Freshfocus/archivio
MOTO GP
12.10.2021 - 17:030
Aggiornamento : 13.10.2021 - 12:04

«Non sono preparato per il momento in cui smetterò di essere un pilota»

Ancora tre gare, poi il Dottore chiuderà la carriera: «Ho realizzato che la mia vita sta per cambiare».

Valentino Rossi: «Sono 15 anni che si parla del mio ritiro, ma non mi ero mai preoccupato... ora è diverso».

VALENCIA - Ancora tre gare, poi si chiederà ufficialmente un'era. L'era di Valentino Rossi, che a fine stagione dirà addio alle corse dopo oltre 25 anni di carriera e tanti successi. Se a inizio agosto il Dottore aveva vissuto con serenità l'annuncio della sua decisione - ormai nell'aria considerando le 42 primavere -, ora che i balli stanno realmente arrivando alla conclusione le emozioni sono contrastanti.

Misano il 24 ottobre, Portimão il 7 novembre e Valencia il 14 novembre; dopodichè il nove volte iridato scenderà per l'ultima volta dalla sua Yamaha. Insomma ancora un mese e l'addio diventerà realtà, con Rossi che, come confessato candidamente a “DAZN” Spagna, sente un po’ di pressione e non è ancora preparato.

«Sono entrato in paranoia pensando a Valencia: penso di non essere preparato per il momento in cui smetterò di essere un pilota MotoGP - ha spiegato il Dottore - Quando ho annunciato il mio ritiro, in Austria, non sono stato particolarmente condizionato dalle mie parole. Ora però è tutto diverso, ho realizzato che la mia vita sta per cambiare. Sono quindici anni che si parla del mio ritiro, ma non mi ero mai preoccupato di questa cosa. L’addio non sarà facile, ma spero possa essere comunque un bel momento, nonostante tutto».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (ERIK LESSER)
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-27 12:13:45 | 91.208.130.89