Cerca e trova immobili

GERMANIA 2024Olanda e Inghilterra sognano la finalissima: la Spagna dei giovani fenomeni attende

10.07.24 - 07:00
Gli inglesi, sin qui troppo lenti nella manovra, rincorrono ancora il primo titolo a un Europeo. Mancano due passi per riscrivere la storia
keystone-sda.ch / STF (Thanassis Stavrakis)
Olanda e Inghilterra sognano la finalissima: la Spagna dei giovani fenomeni attende
Gli inglesi, sin qui troppo lenti nella manovra, rincorrono ancora il primo titolo a un Europeo. Mancano due passi per riscrivere la storia
Gli Oranje di Koeman (in campo nel 1988) voglio il bis proprio in Germania. 36 anni or sono alzarono il trofeo a Monaco di Baviera, battendo 2-0 l'Unione Sovietica nella finalissima.
Calcio - Europei10.07.2024

LIVE

Olanda
1 - 2
Inghilterra
SPORT: Risultati e classifiche

DORTMUND - Lontana dalle iniziali aspettative, perlopiù opaca nel gioco, ma arrivati su fino alla semifinale, superando anche la Svizzera, uscita a testa alta dopo una drammatica serie di rigori e 120’ nei quali aveva fatto qualcosa in più. Parliamo ovviamente dell’Inghilterra di Gareth Southgate, che questa sera a Dortmund affronta l’Olanda nella seconda semifinale di Euro 2024 (calcio d’inizio alle 21).

Il ct dei Tre Leoni, a margine del match coi rossocrociati, ha parlato di grande prova e di resilienza, mentre in Patria le critiche non sono mancate. In fondo logiche considerando le potenzialità del gruppo, infarcito di talenti ma salvato più dalle giocate dei singoli - vedasi Bellingham al 95’ contro la Slovacchia e Saka, ahinoi, nel quarto di Dusseldorf - che dal gioco collettivo, apparso troppo lento.

L'Inghilterra ha però avuto il grande merito di arrivare sin qui e ora, nel momento più importante, potrebbe scuotersi, fare un clic e lasciarsi alle spalle i momenti difficili, per concretizzare l'affondo negli ultimi due atti. Insomma centrare il bersaglio grosso, sfuggito tre anni fa nella finalissima di Wembley (persa con l’Italia). Il potenziale c'è e l’ultimo precedente ad un Europeo sorrise proprio agli inglesi, vittoriosi 4-1 sugli Oranje nel lontano 1996.

Attenzione però alla truppa di Koeman, che dopo un girone a singhiozzo ha cambiato passo, creandosi davvero tante occasioni da gol. Con Gakpo in veste di trascinatore ha superato nettamente la Romania (3-0) prima di rimontare la Turchia (2-1). E a proposito di precedenti, quelli più recenti sorridono invece proprio agli olandesi. In 9 scontri diretti dal 2001 a oggi hanno ottenuto 4 vittorie, 4 pareggi e una sola sconfitta. Il successo più prezioso nella semifinale della Nations League nel 2019 (3-1 ds).

La storia ci dice anche che l’Inghilterra va sempre a caccia del primo trionfo ad un Europeo, mentre gli Oranje sognano di poter arrivare a giocarsi un “curioso” bis. Come mai? Nel 1988, con Koeman in campo, gli arancioni vinsero il loro unico titolo continentale. Dove? Proprio in Germania il 25 giugno, dopo aver superato lungo il cammino anche i Tre Leoni (3-1 nel girone con tripletta di Van Basten). E allora godiamoci questa grande sfida.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE