Cerca e trova immobili

SEZIONE FEMMINILEGaëlle Thalmann raggiungerà il Lugano

06.07.23 - 11:22
Il portiere della nazionale svizzera sarà a capo del movimento femminile bianconero.
keystone-sda.ch / STR (GABRIEL MONNET)
Gaëlle Thalmann raggiungerà il Lugano
Il portiere della nazionale svizzera sarà a capo del movimento femminile bianconero.
La ragazza collaborerà anche con il Team Ticino, dove fungerà da allenatrice dei portieri.
CALCIO: Risultati e classifiche

LUGANO - Nella giornata odierna - giovedì 6 luglio - il Lugano ha emesso un comunicato riguardante Gaëlle Thalmann, nuova responsabile del movimento femminile.

Di seguito la notizia:

"La Direzione della F.C. Lugano SA è lieta di annunciare che dal 1° settembre 2023 Gaëlle Thalmann (18 gennaio 1986) assumerà la funzione di Head of Women Soccer in seno alla società bianconera con un’occupazione pari al 60%. Il portiere della Nazionale rossocrociata femminile e del Real Betis Balompié (Spagna) concluderà la sua brillante carriera di giocatrice al termine della FIFA Women's World Cup che si svolgerà in Australia e Nuova Zelanda dal 20 luglio al 20 agosto 2023.

Lungo un percorso professionale di successo che l’ha vista anche impegnata negli studi (tra gli altri titoli, nel settembre 2022 ha ottenuto il CAS in Football Management con il massimo dei voti alla UEFA Academy e all’Università di Losanna), è stata protagonista di una ventina di campionati nelle massime serie europee, con all’attivo più di 100 presenze in seno alla Nazionale rossocrociata, Gaëlle entrerà dunque a far parte del Dipartimento Sport dell’FC Lugano facente riferimento al Chief Sports Officer Carlos Da Silva in veste di responsabile del movimento femminile bianconero. Inoltre, integrerà lo staff tecnico del Team Ticino, realtà con la quale l’FC Lugano vanta una collaborazione diretta: fungerà da preparatrice dei portieri con un’occupazione pari al 40%.

Con questo importante e prestigioso innesto l’FC Lugano conferma la volontà più volte espressa e non certo venuta meno nonostante la retrocessione in Prima Lega della sua Prima squadra, di sviluppare il movimento femminile ticinese, dando l’opportunità alle giovani atlete di praticare il calcio nelle migliori condizioni possibili, ora anche sotto la guida esperta e preparata di una giocatrice che ha contribuito come poche altre alla crescita del calcio femminile svizzero. L’esperienza, il carisma e la professionalità di Gaëlle Thalmann rappresentano dunque un valore aggiunto del quale l’FC Lugano è felice di potersi fregiare, oltre che un segnale inequivocabile della direzione intrapresa dal club, attento a tutte le proprie realtà.

Carlos Da Silva, direttore sportivo dell’FC Lugano: «Siamo molto contenti di integrare nel nostro staff tecnico un profilo qualificato come quello di Gaëlle Thalmann. Siamo ben consci di quanto sia importante poter contare su una Prima squadra femminile di buon livello, ma siamo altresì convinti dell’importanza dello sviluppo a lungo termine dell’intero movimento, nel Luganese e, più in generale, in Ticino».

Michele Campana, presidente dell’associazione Football Club Lugano e del Team Ticino: «Riuscire a coinvolgere Gaëlle in questi due ambiti sarà un valore aggiunto sia per il Team Ticino che per il movimento femminile ticinese. Da un lato ci piace molto l’idea che, come avviene di solito purtroppo solo al contrario, anche il calcio maschile possa avere componenti di sesso femminile nello staff. Da un altro lato sono estremamente felice che a breve sarà attiva una persona di questo calibro, e con questo bagaglio di esperienza anche internazionale, con il compito di aiutare l’FC Lugano e il Ticino intero a sviluppare maggiormente il calcio femminile a tutti i livelli: dalle più piccole, fino al calcio d’élite, per poi arrivare alla prima squadra. Di strada da fare ce n’è molta ma questo è senza dubbio un primo importante passo avanti».

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Capra 1 anno fa su tio
Benedetto il miliardario! Non solo soldi 💰, ma fatti ! Bravo
NOTIZIE PIÙ LETTE