ARGOVIA20 persone contagiate dal coronavirus in un bar di Spreitenbach

29.06.20 - 21:02
La serata potrebbe essere collegata con l'evento zurighese che ha portato a 300 quarantene preventive
Deposit
Fonte 20 Minuten/Thomas Matis
20 persone contagiate dal coronavirus in un bar di Spreitenbach
La serata potrebbe essere collegata con l'evento zurighese che ha portato a 300 quarantene preventive
Il gestore, anche lui positivo: «Abbiamo rispettato le norme». E intanto le autorità stanno tracciando i contagi

AARAU - C'è stato un nuovo, e grave, boom di contagi da coronavirus nel canton Argovia, a riferirlo è l'Aargauer Zeitung.

Il medico cantonale di Argovia, contattato da 20 Minuten, ha confermato le informazioni della testata: «Da oggi sappiamo che circa 20 persone sono state contagiate dal Covid-19 durante una serata fuori al Tesla bar lounge di Spreitenbach». 

Nel locale, quella sera, c'erano un centinaio di persone in totale. Attualmente si sta cercando di rintracciarne il maggior numero in modo da localizzare la catena dei contagi.

«L'ho preso anche io», commenta il gerente del bar sempre a 20 Minuten, «ma non ho nessun sintomo». Anche gran parte dei clienti conosciuti, a sua detta, non ne manifesterebbe. A parte qualcuno con «leggera febbre e tosse».

E da venerdì le serrande del locale sono state abbassate, appena è arrivata la telefonata delle autorità: «Noi comunque abbiamo rispettato tutte le misure di sicurezza», garantisce l'uomo. I battenti riapriranno solo con il nullaosta cantonale.

Stando a un comunicato del canton Argovia, le prime indagini hanno dimostrato che è molto probabile che i casi siano in qualche modo collegati all'evento del 21 giugno Zurigo, che ha portato a 300 quarantene preventive.

Delle venti persone Covid positive del bar Tesla, solo 9 sono di Argovia, le altre 11provengono da fuori. Le autorità stanno facendo il possibile per tracciare il movimento del virus. Là dove sarà necessario verranno imposte quarantene.

NOTIZIE PIÙ LETTE