Keystone
ZURIGO
11.08.2020 - 09:490

L'ospedale universitario denuncia il suo (ex) primario

Il responsabile di Cardiochirurgia è sotto accusa per un conflitto d'interessi e per aver alterato alcuni dati.

Francesco Maisano è sospettato di aver falsificato alcuni documenti e di aver impiantato protesi cardiache di una società nella quale detiene una partecipazione.

ZURIGO - L'Ospedale universitario di Zurigo (USZ) ha sporto denuncia penale contro l'ex primario di cardiochirurgia, Francesco Maisano. Questi, già sospeso dall'incarico perché accusato di aver utilizzato protesi cardiache di una società nella quale egli stesso ha una partecipazione, è sospettato di aver alterato dati nel sistema informatico dell'USZ.

La denuncia presentata settimana scorsa alla procura di Zurigo è di sospetta falsificazione di documenti. Un portavoce dell'ufficio del pubblico ministero ha confermato all'agenzia di stampa Keystone-ATS una notizia in questo senso pubblicata dal Tages-Anzeiger.

Maisano è accusato di aver impiantato protesi di una società nella quale detiene una partecipazione non dichiarata con possibile conflitto d'interessi. È sospettato anche di aver abbellito i rapporti di chirurgia riguardanti i nuovi impianti.

L'interessato respinge tutte le accuse, ritenendole "un costrutto infondato" per danneggiarlo. A fine luglio è stato sollevato dall'incarico quindi non ha più accesso al sistema interno e non può più dare istruzioni ai dipendenti.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-26 20:31:42 | 91.208.130.87