Depositphotos (archivio)
SVIZZERA
15.04.2020 - 19:390

«Cento milioni per gli asili nido»

La proposta è stata formulata dalla Commissione della scienza, dell'educazione e della cultura del Nazionale

BERNA - Asili nido e altre strutture simili dovrebbero beneficiare di un sostegno pari a 100 milioni di franchi per compensare i contribuiti dei genitori che sono venuti meno. A proporlo è la Commissione della scienza, dell'educazione e della cultura del Consiglio nazionale (CSEC-N) chiamata ad esprimersi sulle misure adottate dal Consiglio federale a seguito della pandemia di coronavirus.

Per sostenere le istituzioni che si occupano della custodia di bambini complementare alla famiglia, i commissari hanno in particolare deciso di elaborare due atti: un'ordinanza parlamentare di necessità (decisione presa con 17 voti contro 7 e 1 astensione) e una mozione di commissione (19 voti contro 0 e 6 astensioni).

Entrambi gli atti parlamentari perseguono lo stesso obiettivo: sostenere le istituzioni con aiuti finanziari, i cui costi dovrebbero essere assunti dalla Confederazione e dai Cantoni. Presentando sia una ordinanza che una mozione, la CSEC-N vuole lasciare alla commissione omologa degli Stati - che si riunisce venerdì - la possibilità di perseguire la via che ritiene più adeguata.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-27 14:14:19 | 91.208.130.86