KAPO VS
VALLESE
03.02.2021 - 11:050

«Il ponte del Rufigraben dovrà essere accuratamente ispezionato»

Le valanghe cadute negli scorsi giorni sulla strada del passo - tuttora chiusa - potrebbero aver fatto danni.

SION - Lavori di sgombero sono in corso sull'asse del Sempione tra Ried-Briga (VS) e il passo, dopo che negli ultimi giorni tre valanghe hanno interessato questa zona imponendo la chiusura della A9. A preoccupare è soprattutto il ponte del Rufigraben, parzialmente sepolto da diverse centinaia di tonnellate di neve.

La strada del Sempione interrotta domenica sera, è tuttora chiusa. Nessun veicolo è stato investito dalla massa di neve. Lo Stato maggiore regionale di Brigerberg, dopo una nuova valutazione ha dichiarato terminata la situazione d'allerta valanghe nella zona interessata fino a quando non ci saranno nevicate straordinarie, ha comunicato oggi l'Ufficio federale delle strade (USTRA). Il servizio di manutenzione ha potuto iniziare a liberare il ponte. Le operazioni di sgombero dovrebbero continuare fino al pomeriggio.

Una volta liberato, il ponte dovrà essere «accuratamente ispezionato al fine di rilevare ogni danno che potrebbe derivare dalla valanga», viene indicato nella nota. L'asse del Sempione potrà essere riaperto solo «quando la sicurezza del ponte sarà garantita e qualsiasi pericolo di valanga sarà scongiurato», aggiunge l'USTRA, che non può fornire una data di riapertura della strada.

Per compensare questa chiusura il Cantone ha preso delle misure per rafforzare il trasporto ferroviario tra Briga - Iselle.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-20 11:30:33 | 91.208.130.85