiPress
Fonte ats
La Svizzera in forte deficit di sole
Nei primi sei mesi dell'anno si è assistito a un calo del 20% di soleggiamento. Lugano terza città svizzera con più giorni di pioggia.

BERNA - Troppa pioggia e non abbastanza sole. Così può essere riassunto il primo semestre del 2024 da un punto di vista meteorologico. Nella maggior parte delle località svizzere, dall'inizio dell'anno il sole ha brillato infatti circa 200 ore in meno del solito. Ciò corrisponde a un deficit di soleggiamento del 20%, indica Radio SRF.

A nord delle Alpi, l'ultima volta che c'è stato meno sole è stato otto e undici anni fa. A sud, invece, bisogna andare molto più indietro nel tempo per trovare un anno con un soleggiamento inferiore: nel 1986 a Lugano e nel 1983 a Coira.

La situazione è simile, in senso inverso, per quel che concerne le precipitazioni: la prima metà del 2024 è stata troppo piovosa in quasi tutta la Svizzera. L'eccesso di acqua ha interessato in modo particolare la Svizzera orientale e meridionale, dove nei primi sei mesi di questo 2024 sono caduti dal 40 al 60% di precipitazioni in più rispetto alla media.

Ad aumentare non sono stati solo i millimetri di pioggia, ma anche i giorni con precipitazioni: a Braunwald (GL), ad esempio, nella prima metà del 2024 ha piovuto o nevicato per 96 giorni, ovvero più di un giorno su due. Secondo SRF, la media della località glaronese è di 82 giorni.

La tendenza è identica a Zurigo, dove si sono contati 80 giorni di precipitazioni (media: 65). Idem a Lugano: 72 invece di 48.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE