Cerca e trova immobili

TURGOVIACon 200 kg di carne nel bagagliaio: contrabbandiere se la dà a gambe

13.06.24 - 09:50
Le Guardie di confine sono però riuscite ad acciuffarlo: trovato anche un contrassegno falso per invalidi
Foto 20 Minuten
Fonte 20 Minuten
Con 200 kg di carne nel bagagliaio: contrabbandiere se la dà a gambe
Le Guardie di confine sono però riuscite ad acciuffarlo: trovato anche un contrassegno falso per invalidi

DIESSENHOFEN - Proveniva dalla Germania e aveva da poco superato la frontiera. Un'automobilista come tanti all'apparenza, perché nell'auto su cui si trovava alla guida trasportava la bellezza di 200 kg di carne, ovviamente non dichiarata e perdipiù senza alcun dispositivo di refrigerazione.

A tradirlo è stato un tentativo - superato il valico - di far perdere le proprie tracce immettendosi bruscamente in una stradina secondaria. La manovra non è però passata inosservata alle Guardie di confine, che si sono messe all'inseguimento del contrabbandiere arrestandone la fuga dopo qualche chilometro.

Il fermo è avvenuto al confine di Diessenhofen (Turgovia). Durante il controllo è anche emerso che l'uomo - di nazionalità svizzera - guidava nonostante avesse la patente sospesa. Inoltre, nell'abitacolo, è stato trovato anche un contrassegno di parcheggio per disabili contraffatto.

La carne, ovviamente, per l'interruzione della catena del freddo non aveva più i requisiti igienici adatti al consumo umano: dopo il sequestro, è stata smaltita secondo le direttive di legge.

È stata aperta un'indagine penale contro il conducente del veicolo per attività di contrabbando.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE