Depositphotos (AndrewLozovyi)
Nel 2018 si è assistito a un forte aumento dei suicidi assistiti in Svizzera.
SVIZZERA
14.12.2020 - 09:510
Aggiornamento : 10:25

Cause di morte in Svizzera: aumentata fortemente il suicidio assistito

È calato invece il numero delle persone che hanno scelto di togliersi la vita autonomamente rispetto al 2017

NEUCHATEL - Nel 2018 sono morte in Svizzera 67'088 persone, lo 0,2% in più rispetto all'anno precedente. Lo comunica l'Ufficio federale di statistica (Ust), elencando quali sono le principali cause di morte sul territorio elvetico.

In questo senso non si rilevano grosse novità rispetto al 2017: malattie cardiovascolari (30,7%) e patologie tumorali (25,9%) hanno le percentuali più alte e tutte le altre cause di morte, tra cui la demenza, con il 9,6%, e le malattie dell’apparato respiratorio, con il 6,9%, costituiscono ognuna meno del 10% dei decessi. Nel complesso, le frequenze delle cause di morte sono rimaste pressoché invariate rispetto all’anno precedente.

Suicidi assistiti in aumento - Si nota però l'eccezione dei suicidi assistiti: la crescita rispetto all'anno precedente è stata del 17%. «Nel 2018 si sono avvicinati alla soglia di un caso su 50 decessi» spiega l'Ust. «Tanto che nel 2018 questa causa ha rappresentato l’1,8% di tutti i decessi in Svizzera, superando per frequenza i suicidi non assistiti». Sono state 1176 le persone (499 uomini e 677 donne) che hanno scelto di concludere la propria vita in questo modo. 

La diffusione è più elevata tra le persone di più di 65 anni (431 uomini e 598 donne) che tra quelle più giovani (68 uomini e 79 donne). Le principali malattie che hanno spinto le persone a ricorrere aI suicidio assistito sono le seguenti: cancro (40,7%), malattie del sistema nervoso (11,5%), malattie cardiovascolari (12,8%) e altre malattie come dolori cronici, demenza, depressione e multimorbidità (35,0%), che insorgono con l’avanzare dell’età.

Suicidi in calo - Come già accennato, le persone che si sono tolte la vita autonomamente nel 2018 sono 1002 (712 uomini e 290 donne). Questa causa di morte rappresenta l’1,5% del totale e rispetto al 2017 è stato registrato un decremento di 41 casi. Come nel caso di altre cause di morte, anche per la frequenza dei suicidi vi sono differenze in funzione dell’età, con cifre per le persone al di sotto dei 65 anni (466 uomini e 206 donne) nettamente più elevate rispetto a quelle per le persone di età superiore ai 65 anni (246 uomini e 84 donne).


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-24 07:50:38 | 91.208.130.85