Keystone
ZURIGO
26.07.2021 - 12:030

Il caso "Carlos" arriva al Tribunale federale

Il Ministero pubblico zurighese chiede l'internamento.

ZURIGO - Il caso del noto criminale "Carlos" - vero nome: Brian - arriva fino al Tribunale federale. Il Ministero pubblico zurighese ha deciso di impugnare la sentenza del Tribunale cantonale, per chiedere l'internamento del 25enne plurirecidivo.

La procura ha confermato un'informazione resa pubblica oggi dalla SRF. Nel processo avvenuto il mese scorso, l'accusa aveva domandato il carcere per sette anni e mezzo e un cosiddetto piccolo internamento. La corte zurighese aveva però deciso per 6 anni e 4 mesi di prigione, senza internamento.

Carlos, che sta da tempo scontando la detenzione per vari reati, e si trova in isolamento circa tre anni, è stato condannato per una serie di numerose aggressioni ai danni di secondini, poliziotti e altri detenuti.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-27 19:18:38 | 91.208.130.87