CHAMPIONS LEAGUEIl Milan impatta col Salisburgo, la Juve cade a Parigi. Benissimo City e Shakthar

06.09.22 - 22:59
La Champions del Diavolo si apre con un pareggio, quella dei bianconeri di Allegri con una sconfitta (onorevole).
keystone-sda.ch / STF (CHRISTIAN BRUNA)
Il Milan impatta col Salisburgo, la Juve cade a Parigi. Benissimo City e Shakthar
La Champions del Diavolo si apre con un pareggio, quella dei bianconeri di Allegri con una sconfitta (onorevole).
Inizio da dimenticare per il Chelsea, piegato a Zagabria. Non sbaglia il Benfica. Tutto facile per il City (4-0 a Siviglia con doppietta di Haaland) e per i campioni in carica del Real (3-0 nella tana del Celtic).
Calcio - Champions UEFA06.09.2022

LIVE

Paris Saint Germain
2 - 1
Juventus
Calcio - Champions UEFA06.09.2022

LIVE

Red Bull Salzburg
1 - 1
Milan
CALCIO: Risultati e classifiche

SALISBURGO - Primo tuffo in Champions League, primi big match e succulenti assaggi di uno spettacolo che ci terrà compagnia fino alla finale di Istanbul del prossimo 10 giugno. Col “kick-off” della fase a gironi è scattata la caccia alla Coppa dalle grandi orecchie e al Real di Carletto Ancelotti, detentore del trofeo. 

Esordio da dimenticare per il Chelsea, steso in Croazia dalla Dinamo Zagabria (1-0). Decisivo il lampo di Orsic al 13', che porta la Dinamo in testa al girone E con 3 punti. Seguono MIlan e Salisburgo a quota 1, con i rossoneri che hanno pareggiato in rimonta alla Red Bull Arena. Colpiti al 28’ dal rossocrociato Noah Okafor - che si è bevuto Kalulu prima di trafiggere Maignan di destro -, i campioni d’Italia hanno trovato il pari al 40’ con Saelemaekers. Nel finale Milan è andato vicino al colpo del ko, con un tiro di Leao deviato sul palo.

Chi non ha steccato è il PSG, che al Parco dei Principi ha piegato 2-1 la Juventus di Max Allegri. Subito in grande evidenza Mbappé, autore di un letale e pregevole uno-due (4’, 22’). Nella ripresa la Juve è cresciuta notevolmente e ha ridotto il gap con McKennie - a segno di testa al 53’ su cross di Kostic e uscita a vuoto di Donnarumma -, ma non è poi riuscita a completare la rimonta. Nel gruppo H parte bene anche il Benfica, che in casa ha sconfitto 2-0 il Maccabi Haifa con i gol di Rafa Silva e Grimaldo. La prossima settimana i lusitani sono attesi a Torino in match decisamente importante.

Tutto facile per le big nel gruppo E, dove il Manchester City e il Borussia Dortmund hanno iniziato con due rotondi successi. In campo a Siviglia i Citizens di Guardiola non hanno lasciato scampo agli spagnoli, sconfitti con un sonoro 4-0. Le reti? Ovviamente ha timbrato il cartellino Haaland (doppietta), cui si sono aggiunti i sigilli di Foden e Dias. Missione compiuta anche per il Dortmund, vittorioso 3-0 sul Copenhagen con gol di Reus, Guerrero e Bellingham. 

Buona la prima anche per i campioni in carica del Real Madrid, che hanno fatto la voce grossa nella tana del Celtic. Vinicius, Modric e Hazard hanno messo la loro firma sulle reti dei Blancos (3-0). Da segnalare infine l’ampio successo dello Shakthar, passato 4-1 nella tana del Lipsia anche grazie alla doppietta di Shved, autore dei primi due gol.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE