Immobili
Veicoli

SvizzeraLa Posta cerca talenti del digitale

11.08.22 - 11:23
Sessanta i posti di apprendistato a disposizione
Foto TiPress
La Posta cerca talenti del digitale
Sessanta i posti di apprendistato a disposizione

BERNA - La Posta ha bisogno di giovani talenti del digitale e per questo lancia una formazione completamente nuova su scala nazionale. Per il settore della Tecnologia dell’informazione e della comunicazione, i posti a disposizione sono circa 60.

Le persone interessate possono candidarsi sin da subito alla formazione come «Sviluppatrice o Sviluppatore di business digitale» prevista per l’autunno 2023. «È una professione per chi ama collaborare con altre persone e sviluppare progetti», dice soddisfatto Severin Küpfer, responsabile della formazione delle professioni ICT alla Posta.

L'utilizzo on-line cresce sempre di più ma anche gli stessi operatori ormai si confrontano quotidianamente con nuovi strumenti digitali per sapere ad esempio il volume di pacchi atteso in un centro di spartizione o quanti veicoli devono essere pronti a una determinata ora.

I 60 giovani si aggiungeranno alle circa 2000 persone già in formazione presso l'istituto postale svizzero. La Posta è la terza maggiore azienda formatrice in Svizzera e nel 2023 consentirà a circa 750 giovani di talento di affacciarsi al mondo del lavoro.

 

«Ogni anno la Posta occupa in media tra 740 e 780 nuovi posti di apprendistato in tutte le regioni linguistiche, sia in città sia nelle aree rurali e montane» si legge in una nota. La percentuale di successo di apprendiste e apprendisti che conseguono il diploma è del 97%.

La formazione offre interessanti condizioni d’impiego: le persone in formazione ricevono un abbonamento generale (AG) gratuito e sette settimane di vacanza. Oltre a ciò hanno diritto a una tredicesima mensilità, premi di rendimento, bonus per i non fumatori e sostegno finanziario per i corsi di lingua, contributo alle spese per il materiale didattico e gli strumenti digitali.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA