Cerca e trova immobili

SVIZZERALo “scudo celeste” per proteggere l'Europa dei missili piace anche alla Svizzera

04.07.23 - 11:38
La Svizzera vuole partecipare all'iniziativa volta a proteggere i cieli d'Europa. Verrebbe infranta la neutralità?
IMAGO / 20 Min
Lo “scudo celeste” per proteggere l'Europa dei missili piace anche alla Svizzera
La Svizzera vuole partecipare all'iniziativa volta a proteggere i cieli d'Europa. Verrebbe infranta la neutralità?

BERNA - Una sorta di “scudo protettivo” su tutta l'Europa, il più impermeabile possibile, che possa colmare le lacune nella difesa aerea dei singoli Stati. Si tratta di un progetto lanciato dalla Germania nell'ottobre del 2022, a cui partecipano già 17 Paesi, e che ha stuzzicato l'interesse anche della Svizzera.

Ieri sera, infatti, il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS) ha confermato alla SRF che anche la Svizzera vuole far parte di quest'alleanza. Stando all'emittente radiofonica, la Consigliera federale Viola Amherd firmerà una dichiarazione d'intenti per partecipare alla così chiamata "European Sky Shield Initiative" in occasione di una riunione del DACH (Germania, Austria, Svizzera) che avrà luogo venerdì prossimo a Berna. Parteciperanno il Ministro della Difesa Boris Pistorius e la sua omologa austriaca Klaudia Tanner.

Nel suo intervento, il DDPS ha sottolineato che le difese aeree dei singoli Paesi non verranno unificate in un unico organismo. L'obiettivo è invece l'organizzazione dell'approvvigionamento (di sistemi di difesa aerea e missili) e della manutenzione a livello europeo, ciò che permetterebbe di risparmiare parecchio denaro. Inoltre, è previsto anche un addestramento congiunto.

Questioni di neutralità ancora aperte
Ma c'è il cruccio neutralità. Lo scorso novembre, il capo delle Forze aeree svizzere ha dichiarato che le questioni di neutralità relative alla "European Sky Shield Initiative" sono ancora aperte. Dal canto suo, il DDPS ha affermato che la partecipazione è possibile, ma che la Svizzera formulerà delle riserve in merito al diritto di neutralità in una dichiarazione supplementare.

In particolare, dovrà essere esclusa qualsiasi partecipazione o coinvolgimento in conflitti militari internazionali. Si dice che sia in discussione una sorta di “clausola di uscita“. Ciò significherebbe che la Svizzera potrebbe interrompere la sua cooperazione in qualsiasi momento se un Paese partner dovesse entrare in guerra.

Più vicini alla NATO
A marzo, ricorda l'agenzia Keystone-ATS, durante alcuni colloqui con il Segretario generale della NATO Jens Stoltenberg la responsabile del DDPS aveva già auspicato un rafforzamento della collaborazione tra la Svizzera e l'Alleanza atlantica. In concreto, la ministra della difesa vorrebbe che la Svizzera partecipasse maggiormente alle esercitazioni della NATO, sviluppasse l'interoperabilità tra l'esercito e l'Alleanza, rafforzasse la sua partecipazione ai centri di competenza certificati dalla NATO e collaborasse più strettamente nei settori dell'informatica e dell'innovazione.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Manang1404 1 anno fa su tio
Ogni tanto mi domando se la notizia fosse del tipo "la svizzera vuole partecipare al programma di turno con le nazioni Italia Francia Spagna...(e tutte quelle della UE)" senza nominare la UE. Vorrei capire se lo spauracchio è avere a che fare con gli altri oppure se è solo la UE

RV50 1 anno fa su tio
Tutto un sotterfugio per potere poi fare in modo che noi cediamo sulla vendita alla Germania dei leopard avevano già provato qualche mese fa ma ci avevano "rifiutato democraticamente" perché alcuni stati Nato non accettavano che il nostro governo allentasse le convenzioni sulla rivendita di materiale bellico .... poi se devo essere sincero , io non sono contro l'esercito, vedrei buttare soldi del popolo in un accordo inutile .

Manang1404 1 anno fa su tio
Risposta a RV50
Bah penso che lo scudo costi un pochino di più di quello che dici.

RV50 1 anno fa su tio
Risposta a Manang1404
Manang .... io non ho parlato di costi ho solo scritto che sono i soldi del popolo buttati al vento ...

Manang1404 1 anno fa su tio
Risposta a RV50
parlo per quanto riguarda il tuo giro per arrivare a dare i leopard alla germania. Saranno al vento, ma purtroppo funziona cosi', bisogna sembrare forti per non essere attaccati.

Meganoide 1 anno fa su tio
Chi si lamenta ringrazi putler per aver scatenato la corsa agli armamenti dei paesi europei

Mat78 1 anno fa su tio
Risposta a Meganoide
Esattamente

RV50 1 anno fa su tio
Risposta a Meganoide
Meganoide non dimenticare le interferenze occidentali e USA che sono state la base di tutto hanno tirato il sasso e ritirato la mano più che altro gli Americani ; che visto il loro rapporto con la Russia non é mai stato molto amichevole ; sono riusciti grazie ai nostri fallimentari politici UE a trascinarci in questa guerra assurda dalla quale i soli a trarne profitto sono proprio loro separandoci economicamente dalla Russia .... e dopo questo il tutto avverrà anche con la Cina dalla quale dipendiamo economicamente .... quindi tutto questo non é solo opera di una sola persona .... per tua conoscenza non solo filo russo come potresti pensare ma uno che sa ancora ragionare e vedere i fatti con la propria testa

Meganoide 1 anno fa su tio
Risposta a RV50
Guarda che l'Occidente siamo noi, non qualcun altro. Che poi non capisco perché continuate a dare la colpa agli USA, che certo non sono dei santi, ma non hanno invaso loro l'Ucraina. Stai forse giustificando putler??

RV50 1 anno fa su tio
Risposta a Meganoide
Meganoide per prima cosa non sto cercando di giustificare Putin anzi ho sempre condannato questo atto..... in quanto a dare la colpa agli USA certo che loro non l'hanno invasa ma hanno creato il motivo di farlo fare alla Russia .... guarda un po le cronache degli ultimi 5/6 anni agli USA ha sempre dato fastidio che noi Europei avevamo accordi commerciali con la Russia , sono sempre stati contrari alla costruzione del 2do gaseodotto tra Russia e Germania e che noi ci servivamo della Russia per acquistare gas... subito dopo l'invasione gli USA hanno incominciato a venderci gas con i problemi poi avvenuti per la collocazioni delle navi di trasformazione .... l'Europa aveva avviato con la Cina una collaborazione sulla via della seta collaborazione fatta saltare guarda un po da chi dagli USA .... quindi non hanno avuto bisogno di mandare l'esercito ma riempire di armi e materiale bellico l'Ucraini con il compiacimento della nostra fallimentare UE quindi rileggiti un po di articoli di qualche anno trascorso poi vedrai chi cera dietro a tutto questo e a gettare benzina sul fuoco ,ricordati che gli USA riscuoteranno dall'Ucraina ciò che hanno dato e a pagare saremo noi perché nel frattempo l'Ucraina entrerà nel grande tendone da circo UE .. quindi come avevo già scritto sopra io non solo Putiniano ma vedo le cose con la mia testa e non con quella di chi ci sta tirando le i fili dei burattini

Meganoide 1 anno fa su tio
Risposta a RV50
Gli USA fanno certamente anche i loro interessi e sicuramente questa guerra ha riavvicinato UE e USA, ma di certo non l'hanno causata loro. putler è diventato un paria a livello mondiale, ma la scelta è stata unicamente sua e ne dovrà rispondere quanto prima al suo popolo e al resto del mondo.

RV50 1 anno fa su tio
Risposta a Meganoide
Meganoide mi dispiace ma non so se non vuoi vedere la verità o credere all'UE e alleati , non giustifico il tuo pensiero hai tutto il diritto di pensarla come vuoi e rispetto il tuo dogma.... ma non puoi ignorare che se non ci fosse stata questa assurda guerra UE e USA non sarebbero diventati così "intimi" ma il tempo ,permettendomelo , c'é lo dirà ma per l'europa potrebbe essere devastante . spero tu abbia ragione e non vedi il pericolo del dopo guerra USA se sei giovane auguri !!!!! in ogni modo mi ha fatto piacere parlane con una persona educata ma sincera nel suo pensiero ma purtroppo un po troppo credulona saluti e buona fine settimana

klich69 1 anno fa su tio
Certo tanto roba inutile tra un po Putin manda l’atomica vediamo quale scudo serve.

Urca che roba 1 anno fa su tio
Risposta a klich69
infatti...

Lukas82 1 anno fa su tio
Sìiiii e via milioni... Ma fate il azzoc che volete con le mie tasse

s1 1 anno fa su tio
Nel nome della neutralità ovvio. Nonché il restare fuori dall ue. Rimasti fuori per 20 e oltre anni, ora che sta affondando vi vogliamo entrare e finanziare. Ottima scelta o scelta imposta...

Kelt 1 anno fa su tio
Risposta a s1
Ma torna a guardare tiktok va, che l'unica cosa che interessa alla UE è il fatto che siamo in mezzo. Dei nostri soldi non gliene frega un accidente anche perché abbiamo il Pil 3 regioni italiane. p.s. La UE esiste da più di 60 anni...

s1 1 anno fa su tio
Risposta a Kelt
La Svizzera é 20ma al mondo per PIL complessivo mettendo dietro tra gli altri belgio, Svezia, Irlanda ecc ecc. Invece per PIL pro capite é seconda in assoluto. Capra che non sei altro. Il caso CS ti dice niente? La storia dei leopard ti dice niente? Stai pure li a dormire sonni tranquilli mentre ti sfilano il cuscino da sotto la testa. Documentati meglio

Kelt 1 anno fa su tio
Risposta a s1
Sì è l'Italia è 8a, la Francia 7a, la Germania 4a. Vorrei farti notare che al 22, solo 2 posizioni dietro la Svizzera c'è quella grandissima potenza economica della Polonia. Quindi ripeto: torna a farti dare le pacche sulle spalle in bettola dove non c'è nessuno che riesce a risponderti.

s1 1 anno fa su tio
Risposta a Kelt
vedo che ora sei andato a leggere. bravo è un inizio, informarsi correttamente è un inizio, poi bisogna anche riflettere su quello che si legge, farsi un idea e capire quello che sta succedendo. poi eventualmente esprimere opinioni. ma stai lì tranquillo fra un paio di annetti te ne accorgi anche tu di quello che sta succedendo

Kelt 1 anno fa su tio
Risposta a s1
A parte il fatto che io ben lo sapevo visto che l'ho scritto nel primo post, but anyway. Io ho 60 anni. Sento i vostri spauracchi x il popolino e le vostre baggianate da almeno 50. Sempre le stesse cose: l'Europa, gli stranieri, il Comunismo (che nel frattempo è sparito) la neutralità e bla bla bla. Eppure è mi andata sempre meglio. 40 anni fa me lo sognavo quello che ho oggi e se mi guardo in giro poi vedo adulti la cui preoccupazione maggiore è dove andare in vacanza , cambiare Natel e famiglie con 3 auto Strana idea di peggioramento.Ci vediamo tra 10 anni e ne riparliamo, ma tanto direte ancora le stesse cose...

s1 1 anno fa su tio
Risposta a Kelt
Fai pure due anni. Togli le fette di salame e vedrai cosa sta succedendo nel mondo. Il sistema finanziario è al collasso e la visione occidentale del mondo non rende più. 7 miliardi di persone non la pensano e non la vedono come l occidente guidato da politici inadeguati apoecorati alla finanza. Però certo é un gomblotto e c'è un aggressore e un aggredito e noi siamo i buoni e loro i cattivi

LaLussy 1 anno fa su tio
🤬
NOTIZIE PIÙ LETTE