Zurigo
Lucerna
18:00
 
Thun
Wil
18:00
 
SC Kriens
Vaduz
18:00
 
Milan
2
Salernitana
0
fine
(2-0)
Roma
Inter
18:00
 
keystone-sda.ch (Frank Augstein / POOL)
+56
EURO 2020
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
SERIE A
19 min
Il Diavolo graffia e torna (momentaneamente) in vetta
Il Milan ha superato la Salernitana 2-0. In rete Kessié e Saelemaekers.
TENNIS
1 ora
Stesa la Germania, la Russia vola in finale
Coppa Davis: Medvedev e Rublev hanno superato rispettivamente Struff e Koepfer.
MOTOGP
2 ore
Lorenzo vs Rossi: «Alla Yamaha ha cercato di infastidire Jorge in tutti i modi»
Chico Lorenzo e la rivalità fra suo figlio e l'italiano: «Credo sia stato un segnale di debolezza da parte di Valentino»
NATIONAL LEAGUE
2 ore
Sandro Zurkirchen torna sul ghiaccio della massima serie
L'ex portiere di Lugano e Ambrì difenderà i pali del Ginevra per sostituire l'infortunato Gauthier Descloux.
LIGA
5 ore
Svolta Barça, niente più "Camp Nou"?
La mossa si sta rendendo necessaria per cercare di sanare il bilancio.
NATIONAL LEAGUE
7 ore
Il Losanna perde un giocatore
Floran Douay ha rimediato la seconda penalità di partita stagionale ed è stato squalificato per un turno.
LONDRA
9 ore
«In 2'000 ubriachi e drogati: potevano causare molti morti»
Un report sulle violenze dello scorso 11 luglio sta mettendo in serio imbarazzo il governo britannico.
TENNIS
18 ore
Nole mastica amaro: Serbia eliminata dalla Davis
La Serbia saluta la Coppa Davis. Per i croati decisivo il successo nel doppio.
SWISS LEAGUE
18 ore
I Rockets tornano al successo
I rivieraschi interrompono la serie negativa grazie al bel successo sui GCK Lions.
NATIONAL LEAGUE
18 ore
Il Friborgo graffia all'overtime e allunga in vetta
Vittoria al supplementare per i burgundi, che con un gol di Gunderson (61') hanno piegato il Berna 4-3.
SCI ALPINO
19 ore
Goggia show: vittoria impressionante a Lake Louise
Prestazione eccezionale dell'azzurra, che ha vinto la Discesa rifilando 1"47 a Breezy Johnson (seconda).
SCI ALPINO
21 ore
Odermatt sfiora il bis a Beaver Creek
Vittorioso ieri nel primo "round", l'elvetico si è messo in grande evidenza anche nel secondo super G.
NATIONAL LEAGUE
22 ore
L'Ajoie conferma Fortier
Accordo rinnovato sino al termine della stagione.
EURO 2020
11.07.2021 - 23:570
Aggiornamento : 12.07.2021 - 17:18

Trionfo Italia, all’Inghilterra rimangono le lacrime

Inghilterra superata 4-3 dopo i rigori, azzurri sul tetto d’Europa dopo 53 anni

Intensa ma non spettacolare, la finale si è decisa ai tiri dal dischetto.

LONDRA - La battaglia consumatasi per tutti i tempi regolamentari e i supplementari non è bastata per incoronare la squadra campione d’Europa 2021. L’Italia ha infatti festeggiato solo dopo i rigori nei quali - archiviato l’1-1 del 120’ - ha piegato 3-2 l'Inghilterra. 

L’avvio di un confronto sentitissimo è stato subito da doccia fredda per gli azzurri - o da urlo per i Tre Leoni, a seconda del punto di vista - che convinti di poter gestire il gioco e provare a far correre a vuoto i rivali, dopo 2’ si sono trovati in svantaggio. Merito di Luke Shaw che, “accompagnando” sulla sinistra una bella azione dei suoi sviluppatasi sulla destra, si è presentato liberissimo davanti a Donnarumma al momento del cross di Trippier. Battuta a botta sicura e risultato immediatamente sbloccato. Ovviamente stordita dal colpo subito, la truppa guidata da Roberto Mancini ha impiegato un po’ per riordinare le idee e ripartire. E, complice il mezzo infortunio subito da Jorginho, anche quando ci è riuscita non è stata bella e impossibile come nelle prime uscite del torneo. Ci hanno provato, con poca convinzione e ancor meno fortuna, Insigne, Chiesa e Immobile, ma Pickford non ha avuto alcun problema. L’Inghilterra invece ha controllato senza penare. E ha tentato di graffiare. Anch’essa senza tuttavia riuscirci.

Più convinta e (almeno leggermente) convincente, nella prima parte della ripresa l’Italia ha saputo alzare il baricentro del proprio gioco e mettere il naso dalle parti di Pickford. Con i padroni di casa rintanati nella loro metà campo, gli azzurri hanno graffiato con Insigne, velenoso su punizione e sgusciante in mezzo all’area, e Chiesa (paratona dell’estremo difensore britannico). La pressione ospite è stata premiata al 67’ quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo - dopo un palo di Verratti - Bonucci ha corretto in rete riportando la sfida in equilibrio. Ringalluzziti dal pari, Donnarumma e compagni hanno continuato a premere, andando vicini al raddoppio al 73’ con Berardi: gran lancio di Bonucci, acrobazia dell’attaccante del Sassuolo e palla alta a Pickford battuto. Perso Chiesa, fuori per infortunio, gli ospiti hanno smarrito anche un po’ di verve, permettendo ai rivali di rifiatare. E di arrivare “sani e salvi” al 90’. 

Lì, pure senza Insigne (problemi a un ginocchio) e Verratti (dentro Locatelli), l’Italia non ha smesso di provare a impostare il gioco. Ha spaventato un Pickford incerto con Emerson Palmieri e Bernardeschi soprattutto, ma ha anche rischiato su una conclusione dal limite di Phillips e sulle solite accelerazioni di Sterling. Il punteggio, comunque, non è più cambiato. Per vedere assegnato il titolo si è dunque dovuto attendere i rigori, al termine dei quali gli inglesi hanno versato lacrime amare e l'Italia ha pianto di gioia.

Partecipa al concorso Euro-Game
Più di 200.000 premi istantanei per un valore totale di oltre 600.000 franchi possono essere vinti all'Euro-Game di Denner e Tio / 20 minuti. Il premio principale è un anno di acquisti gratuiti da Denner.

EURO 2020: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (WALTER BIERI)
Guarda tutte le 60 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 4 mesi fa su tio
Niente di entusiasmante per una finale di un torneo di questo calibro.Sempre il minimo indispensabile, ma spettacolo poco. L'Italia festeggia e fa bene. Che conta infine è solo il risultato. Ma che si parli di trionfo, possono ben dire che è andata bene, grazie alla poca esperienza dei rigoristi inglesi. Un torneo da rivedere nella sua organizzazione. Un minimo di risparmio e sensibilità dovrebbe portare ad evitare tutte queste trasferte aeree di migliaia di km per che cosa poi? Abbiamo visto nel 95% delle partite stadi praticamente vuoti. Troppi soldi girano.
pag 4 mesi fa su tio
@vulpus ma che partita hai visto??? aahaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
cle72 4 mesi fa su tio
@vulpus Stadi vuoti🤔ma non hai sentito parlare di covid?
cle72 4 mesi fa su tio
Campioni!!!!!!! Psssssssss! 🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹💪
Emy977 4 mesi fa su tio
Po…popopopo…popopopopo
Sonya 4 mesi fa su tio
Grande Italia 🇮🇹 💚🇮🇹
Aargauer 4 mesi fa su tio
…da sballo?
Boss 4 mesi fa su tio
meritato !! si è vinto con il gioco !!
Duca72 4 mesi fa su tio
Lezioni di calcio !
AlexIrons 4 mesi fa su tio
Ma non eravamo sfavoritissimi? gobackhome e tutte quelle cavolate...ahaha ALLA FACCIA DEI GUFI INGLESI E QUELLI DI TIO.CH
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-04 17:21:21 | 91.208.130.87