Immobili
Veicoli

SVIZZERAOcchio alle martore, danni ai veicoli per 8 milioni di franchi

23.05.22 - 09:36
Il bilancio dell'assicuratore AXA, che ha pubblicato dei consigli per evitare i rosicchiamenti
Deposit
SVIZZERA
23.05.22 - 09:36
Occhio alle martore, danni ai veicoli per 8 milioni di franchi
Il bilancio dell'assicuratore AXA, che ha pubblicato dei consigli per evitare i rosicchiamenti
«Evitate di parcheggiare l'auto all'aperto, se possibile»

WINTERTHUR - Otto milioni di franchi di danni, per circa 17'000 incidenti, tutti riconducibile ad un unico animale: la martora.

In una nota odierna, l'assicuratore AXA Svizzera ha reso noto l'entità dei danni riconducibili ai mustelidi, per cui rosicchiare cavi e manicotti è qualcosa di naturale. Le macchine parcheggiate all'aperto, in particolare nei mesi di maggio e giugno, sono quindi un obiettivo prediletto delle martore.

Occhio ai camper: «I nostri dati rivelano che i camper presentano un’incidenza quasi doppia dei danni causati dalle martore rispetto alle autovetture. Ciò dipende anche dal fatto che questi veicoli rimangono a lungo nello stesso luogo facilitando il compito ai roditori. I camper inoltre sono spesso parcheggiati in aree accessibili alle martore», ha dichiarato Fredy Egg, responsabile Sinistri dell'azienda.

I ticinesi possono comunque dormire sonni più tranquilli, rispetto ad altri: AXA ha ricordato che il rischio di trovare i cavi della propria auto rosicchiati è particolarmente elevato nei cantoni Glarona, Giura, Turgovia e Sciaffusa. Questo per ragioni morfologiche: «Le faine, la specie di martore più diffusa nell’Europa centrale, sono presenti in Svizzera solo fino alle medie altitudini. Per questo nei cantoni di montagna vivono molti meno esemplari che nelle zone di pianura», ha spiegato Egg.

A livello svizzero (quindi tenendo conto anche degli altri assicuratori) la stima dei danni totali causati dalle martore ammonta a circa 40 milioni di franchi.

I consigli
Chi possiede un’auto dovrebbe, se possibile, evitare di parcheggiarla all’aperto. «La migliore protezione dai danni causati dalle martore è come sempre garantita dai garage chiusi», ha affermato Fredy Egg. Può essere utile anche bloccare le possibilità d’accesso al vano motore o mettere in sicurezza le parti particolarmente a rischio dell’auto con l'ausilio di tubi di plastica dura flessibile.

Alcuni produttori di veicoli hanno in catalogo dei dispositivi antimartora come dotazione supplementare. Mediante i cosiddetti «scacciamartore», gli animaletti vengono allontanati con un’emissione di ultrasuoni senza subire danni fisici.

Se non li si riesce comunque a prevenire, i danni da martore sono coperti dall’assicurazione casco totale o parziale. Fra questi vi sono in particolare i danni da morsicatura e i danni consequenziali.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA