Cerca e trova immobili

SVIZZERA/KOSOVOMissioni di pace: la Svizzera al comando della compagnia di trasporto

11.04.24 - 11:11
il contingente elvetico potrà contare su 215 soldati, una ventina in più rispetto al passato come deciso dal parlamento
Foto TiPress
Fonte ats
Missioni di pace: la Svizzera al comando della compagnia di trasporto
il contingente elvetico potrà contare su 215 soldati, una ventina in più rispetto al passato come deciso dal parlamento

BERNA - La Svizzera assume il comando della compagnia di trasporto multinazionale della KFOR in Kosovo. Per questa missione nei Balcani, il contingente elvetico potrà contare su 215 soldati, una ventina in più rispetto al passato come deciso dal parlamento.

Il comando della compagnia di trasporto consentirà alla Svizzera di rafforzare il suo impegno nei confronti della NATO nel quadro della KFOR e di aiutare la missione ad adattarsi alle nuove condizioni di sicurezza nella regione, indica una nota odierna del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS).

La Svizzera contribuisce così agli sforzi di stabilizzazione nei Balcani occidentali e si assume le proprie responsabilità di membro della comunità internazionale. Gli incidenti scoppiati nel nord del Paese nel maggio 2023 dimostrano ancora una volta la fragilità della situazione.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE