Imago
SVIZZERA
25.08.2021 - 12:030
Aggiornamento : 12:38

Accesso facilitato alla canapa terapeutica

Il Consiglio federale ha posto in consultazione la relativa modifica della legge sugli stupefacenti

BERNA - In futuro l'accesso ai trattamenti a base di canapa terapeutica sarà più facile. È quanto prevede la modifica della legge sugli stupefacenti adottata dal Parlamento e per la quale oggi, 25 agosto, il Consiglio federale ha aperto la procedura di consultazione.

La modifica faciliterà l’accesso di migliaia di pazienti alla canapa per uso medico nel quadro del loro trattamento. Si tratta segnatamente dei casi di cancro o di sclerosi multipla per i quali la canapa permette di alleviare i dolori cronici.

L’ordinanza di attuazione posta in consultazione dal Consiglio federale precisa le condizioni per l’abrogazione del divieto di commercializzazione della canapa terapeutica e trasferisce la responsabilità della vigilanza dall’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) a Swissmedic. La canapa utilizzata a fini medici sarà stralciata dall’elenco degli stupefacenti vietati e inserita in quello degli stupefacenti controllati. Resterà vietato, invece, l’uso ricreativo.

Previsto un monitoraggio - Al fine di seguire l’evoluzione dell’uso della canapa a fini medici e d'incrementare le conoscenze sulla sua efficacia sarà avviato un rilevamento sistematico dei dati, nel rispetto della protezione dei dati e di durata limitata. I medici curanti avranno anche l’obbligo di trasmettere all’UFSP i dati relativi al trattamento, compreso l’uso dei medicamenti a base di canapa. Questi dati serviranno da un lato come base per la valutazione scientifica delle misure derivanti da questa revisione e dall’altro come riferimento per i servizi dei medici e dei farmacisti cantonali, la ricerca clinica e i medici prescrittori.

L'autorizzazione di Swissmedic - La coltivazione, la fabbricazione e la messa in commercio della canapa per uso medico saranno possibili nel quadro del sistema di autorizzazione e di controllo garantito da Swissmedic. Per la coltivazione è previsto un sistema di autorizzazione in due fasi, con un’autorizzazione d’esercizio e una alla singola coltivazione.

La rimunerazione dei trattamenti a base di canapa da parte dell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie sarà oggetto di una valutazione separata.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 19:56:54 | 91.208.130.85