keystone
BERNA
20.10.2020 - 15:580

Sì alla e-bike dai 12 anni senza patente

La Commissione dei trasporti e delle telecomunicazioni chiede di accogliere una mozione in tal senso.

BERNA  - I giovani dai 12 anni devono essere autorizzati a guidare senza patente le biciclette elettriche con pedalata assistita fino a 25 chilometri all'ora. La Commissione dei trasporti e delle telecomunicazioni del Consiglio nazionale (CTT-N) propone al plenum, con 14 voti a 9 e 1 astensione, di accogliere una mozione in tal senso degli Stati.

Le e-bike rappresentano un mezzo di trasporto ecologico e salutare che fornisce un importante contributo a una mobilità più sostenibile e ne dovrebbero poter approfittare già i ragazzi da 12 anni di età, rileva la commissione in una nota.

Oggi i giovani possono guidare queste biciclette soltanto a partire dai 16 anni, dai 14 solo se in possesso della patente di categoria M. Nel confronto europeo siamo l'unico Paese con una tale regolamentazione, rileva l'autore della mozione, Martin Schmid (PLR), ricordando che nel 2018, ogni terza bicicletta venduta in Svizzera era elettrica e proponendo di seguire il modello delle vicine Germania e Austria.

Una minoranza ritiene invece che, visto l'aumento degli incidenti con queste biciclette, l'abbassamento dell'età minima non sia giustificato.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-24 17:13:49 | 91.208.130.85