Cerca e trova immobili
Lugano in folle, Bellinzona in... retromarcia

SUPER / CHALLENGE LEAGUELugano in folle, Bellinzona in... retromarcia

06.02.23 - 07:00
I bianconeri si impantanano a Winterthur, i granata si impiantano a Wil.
keystone-sda.ch (MICHAEL BUHOLZER)
Lugano in folle, Bellinzona in... retromarcia
I bianconeri si impantanano a Winterthur, i granata si impiantano a Wil.
Per il Lugano può essere un episodio, il Bellinzona ha finito di incrociare le prime.
Calcio - Super League05.02.2023

LIVE

Winterthur
1 - 0
Lugano
Calcio - Challenge League05.02.2023

LIVE

Wil
3 - 0
AC Bellinzona
CALCIO: Risultati e classifiche

LUGANO/BELLINZONA - Poca voglia, poca attenzione, pochi, anzi zero, punti: per una volta il Lugano è stato deludente.

In una Super League incertissima alle spalle della gazzella Young Boys, in un campionato nel quale, dopo 19 turni, la seconda ha appena 9 punti più dell’ultima, i bianconeri hanno fallito l’esame di maturità. Che la trasferta di Winterthur fosse complicata, insidiosa, lo si sapeva da tempo. Che alla Schützenwiese ci sarebbe stato da soffrire - i biancorossi erano reduci da tre 1-0 consecutivi davanti ai loro tifosi - era stato messo in conto. Eppure, nonostante le avvisaglie, i bianconeri non sono riusciti a firmare quella prestazione robusta che sarebbe servita per vivere senza patemi il pomeriggio zurighese. Sono partiti meglio dei rivali, è vero, e hanno a lungo comandato il gioco; non sono in ogni caso stati capaci anche di essere efficaci. Si sono presentati dalle parti di Kuster ma non l'hanno spaventato, si sono mossi sotto ritmo e poi, colpevoli, hanno offerto il fianco al contropiede dei locali che, senza farsi troppo pregare, hanno piazzato la rete del vantaggio prima dell’intervallo. Rientrare? Ce ne sarebbe stato il tempo. Frenati da un terreno di gioco pesante e da un rivale pratico, ma pure da tante, troppe incertezze, alla fine sono tuttavia stati costretti a chinare il capo. Hanno perso partita e secondo posto della classifica.

Nulla è compromesso, è vero; tra la vittoria in extremis a Sion, il pari interno con il GC e questa frenata, l’ultimo Lugano ha tuttavia palesato qualche problema imprevisto. Da risolvere in fretta per continuare ad abitare nell’ambiziosa alta classifica.

Se i bianconeri non sono stati perfetti in questo 2023, dalla perfezione il Bellinzona si è invece tenuto a distanza siderale. Già battuti dall’Yverdon, i granata hanno infatti rimediato una lezione pure dal Wil. Zero gol segnati in due partite, la solita difesa ballerina e tanti dubbi di “tenuta” di una squadra che, come già palesato nella prima parte di stagione, non appena cominciano le difficoltà… si scioglie. L’unica fortuna - se così si può dire - di mister Maccoppi è che dal prossimo fine settimana il calendario si farà un po’ più clemente: le prime della classe da affrontare per un po’ sono finite.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
CLASSIFICA
PLPuntiWDLGFGAGDFORM
1Sion316719102612140WDDWW
2Thun30601866553421WLWWL
3Xamax3140913944395WDLWD
4Aarau30401171245450WLLLW
5FC Stade Nyonnais3038108123945-6WLWDL
6Wil29379101038380LDLWD
7Vaduz2935981248444DLWDW
8AC Bellinzona303497143042-12LWLLW
9Sciaffusa3032711123145-14WLWLD
10FC Baden302466182563-38LWLLL
Ultimo aggiornamento: 20.04.2024 08:24
COMMENTI
 

Capra 1 anno fa su tio
lugano ieri male, acb da sempre
NOTIZIE PIÙ LETTE