KEYSTONE
Berset vuole inasprire le misure anti-contagio nelle località sciistiche svizzere.
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
50 min
La scuola reclute a distanza è partita col piede sbagliato
Molti non sono riusciti a connettersi al sistema per colpa di un problema tecnico.
BERNA
1 ora
Sugli sci in barba alle disposizioni
Code e assembramenti si sono verificati in molti comprensori sciistici questo fine settimana.
ZURIGO
1 ora
Dall'aeroporto spariscono orologi e gioielli
Sono stati rubati dalla vetrina di un negozio. Valore: oltre 260mila franchi.
SVIZZERA
2 ore
Altri morti sulla neve
Le valanghe hanno fatto nuove vittime ieri. A Gstaad e nel canton Vaud
SVIZZERA
2 ore
Maniere forti nei centri asilanti
Troppi episodi di violenza. La Commissione nazionale contro la tortura raccomanda una maggiore formazione
GRIGIONI
2 ore
La variante sudafricana è sbarcata a St. Moritz, test a tappeto per tutti
Individuati una dozzina di casi in due hotel. Scuole chiuse a tempo indeterminato.
VALLESE
2 ore
Un 46enne è morto facendo fuoripista
L'uomo è caduto da una roccia situata nel comprensorio sciistico di Verbier.
SVIZZERA
2 ore
Con l'app in quarantena prima degli altri
Uno studio dell'Università di Zurigo ha confermato l'efficacia dell'app SwissCovid.
BERNA
3 ore
4'703 nuovi contagi e 121 decessi in Svizzera
I dati fanno riferimento (come ogni lunedì) alle ultime 72 ore.
GINEVRA
4 ore
Varianti, troppa confusione nei nomi. L'Oms vuole chiarezza
Gli esperti hanno già iniziato a discutere su un nuovo sistema di nomenclatura.
BERNA
4 ore
Vaccino: effetti collaterali gravi? Possibile un risarcimento
Lo ricorda in un opuscolo pubblicato oggi l'Ufficio federale della sanità pubblica.
BERNA
5 ore
Trapianti: malgrado il Covid nessun calo brusco nella donazione
Lo scorso anno sono 72 le persone decedute mentre erano in lista d'attesa per un organo compatibile.
VAUD
5 ore
Duplice omicidio a Les Verrières: annullata la condanna al giornalista
La vicenda è stata rinviata all'istanza precedente, che dovrà pronunciarsi sull'assoluzione del cronista giudiziario.
SVIZZERA
6 ore
È iniziata la prima scuola reclute del 2021
In tutto vi parteciperanno circa 12'000 reclute e 2'800 quadri. Alcuni però inizieranno l'apprendimento da casa.
SVIZZERA
7 ore
Annunci di lavoro: prima un drastico calo, poi un leggero recupero
Lo scorso anno l'offerta d'impieghi è scesa del 15%, nel secondo semestre c'è però stata una ripresa.
SVIZZERA
8 ore
Dopo le abbondanti nevicate arrivano i venti tempestosi
Le raffiche e le temperature in rialzo contribuiranno a spazzare parte della neve accumulatasi negli scorsi giorni.
GRIGIONI
9 ore
Nuova variante, due hotel in quarantena a St. Moritz
Test a tappeto in tutto il comune, dove è scattato anche l'obbligo della mascherina.
SONDAGGIO TAMEDIA
11 ore
E voi come voterete il prossimo 7 marzo?
Si voterà l'iniziativa anti-burqa, l'identità elettronica e il libero scambio con l'Indonesia. Partecipate al sondaggio
FOTO
BASILEA CAMPAGNA
17 ore
Negozio sottosopra per le occasioni prima del lockdown
A caccia di occasioni, gli avventori hanno gettato nel caos un negozio di abbigliamento.
SOLETTA
18 ore
Due sorelline uccise, salva la terza
In un appartamento di Gerlafingen sono state trovate morte due sorelline. Arrestata la madre, principale indiziata
NIDVALDO
19 ore
Nel dirupo con lo slittino, gravemente ferita una bimba
La piccola è stata trasportata in ospedale dalla Rega
BERNA
22 ore
Morto l'ex Segretario di Stato Franz Blankart
Aveva 84 anni. Fu a capo della delegazione elvetica che negoziò l'adesione allo Spazio economico europeo.
BERNA
22 ore
Test di massa a Wengen, 7 positivi su un migliaio
Il sequenziamento dei tamponi non è ancora concluso.
SAN GALLO
1 gior
«Fate molta attenzione agli alberi»
È l'allarme lanciato dalla polizia sangallese
BERNA
1 gior
Da mezzanotte la Svizzera con misure più severe
Come noto i provvedimenti precedenti, come la chiusura dei ristoranti, sono stati prolungati di cinque settimane.
SVIZZERA
1 gior
Ridurre le emissioni? Paga anche economicamente
I maggiori risparmi sono attuabili nel settore dei trasporti e del riscaldamento degli edifici.
SVIZZERA
1 gior
Il tasso di riproduzione è sceso allo 0,83
In Ticino la situazione è ancora migliore rispetto alla media svizzera: il 2 gennaio era dello 0,71.
SVIZZERA
1 gior
«I ragazzi a scuola sono più al sicuro che altrove»
Lo sostiene Stefan Wolter, da qualche settimana membro della task force della Confederazione.
SAN GALLO
1 gior
Mette la padella sul fornello, poi se ne esce di casa
La distrazione di un 53enne ha portato all'evacuazione di uno stabile a Uzwil, a spegnere l'incendio i vicini
BERNA
1 gior
Vaccino: «La Svizzera ha agito bene, le critiche sono inopportune»
Il responsabile di Moderna loda il lavoro del governo federale: «Ha puntato sui cavalli giusti»
GRIGIONI
1 gior
Due sciatori travolti da una valanga, uno di loro non ce l'ha fatta
L'uomo stava praticando fuoripista su un pendio del monte Casanna, sopra a Klosters.
SVIZZERA
1 gior
Un imprenditore fa causa a Berna: chiede otto milioni di franchi
Urs Ledermann sostiene che la sua impresa di pulizia sia stata rovinata a seguito delle restrizioni anti-covid.
ZURIGO
1 gior
Lavoro ridotto, Migros non compensa più i salari
Quel 20% reintegrato a titolo volontario non sarà più versato. Unia: «È indecente».
ZURIGO
1 gior
Alcuni operatori della sanità vogliono un'associazione anti-vaccino
Gli interessati si sono organizzati tramite il servizio di messaggistica Telegram.
BASILEA CITTÀ
1 gior
In cinque mandano un 55enne al pronto soccorso
L'uomo è stato gettato a terra e preso a calci. Gli assalitori sono stati individuati
SVIZZERA
1 gior
Coronavirus e scuole: altro cambiamento di strategia?
L'UFSP sta studiando possibili provvedimenti. Finora era stata lasciata carta bianca ai cantoni.
SVIZZERA
1 gior
Case anziani, la fiducia è in calo
Lo sostengono alcuni domenicali basandosi sull'opinione degli esperti.
SVIZZERA
1 gior
Freddo e neve, i disagi oltralpe proseguono
Soprattutto per quanto riguarda i mezzi pubblici: diverse tratte ferroviarie sono tuttora bloccate.
SVIZZERA
1 gior
«I cantoni più lenti avranno meno dosi»
È l'indiscrezione riportata nell'edizione odierna della NNZ am Sonntag.
SVIZZERA
1 gior
Quelle 6'000 aziende che non riceveranno alcun aiuto
Si tratta delle imprese fondate dopo lo scoppio della pandemia. Non rientrano nei cosiddetti casi di rigore.
SVIZZERA
1 gior
I "corona-scettici" e le minacce online: «Assaltiamo Palazzo Federale»
Alcuni gruppi radicali contrari alle misure anti-coronavirus invocano un attacco a Berna
SVIZZERA
1 gior
Dramma a Gerlafingen: due bambine trovate morte in un appartamento
La madre è stata arrestata dalla polizia: è la principale indiziata
LE FOTO
SVIZZERA
2 gior
Comprensori sciistici, è caos valanghe: ci sono 2 morti
La polizia e la Rega hanno lavorato ininterrottamente per cercare eventuali dispersi
SVITTO
2 gior
Muore travolto dalla valanga
Incidente oggi a Stoos durante un fuori pista
SVIZZERA
2 gior
«Inserite la salvaguardia delle risorse naturali nella Costituzione»
Lo chiedono i giovani verdi, che si apprestano a lanciare un'iniziativa popolare
SVIZZERA
2 gior
«Potremmo dover chiudere le piste da sci»
La consigliera federale Viola Amherd non esclude provvedimenti. E difende la scuola reclute a distanza
FOTO
SVIZZERA
2 gior
Stazioni sciistiche prese d'assalto dopo la grande nevicata
Davanti alle casse o nei pressi degli impianti sono state immortalate lunghe code di sciatori.
ARGOVIA
2 gior
Rapinata una filiale della Volg, malviventi in fuga
I due uomini hanno minacciato una dipendente con una pistola. Sottratte diverse migliaia di franchi.
SVIZZERA
2 gior
«Accelerare le vaccinazioni»
Il Consiglio federale e i Cantoni sono d'accordo: i test saranno intensificati
SVIZZERA
2 gior
Addio al barone de Rothschild
Stroncato da un infarto Benjamin, figlio del banchiere Edmond. Aveva 57 anni
SVIZZERA
30.11.2020 - 06:300
Aggiornamento : 10:24

Berset vuole inasprire le misure anti-virus nelle località sciistiche

Continua il braccio di ferro tra Berna e gli operatori dei comprensori

BERNA - Si continua a parlare di stagione sciistica e dell'impatto che la pandemia in corso potrà avere, da un lato sull'economia dei comprensori e dall'altra sulla salute pubblica.

La Sonntagszeitung riferisce che giovedì e venerdì il consigliere federale Alain Berset ha informato i direttori dei Dipartimenti delle finanze e dell'economia di Vallese, Uri e Grigioni (nonché le Funivie svizzere) che le misure di protezione anti-contagio nelle stazioni sciistiche devono essere drasticamente inasprite.

Le misure - In che modo? Prima di tutto garantendo che non vengano a formarsi quegli assembramenti che si sono visti nelle scorse settimane e che hanno fatto tanto discutere. Poi, limitando la capacità degli impianti di risalita e creando delle aree di attesa davanti alle funivie e alle sciovie, nelle quali gli sciatori dovranno rispettare la distanza interpersonale. Ristoranti e baite dovranno chiudere i battenti alle 15 e i self-service non potranno essere in funzione. Il piano di protezione prevede anche una forte limitazione delle presenze: tra Natale e Capodanno si propone una capienza pari a due terzi della media degli ultimi cinque anni.

Le reazioni - Intervistato da 20minuten, Mario Davatz - degli impianti di risalita di Grüsch-Danusa nei Grigioni - pensa che le richieste di Berset siano esagerate: «Ci si limita a cedere alle pressioni dall'estero, anche se finora non è successo nulla alle funivie». Germania e Italia temono che i propri sciatori, non potendo divertirsi in patria, possano scegliere la Svizzera. I gestori degli impianti di risalita sono sicuri che l'inasprimento delle misure sia una risposta alle pressioni giunte dalle nazioni confinanti, ma Berna lo nega fortemente.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
ugo202230 1 mese fa su tio
Fox sta un, nuovo centro commerciale? Forse FoxTown😂😂😂😂😂
Lore61 1 mese fa su tio
Datevi allo sci alpinismo, così hanno finito di scassare i marroni tutti quanti!
Laura Delmarco 1 mese fa su fb
👍
Paolo Bütikofer 1 mese fa su fb
Sciatori hanno tuta,guanti, casco ecc in fila mettono la mascherina.... dov’è il problema ? Piuttosto i Bus e treni e grandi magazzini.....???????
seo56 1 mese fa su tio
C’è solo da chiudere!!!!!
Piergiorgio Branca 1 mese fa su fb
La Svizzera deve decidere senza pressioni!! Se Italia non è d’accordo basta che non apra il confine!
Daniel Ebbasta 1 mese fa su fb
Semplicemente dobbiamo smetterla di ascoltare i politici. Tanto ogni volta che si pronunciano sbagliano..🤷‍♂️
Davide Pereira 1 mese fa su fb
Insomma chiudono (o portano alla chiusura) ciò che fa star meglio una persona, che la distrae dallo stress quotidiano, anche se (in alcuni casi, come questo) non comporta alcun rischio e ignorano completamente le più banali situazioni che invece a rischio possono esserlo (mezzi pubblici, grandi magazzini,...) Bah! Coerenza, questa sconosciuta. 🐐
Giancarlo Baffa 1 mese fa su fb
Davide Pereira per andare a sciare non ci sono code né assembramenti sulle cabinovie quindi
Davide Pereira 1 mese fa su fb
Giancarlo Baffa nulla che non si possa controllare. Ma come detto, agiscono solo dove vogliono.
Giancarlo Baffa 1 mese fa su fb
Davide Pereira purtroppo la gente non é capace di controllarsi da sola, é per questo che é stato fatto il lockdown
Marco Antonio 1 mese fa su fb
Non centra niente l europa,cè una task force dietro...però è più facile dare la colpa all europa...
Luca 68 1 mese fa su tio
Tiziana calabresi. se qualcuno vicino a te muore di covid, di sicuro dopo ti interessa, dopo però è tardi. pensaci
Sesto Sisto 1 mese fa su fb
In Svizzera di vota per posta? Le consultazioni di domenica nessun assembramento si seggi, distanza di un mt. nello scrutinio..bah
Pep Pop 1 mese fa su fb
chiudere
Luca 68 1 mese fa su tio
il signor Berset, non ha capito ( o forse è più facile fare finta di non capire) che le misure prese sulla carta sono solo un illusione, perché non è fattibile rispettare delle direttive efficaci sulle piste da sci e nei ristoranti adiacente, ancora una volta si guarda all'economia, ma se si vuole realmente essere efficaci, gli impianti devono restare chiusi. io sono uno che piace sciare e ci vado tutti gli inverni con la famiglia, ma quest'anno ci inventeremo qualcosa d'altro, non si muore se si rinuncia a un inverno senza sci ma di covid si
Antonella Del Fabbro 1 mese fa su fb
Ma è presto Natale la gente vuole festeggiare in famiglia , i nipotini, ma si ha fatto così, quante persone sole ? E come andrebbero avanti i negozi , le persone che ci lavorano , chi ha riservato per sciare , vivono della stagione invernale , già ce poco turismo .... si può vivere con un virus che finito questo arriverà un altro più forte , che fate ?
Fabio Ringhio 1 mese fa su fb
Antonella Del Fabbro si certo.poi quando in estate non potrà andare in vacanza a causa dei restringimenti e dei cinfinamenti, poi non venga a lamentarsi
Antonella Del Fabbro 1 mese fa su fb
Fabio Ringhio lui di certo non lo passa male
Guera Mattia 1 mese fa su fb
Pezzo di m
Dafne Sommacal 1 mese fa su fb
Avrebbero dovuto andare in centro a Lugano durante il black friday prima di dire che lo sci crea assembramenti... Però quello va bene...
Angela Cereghetti 1 mese fa su fb
Dafne Sommacal non va bene per niente
Tiziana Calabrese 1 mese fa su fb
Oggi vado al fox staun , di sicuro , non mi metto a guardare se e' pieno vuoto, a me non mi interessa, ognuno e' responsabile.
Ivana Kohlbrenner 1 mese fa su fb
Sta storia della responsabilità individuale è un modo x scaricare sulla gente ..una responsabilità che si può gestire a livello personale solo se sei una persona di buonsenso ma non si puo gestire a livello collettivo . Loro devo gestire la collettività
Tessa Jorio 1 mese fa su fb
Perazzi Enrico 1 mese fa su fb
La consueta * calata di braghe * , sta prendendo avvio ? 😝🤔😝
Vale Dolfini 1 mese fa su fb
Chissà se una volta prendono una decisione, perché questo tira e molla mi fa arrabbiare di brutto 👹
Lucio30 1 mese fa su tio
Giusto
Lucio30 1 mese fa su tio
Giusto i famigliari escono vanno a fare la spesa a lavorare a scuola a sciare al ristorante ecc e li prendono il virus e lo portano a casa, svegliaaaaa\
Lucio30 1 mese fa su tio
Sono d’accordo chiudere ė l’unica soluzione logica
Lucio30 1 mese fa su tio
La logica chiede la chiusura cosa c’entra l’Europa?
Nikko 1 mese fa su tio
C’è qualcuno che mi può spiegare come si farà a mantenere le distanze nella cabina di una funivia?
Meck1970 1 mese fa su tio
Vogliono far chiudere? Basta che paghino il 100% gli affitti, tutto il personale e la manutenzione degli impianti.
Carmelo Tancona 1 mese fa su fb
👏👏👏
Juri Vlad 1 mese fa su fb
Ma scusate non ho capito la paura dell’Italia e Germania .. ma loro possono venire qui da noi tranquillamente a sciare ? ( da quando è un lavoro .. con tanto di permesso ? ) e noi invece non possiamo andare di là a fare la spesa voce i prezzi che qui lievitano ?
Manuela Decarli 1 mese fa su fb
Juri Vlad - no, non possono, sempre sia vero quello che scrivono sui giornali, ma li bloccano alla frontiera
Davide Wilkinson 1 mese fa su fb
Juri Vlad ma magari potessi venire a sciare. Non posso uscire dal comune di residenza
Juri Vlad 1 mese fa su fb
Manuela Decarli perché è quello che si capisce da quello che scrivono .. cmq domenica il fox town era pieno ( anche di italiani a fare shopping... )
Ivana Kohlbrenner 1 mese fa su fb
Juri Vlad già pare che potrebbero venire ..c est la follie
Ivana Kohlbrenner 1 mese fa su fb
Manuela Decarli eh invece passeranno vedrai
Antonella Del Fabbro 1 mese fa su fb
Juri Vlad a sciare non possono venire , solo chi ci lavora
Juri Vlad 1 mese fa su fb
Antonella Del Fabbro come ieri al fox town non erano lì a lavorare ma a fare shopping..
Emanuele Volpe 1 mese fa su fb
Lui vuole chiudere, ma non vuole pagare.. così mette le persone in condizioni di non andare...
Simone Ciccio Lonati 1 mese fa su fb
Caro Berset, guarda che non devi compiacere quel fallimento chiamato unione europea. E tirati su le braghe....🤣🤣🤣
Flavio Boffi 1 mese fa su fb
Carissimo Berset, sta chiedendo l’impossible. Perché non si preoccupa anche per chi ogni giorno deve rischiare con il mezzo di trasporto pubblico, come treno e/o bus per recarsi a scuola o lavoro in Svizzera 🇨🇭? Cosa è questo tira e molla, mi sa invece che si preoccupa dell’Europa... ⏰ gente, Berna, le sette 🐐🐐🐐🐐🐐🐐🐐 vogliono essere di nuovo i primi della classe ⏰ attenzione, Cassis sta girando nel mondo, speriamo che non abbia fatto troppe promesse di 💰, in questo siamo campioni del mondo 🥇tra lui è la Signora Sommaruga!
Nmemo 1 mese fa su tio
Non è il fatto di farci imporre regole da altri Stati! È una questione di protezione della popolazione locale e Svizzera. È forse chiaro cosa significhi per stazioni al top mantenere le regole in materia di covi-19? Sugli impianti di risalita, nelle baite, negli après ski dalle 16 in avanti? Diverso è gestire con responsabilità una settimana di vacanza al Nara, ad esempio. Ischgl non ha proprio insegnato nulla?
Angela Cereghetti 1 mese fa su fb
A pensare che c'è gente che non sa più come fare per comperare il cibo! Per fortuna c'è tavolino magico e i parenti. Posso capire chi lavora sulle piste almeno hanno lavoro! Ma chi va a sciare quando torna e si ammala? Se resta senza lavoro? Ma ?
vulpus 1 mese fa su tio
Berset avrebbe dovuto impedire la scandalosa situazione dei black friday. Le stazioni sciistiche mi sembra che arrischiano di fare un pò la fine che i nostri poveri politicanti ticinesi hanno fatto fare alla cultura. Si impongono code irrealizzabili, ma solo per costringere alla chiusura. È gente che ha lavorato dodo, investito risorse e ora per i lamenti di qualche nazione vicina si vuole far chiudere tutto. Ma cosa scommettiamo che è l'Italia che spinge per per il blocco, mentre le altre nazioni troveranno una strada percorribile come in Svizzera? Berset stà perdendo credibilità: la domanda molto semplice: perchè non si è detto subito che lo sci per il 2020/2021 era chiuso tutto? Stranamente per una certa economia si son chiusi occhi e orecchie. Ma anche sullo sci c'è una economia che gira eccome . Allora o solo la salute o solo l'economia non funziona:bisogna lavorare con il buon senso.
lilla71 1 mese fa su tio
Meglio la salute che i soldi
Gilda D'Aiuto 1 mese fa su fb
Potrebbero chiudere gli ospedali e tenere aperti impianti e centri commerciali !!!
jakob 1 mese fa su tio
Che vergogna! Che assurdità! Negozi strappieni, Black Friday e altre c...te ma proibire di sciare ... all’aria aperta
Emanuela Camponovo 1 mese fa su fb
Un essere umano adulto e responsabile sceglie se frequentare le piste da sci oppure andare al fox negli orari di punta e di conseguenza se poi si ammala zitto e muto
Maria Grazia Basso 1 mese fa su fb
Emanuela Camponovo hai pienamente ragione!!!!!!!🤗
Angela Cereghetti 1 mese fa su fb
Emanuela Camponovo così sono certi esseri?
Maria Grazia Basso 1 mese fa su fb
Emanuela Camponovo 😂😂😂😂😂
Antonio Albini 1 mese fa su fb
Il problema non è tanto che uno si contagia il vero problema è che poi va a diffonderlo ad altri che magari sono stati a casa tranquilli Boni
Francesca Capoferri 1 mese fa su fb
Laltra volta anno chiuso tutto e non c'erano tutti questi casi e tanti morti stavolta non anno chiuso perché pensano alla dua economia non pensano alla salute e alla vita delle persone
Angela Cereghetti 1 mese fa su fb
Francesca Capoferri poi dicono che sono aumentati i morti! ? Per forza se la prendono aspettano magari troppo, non vogliono perdere il lavoro, poi l'attaccano ? Tipico per i egoisti
Monica Gottardi 1 mese fa su fb
Francesca Capoferri esatto
Mariangela Delco 1 mese fa su fb
Troppo tira e molla è o non è sa capis più nagot
Alan Spongee Galbü 1 mese fa su fb
Perchè per i mezzi pubblici non vengono prese queste misure?
Flavio Boffi 1 mese fa su fb
Alan Spongee Galbü perchè l’Europa vuole che la Svizzera tiene chiuse tutti impianti, dei nostri mezzi pubblici in Svizzera 🇨🇭 non si interessano da mesi, perché l’Europa non fa nessun accenno su questi, quindi le sette 🐐🐐🐐🐐🐐🐐🐐 possono dormire tranquillamente, intanto la gente deve rischiare di infettarsi ogni giorno per andare con i mezzi pubblici...
Monica Gottardi 1 mese fa su fb
Alan Spongee Galbü perchè purtroppo non gliena frega niente,non si guadagna😡
Manu Sanchez Requejo Msr 1 mese fa su fb
Benedetta ignoranza
Patrizia Rigiani-dominoni 1 mese fa su fb
Con le misure drastiche, Berset sta chiedendo l'impossibile, come dire.. la chiusura degli impianti. E via pieghiamoci al volere dell'Europa 😡😡
Marco Ieffa 1 mese fa su fb
Patrizia Rigiani-dominoni esatto
Marco Ieffa 1 mese fa su fb
Patrizia Rigiani-dominoni la ue sta rovinando tutti a favore della germania
Manuela Decarli 1 mese fa su fb
Patrizia Rigiani-dominoni - fonti? perchè mi sembra strano sia colpa dell'UE, visto che anche in Italia stanno pensando di aprire
Marco Ieffa 1 mese fa su fb
Manuela Decarli speriamo x gli operatori del settore
André Petitpierre 1 mese fa su fb
Manuela Decarli in Italia fino al 20 gennaio niente sci
Manuela Decarli 1 mese fa su fb
Marco Ieffa - ma anche per la gente che scia, a me sembra un sano divertimento, basta prendere le giuste precauzioni come per tutto
Manuela Decarli 1 mese fa su fb
André Petitpierre - ho letto stamattina che devono ancora decidere
André Petitpierre 1 mese fa su fb
Manuela Decarli no e’ praticamente certo, manca solo l’ufficialità . Purtroppo
Francesco Mgn 1 mese fa su fb
Manuela Decarli Ma chi sene frega della gente che scia, gruppo di cui faccio parte anch'io? Se uno sciatore non può andare sulla neve, non è niente di grave per nessuno. Di sani divertimenti ce sono tanti altri. Se invece gli impianti non potessero aprire (o dovessero chiudere) sarebbe un grosso problema per tantissime persone e famiglie. Purtroppo sarà inevitabile che questo accada.
Athos Consalvi 1 mese fa su fb
spero non succeda non mi sembra nemmeno vero la Svizzera e un paese sovrano però è in mezzo all’Europa chiaramente ci pensa
Ivana Kohlbrenner 1 mese fa su fb
Manuela Decarli x carita cosa vuoi che aprono ? Al suicidio di massa ? Hanno chiuso cifre in discesa ora hanno aperto un po solo e la gente gira come se non ci fosse un domani .... che succederà?
Anna Francesca Pischedda Todt 1 mese fa su fb
Patrizia Rigiani-dominoni la sicurezza non ti piace?
Pedraita Maurizio 1 mese fa su fb
https://video.repubblica.it/edizione/milano/lombardia-zona-arancione-il-centro-di-milano-si-ripopola-folla-nelle-vie-principali-e-file-davanti-ai-negozi/372060/372665 😎
Antonio Costantino 1 mese fa su fb
Patrizia Rigiani-dominoni infatti è vergognoso!!!
Anna Francesca Pischedda Todt 1 mese fa su fb
Athos Consalvi paese sovrano com i piu alti contagi in Europa. Questo l'hai dimenticato.
Egita Pagani 1 mese fa su fb
Signori deve chiudere tutto. Ieri pomeriggio sono passata al fox town e non era pieno ma strapieno, gente in fila per entrare nei negozi, uno vicino a l’altro.. qua stiamo giocando con il fuoco. Io non sono una che si spaventa facilmente ma quello che ho visto ieri mi ha fatto rabbrividire, la responsabilità individuale non c’era sembrava una qualsiasi domenica di fine novembre. Io come sono entrata sono uscita di corsa
Turboliberismo Shitposting 1 mese fa su fb
Egita Pagani brava, chiuditi in casa fino a maggio
Antonello Atzeni 1 mese fa su fb
Egita Pagani cosa ci facevi al Fox ? A controllare che tutti fossero con la mascherina ? 😂😂😂😂😂
Paolo Longoni 1 mese fa su fb
Egita Pagani e lei, cosa faceva al fox town? Come mai non si era chiusa in casa? Sa che al fox town non vendono GENERI DI PRIMA NECESSITÀ, ma solo vestiti e moda, praticamente? Che bello parlare bene e razzolare male eh?
Marco Ronin 1 mese fa su fb
Dovete chiudere tuttoooooo... Ma non sono una che si spaventa
Egita Pagani 1 mese fa su fb
Paolo Longoni infatti ero andata a prendere una cosa ma me lo prenderò in settimana. L’avessi trovata in internet di certo non andavo la
Egita Pagani 1 mese fa su fb
Marco Ronin è inutile che fa lo spiritoso
Egita Pagani 1 mese fa su fb
Antonello Atzeni no avevo bisogno di una cosa che purtroppo non trovavo in internet, infatti come sono entrata sono uscita
Egita Pagani 1 mese fa su fb
Turboliberismo Shitposting ma uno non può avere un opinione
Paolo Longoni 1 mese fa su fb
Egita Pagani tralasciando l’ipocrisia del “deve chiudere tutto, MA SOLO GLI ALTRI”, che mi pare non faccia breccia nella sua testa, beata lei che in settimana ha tempo per andare a Mendrisio a fare shopping. La gente, di solito, in settimana, lavora però... e indovini un po’, la stessa cosa di cui anche lei non può fare a meno, quando POTRANNO andare a comprarsela?
Marco Ronin 1 mese fa su fb
Non ho fatto lo spiritoso.. ho ripetuto tue parole e ho riso perché amo chi non si accorge della propria incoerenza, soprattutto se esplicata in 2 righe! Poi se aggiungiamo che saltano fuori ste parole non per un boom di contagi, non per una situazione critica.. ma perché le altre nazioni, messe malissimo a livello economico e non solo, spingono per far si che pure la Svizzera si pieghi. Ai più basta dire " Occhio eh? Che poi succedono cose brutte..." Per far si che diventano bambini di fronte alla storia dell'uomo nero 😅 insomma parte razionale out parte infantile ipocondriaca in. Le limitazioni andrebbero motivate con solide prove scientifiche, altrimenti è inutile.
Daniele Domingo Marinaro 1 mese fa su fb
Egita Pagani hai ragione, però c'eri anche tu 😉
Tesanovic Vladimir 1 mese fa su fb
Egita Pagani pericolo mortale
Egita Pagani 1 mese fa su fb
Daniele Domingo Marinaro c’ero e non pensavo di trovare tutta quella gente, perché domenica prima una mia amica mi ha detto che era semivuota. Ma poi quando ero dentro ho visto la marea di gente sono scapata di corsa. Ovvio capisco che non potendo andare in Italia si sono riversati tutti li, mettiamoci il black friday e il gioco è fatto
Egita Pagani 1 mese fa su fb
Marco Ronin non ho paura nel senso che vado a bermi il caffè al bar, vado nei negozi ma quello che ho visto ieri mi ha spaventata e preoccupata... infatti appena sono entrata sono uscita di corsa con un senso di colpa perché in fin dei conti anch’io ero li a fare numero
Egita Pagani 1 mese fa su fb
Tesanovic Vladimir si ieri c’era veramente tanto pericolo. Anche se tutti avevano la mascherina, in cosa per entrare nei negozi erano uno attaccato all’altro
Daniele Domingo Marinaro 1 mese fa su fb
Egita Pagani 👍ma io concordo su quello che hai scritto però, uno va per un motivo un'altro va per i suoi motivi, io non so dove abiti tu ma dall'italia al fox non si poteva andare, gli svizzeri invece mantenendo le debiti distanze si, se poi sono capre che non hanno capito..... Cmq ripeto concordo con te 😉
Egita Pagani 1 mese fa su fb
Daniele Domingo Marinaro io abito a stabio Svizzera, e qua noi possiamo girare liberamente.. ma poi arrivano i stranieri, i svizzeri oltre Gottardo che non li tieni a caaa loro manco a chiuderli a chiave.
Marco Ronin 1 mese fa su fb
Non hai paura ma ti spaventa se la gente vive una vita normale? Ancora peggio..
Emanuele Volpe 1 mese fa su fb
Egita Pagani .. intanto se era chiuso tutto anche Te al Fox Town non ci andavi e quella cosa importantissima che non hai trovato in internet non Te la potevi comprare.. che ragionamento..
Egita Pagani 1 mese fa su fb
Angela Cereghetti ma io le dico ieri mio figlio era da un suo amichetto e quindi ne abbiamo approfittato. Dopo siamo andati a fare una passeggiata
Nei Yen 1 mese fa su fb
Egita Pagani si va bhe però è andata, cosa facciamo mettiamo un’annuncio quando lei ha bisogno di andare così gli altri stanno a casa?
Giancarla Boldrini 1 mese fa su fb
Turboliberismo Shitposting..
Giancarla Boldrini 1 mese fa su fb
Turboliberismo Shitposting massa di ignoranti
Giancarla Boldrini 1 mese fa su fb
Tesanovic Vladimir ovvio pericolo contagioso... 😭 😭 😭 😭
Cazzola Walter 1 mese fa su fb
Egita Pagani a questo punto mi chiedo ma la Svizzera deve eliminare le persone anziane come fa sul lavoro perché costano troppo a questo punto mi viene il sospetto che qualcosa di fondato c'è 😡
Athos Consalvi 1 mese fa su fb
Antonello Atzeni esatto 👍
Egita Pagani 1 mese fa su fb
Nei Yen non ha capito proprio niente
Nei Yen 1 mese fa su fb
Egita Pagani sicuramente ha capito tutto lei, pieno è strapieno e accalcarsi non ha bisogno di spiegazioni, mi chiedo (e qui forse non ho capito bene) se sia riuscita a prendere ciò che voleva, se lo ha fatto mi dica il suo segreto, perché se c’era la calca come dice lei o ha usato un’insetticida, o è parente di Mose e ha “aperto le acque” oppure, si è buttata nella mischia. Però le ripeto se ho capito bene.
Arminda Armi 1 mese fa su fb
Nei Yen Ottimo , alcuni/e vorrebbero corsie ed orari preferenziali solo per se. Ci si lamenta perchè, non si è trovato un certo articolo su internet , altri si lamentano per non poter accedere ai centri commerciali oltre frontiera , a causa delle dogane chiuse , pero* sembrano stupirsi se il commercio locale langue , se ristoranti e bar chiudono, se le ditte riducono il personale, e se i loro figli o nipoti , non trovano un impiego per un posto d apprendistato, Poi mi chiedo : ma se arrivo ad un centro commerciale , e vedo una decina di posteggi liberi ,e centinaia di posteggi occupati , non bisogna essere dei maghi per prevedere che all interno ci saranno migliaia di visitatori . Ma chi doveva stare a casa , erano e saranno sempre gli altri.
Nei Yen 1 mese fa su fb
Arminda Armi è quello che ho sempre pensato anch’io, non ci si rende conto che il problema più grosso deve ancora arrivare, si continua a profetizzare l’acquisto da casa, ma non ci si rende conto che (a parte fare più ricchi i già ricchi) se tutti dovessimo fare i nostri acquisti dal computer, molti posti di lavoro scomparirebbero. Mi sembra che si pensi sempre che l’unico lavoro esistente sia quello in ufficio, “lavorate da casa”, “chiudiamo tutto”, senza renderci conto del danno che la maggior parte degli altri lavori subirà (e che già sta subendo) grazie a queste decisioni. Covid o no covid la sovrappopolazione avanza, non è che stiamo diminuendo a vista d’occhio anzi, nascono dalle 100 alle 150 mila persone in piu al giorno, così non facciamo altro che velocizzare una crisi che già c’è da anni e che peggiorerà ancora più rapidamente. A volte sorrido quando si dice ( i politici soprattutto) creeremo nuovi posti di lavoro, mi chiedo come? La sovrappopolazione avanza, stiamo meccanizzando e informatizzando tutto, poi se ad ogni virus reagiamo con la catastrofe mondiale, non facciamo altro che accelerare i tempi.
Natasha Crivelli Miranda 1 mese fa su fb
Giusto.....
Fiore Marchesi 1 mese fa su fb
Il buon senso, questo sconosciuto
Giorgio Gori 1 mese fa su fb
Si avvicina l’ennesima calata di braghe!
Saby Brazz 1 mese fa su fb
Non e‘ sulle piste o nei negozi che avvengono i contagi bensì nei contatti familiari dove non c’è nessuna misura di protezione...ragazzi e bambini in primis sono portatori sani del virus 🦠 il 90% dei casi di contagio avvengono nel ambiente quotidiano dove c‘‚ è più familiarità tra parenti e amici !!!
Mauro Pelli 1 mese fa su fb
Saby Brazz Io direi di chiudere le famiglie...
Nei Yen 1 mese fa su fb
Saby Brazz no dico ma sta scherzando, un’ultimissima ricerca di ..... (i ricercatori vogliono restare anonimi) ha dimostrato che il 93,3% degli sciatori sputa e tossisce ad ogni discesa, diffondendo nell’aria il virus che con le basse temperature si creogenizza, vagando per ore se non giorni, probabilmente anni nell’aria, fino a trovare il contatto con un corpo umano che automaticamente con il suo calore li riporta in attività. Per poi non parlare degli snowboarder che intenzionalmente sfrecciano a bordo dei loro mezzi demoniaci, affiancando e scatarrando con una violenza inaudita su ogni ignaro sciatore a tiro. Per le file agli ski-lift il discorso è un po’ più delicato, dal 2019 si era vietato l’uso di abbigliamento pesanti o che coprissero il viso, questo per l’altissimo rischio di attentati terroristici sulle piste. Questo purtroppo comporta una maggior esposizione al virus, restando praticamente in mutande si è molto più a rischio che in qualsiasi altro posto.
Saby Brazz 1 mese fa su fb
Nei Yen penso e spero che quello che sta scherzando sia tu con il tuo commento sconclusionato da fuori di testa....
Saby Brazz 1 mese fa su fb
Mauro Pelli io penso proprio che è il cervello che alcuni hanno chiuso mesi fa con il lockdown e non hanno più riaperto
Nei Yen 1 mese fa su fb
Saby Brazz secondo te c’è anche una sola piccola possibilità che io stia parlando seriamente? Anche se comunque in quello che dico (anche se ironicamente) ho la tua stessa opinione, perciò non lo trovo molto sconclusionato. Non trovo che sulle piste da sci ci sia il rischio di contagio come in molti altri posti. Chi dice la fila allo ski-lift, credo che se arrivati in fila ci si mette la mascherina non sia più o meno grave di mezzi pubblici o negozi, anzi credo sia anche più facile da gestire, è una fila.
Saby Brazz 1 mese fa su fb
Nei Yen il problema dello sci se mai non è sulle piste ma nel dopo sci nella ristorazione in quota nei mezzi di risalita come le teleferiche e soprattutto l‘affollamento! Comunque è un dato di fatto che i contagi maggiori avvengono nel privato
Stylo Margiasso 1 mese fa su fb
Esagerazione....solo perche gli altri chiudono...
Françoise Bertolino 1 mese fa su fb
Se volete chiudere gli impianti sciistici allora dovete essere coerenti e chiudere anche i negozi.
Gabriel Candeli 1 mese fa su fb
Non si sà mai che puoi contagiare un pupazzo di neve
Manu Sanchez Requejo Msr 1 mese fa su fb
Più che inasprire...... chiudere e basta
Saby Brazz 1 mese fa su fb
Manu Sanchez Requejo Msr Ma chiuditi te in casa se hai paura e lascia stare gli altri....isterica ignorante! E guarda che è proprio in casa 🏡 tra parenti e amici che ci si contagia... non certo su una pista da sci
Manu Sanchez Requejo Msr 1 mese fa su fb
Saby Brazz isterica ed ignorante lo tenga per lei ,maleducata,io lavoro al fronte giornalmente con i malati di COVID, quindi faccia silenzio che è meglio
Saby Brazz 1 mese fa su fb
Manu Sanchez Requejo Msr allora saprai meglio di me che i contagi non avvengono certo su una pista da sci o in un negozio... ma nel privato in casa tra familiari e amici e purtroppo anche nelle strutture sanitarie ospedali e case anziani dove è proprio il personale curante che spesso contagia gli ospiti...ne sono la prova l’elevato numero di positivi tra il personale del EOC e delle case anziani
Manu Sanchez Requejo Msr 1 mese fa su fb
Saby Brazz non solo purtroppo..... sulla poste di sci sicuramente no..... ma nelle attese agli impianti, nelle pause..... assembramenti potenzialmente pericolosi.
Manu Sanchez Requejo Msr 1 mese fa su fb
Saby Brazz si sa che la gente è indisciplinata, è come dare un gelato ad un bambino e poi tirarlo via. Quindi meglio non darlo......
Raffaella Norissa Simoni 1 mese fa su fb
Raffaella Norissa Simoni 1 mese fa su fb
Si vede che non gli piace sciare!
Fabio Ringhio 1 mese fa su fb
Raffaella Norissa Simoni o si vede che forse si è svegliato a voler chiudere
Raffaella Norissa Simoni 1 mese fa su fb
Fabio Ringhio
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-18 17:00:07 | 91.208.130.89