Immobili
Veicoli

NAZIONALEInka Grings è la nuova allenatrice della Nazionale femminile

21.11.22 - 14:26
La 44enne succederà a Nils Nielsen
ASF
Inka Grings è la nuova allenatrice della Nazionale femminile
La 44enne succederà a Nils Nielsen
CALCIO: Risultati e classifiche

BERNA - Inka Grings succederà a Nils Nielsen in veste di allenatrice della Nazionale femminile, a partire dal gennaio 2023. La 44enne tedesca ha firmato con l'Associazione Svizzera di Football (ASF) dopo quasi due anni alla guida dell'FC Zürich Frauen.

Grings ha iniziato la sua carriera come allenatrice nel 2014 all'MSV Duisburg nella Bundesliga femminile tedesca, dove vi è rimasta per tre anni. In seguito ha guidato l’Under 17 maschile dell'FC Viktoria Köln. Nel 2019 ha firmato con la squadra di quarta categoria SV Straelen, diventando così la prima allenatrice femminile di un club dei primi quattro campionati maschili in Germania.

A partire dal 1° febbraio 2021, Grings ha iniziato la sua avventura nel FC Zürich Frauen, dove aveva già lasciato il segno come giocatrice, vincendo il “Doblete” svizzero in due occasioni, così come anche un titolo di capocannoniere. Nel 2021, l’FCZ era finito secondo in campionato raggiungendo la finale della Women's Cup. La scorsa stagione, le zurighesi si sono aggiudicate entrambi i titoli.

«Sono incredibilmente orgogliosa di poter lavorare con le migliori giocatrici del paese e non vedo l'ora di affrontare un compito emozionante e stimolante», ha dichiarato Grings. «L'obiettivo è chiaro: vogliamo avere successo e, dopo un breve e intenso periodo di preparazione, dare tutto per superare la fase a gironi del Mondiale 2023. Questa è la mia mentalità».

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE