SVIZZERA
07.08.2018 - 21:020

Lo Ju-52 tornerà nei cieli tra dieci giorni? «È troppo presto»

Dopo il crash aereo dello scorso sabato, la Ju-Air vuole riprendere l'attività dal prossimo 17 agosto. Non tutti sono d'accordo

DÜBENDORF (ZH) - Lo scorso sabato sul versante grigionese del Piz Segnas sono morte venti persone nello schianto di un velivolo d'epoca. Per ora gli altri due aerei Ju-52 di Ju-Air restano a terra. Ma il prossimo 17 agosto l'associazione intende riprendere i voli, sempre che sino ad allora dall'inchiesta non emergano della mancanze tecniche. «La maggior parte della gente muore a letto. Se si vuole vivere un'esperienza, un rischio va messo in conto» ha detto il CEO Kurt Waldmeier a Telezüri. Nel frattempo ci sarebbero già nuovi interessati per i voli panoramici.

L'intenzione di Ju-Air di tornare a volare a due settimane dal crash aereo non va giù alla consigliera nazionale PS Priska Seiler Graf. «È una questione di rispetto: i parenti delle vittime stanno ancora elaborando il lutto». La deputata parla anche di sicurezza: «Capisco che non si attenda la fine dell'inchiesta, che potrebbe durare anni. Nelle prossime settimane potrebberò però già emergere le prime informazioni sulla causa dell'incidente».

La vede diversamente l'esperto d'aviazione Hansjörg Egger: più velocemente avviene il ritorno alla normalità, minore è il senso d'insicurezza. Spetterebbe quindi ai passeggeri stessi decidere se riporre fiducia nei velivoli d'epoca, anche dopo la tragedia dello scorso sabato. «Io salirei subito a bordo di uno Ju» afferma Egger.

Nel frattempo l'Ufficio federale dell'aviazione civile (UFAC) ha preso atto della decisione di Ju-Air. «Dopo una pausa di due settimane, dal punto di vista mentale il personale dovrebbe essere in grado di tornare a volare in sicurezza» afferma il portavoce Urs Holderegger. Se dovessero emergere dei difetti tecnici, l'UFAC non esiterà comunque ad adottare i provvedimenti necessari.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
madras 3 anni fa su tio
Allora quando purtroop accade una sciagura aerea di una grossa compagnia, essa dovrebbe annullare tutti i voli per mesi secondo a questa Ro$$a del P$$. E avanti alla vana ricerca di consensi e voti per le prossime votazioni, povero P$$ vempre più in caduta libera.
seo56 3 anni fa su tio
Un altro buon motivo per non votare socialista. Partito del falso buonismo e dei rompi marroni
gabola 3 anni fa su tio
@seo56 Se ogni aereo che cade si devono sospendere i voli di tutti gli stessi velivoli in aria ci sarebbero molti meno aerei e molte piu persone incavolate negli aeroporti,
gabola 3 anni fa su tio
@gabola Scusa,non doveva essere una risposta a te
ziopecora 3 anni fa su tio
Ci manacava solo la $ocialista di turno a cavalcar l'onda per cercar di racimolare qualche voto. Al peggio non c'è limite.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-24 08:09:38 | 91.208.130.86