Immobili
Veicoli

ZURIGOObiettivo: racimolare 100'000 franchi in 10'000 minuti

09.04.20 - 11:42
Pro Infirmis lancia una raccolta fondi per aiutare i disabili
keystone
Fonte ats
Obiettivo: racimolare 100'000 franchi in 10'000 minuti
Pro Infirmis lancia una raccolta fondi per aiutare i disabili

ZURIGO - Pro Infirmis vuole estendere il suo aiuto ai disabili che si trovano in una situazione particolarmente precaria a causa dell'emergenza legata al coronavirus. Per farlo, oggi a mezzogiorno, aprirà una raccolta fondi destinata a questa categoria.

L'obiettivo dell'azione è di racimolare 100'000 franchi in 10'000 minuti. In Svizzera, sottolinea l'organizzazione in una nota odierna, vivono circa 1,7 milioni di persone con un handicap, molte delle quali rientrano nel gruppo a rischio. La maggior parte vive in economie domestiche private, il che costituisce una sfida accresciuta durante l'attuale epidemia.

I disabili hanno bisogno di sostegno e assistenza per affrontare la vita quotidiana. In molti possono soffrire di solitudine e isolamento perché le strutture a loro dedicate sono chiuse. Senza dimenticare le difficoltà rappresentate da crisi psichiche, problemi finanziari e spazi limitati, ricorda la maggiore associazione attiva in questo settore.

Pro Infirmis precisa inoltre che la sua hotline resta a disposizione. I suoi collaboratori stanno continuando a offrire aiuto e consulenza, fornendo conforto e istruzioni su come comportarsi in merito al Covid-19. L'organizzazione assicura pure altri servizi: ad esempio si occupa di fare la spesa, organizzare trasferte dal medico o portare gli utenti fuori a passeggiare.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA