KONTAVEIT A. (EST)
GOLUBIC V. (SUI)
12:00
 
TiPress (foto d'archivio)
+7
SUPER LEAGUE
16.05.2021 - 19:410
Aggiornamento : 17.05.2021 - 09:20

Futuro del Lugano, ci siamo

Il club cambia proprietario? Presto si saprà

Tra i possibili compratori, l’ex presidente del Basilea Bernhard Heusler

LUGANO - Lascia o raddoppia? Cosa fa Angelo Renzetti con il Lugano? A campionato quasi concluso, tra una salvezza conquistata in tutta tranquillità e un’Europa mancata per dei dettagli, il presidente bianconero ancora realmente non sa quanto durerà la sua avventura a Cornaredo. 

Le opzioni - come raccontato proprio dal 67enne imprenditore alla RSI - sono tre. Si va dalla cessione definitiva del club, che potrebbe passare a una cordata guidata dall’ex presidente del Basilea Bernhard Heusler, alla mancata vendita. In quest’ultimo caso, con la stessa proprietà, servirebbe un mercato creativo per mantenere competitività e bilanci in ordine. La terza è la via di mezzo, con un gruppo che rileverebbe la maggioranza delle azioni societarie (il 60%) lasciando a Renzetti il pacchetto di minoranza e, probabilmente, anche la carica di presidente. 

In una settimana, dieci giorni al massimo, l’arcano sarà svelato.

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Samuel Golay)
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
RobediK71 1 mese fa su tio
Cambiare per non cambiare niente
cle72 1 mese fa su tio
Sinceramente preferirei la seconda opzione. Il Lugano ha bisogno di Renzetti. Forza Lugano!
Brontolo pensionato 1 mese fa su tio
Questa situazione di vendo, non vendo, lascio non lascio, crea una situazione di continua mancanza di serenità e non permette di fare progetti futuri. Contratti non rinnovati, la mancanza di certezze non aiuta certo a creare quel ambiente per fare quel salto di qualità che manca al Lugano calcio. Caro presidente tanto hai fatto e fai per questo club che criticarti è praticamente impossibile. -solo un grande grazie e complimenti davvero. Ma il giorno che saprai gestire la vendita in modo più riservato e sereno lasciando che i giocatori e dirigenti facciano il loro lavoro in modo più sereno e professionale, sicuramente ne potrai trarre profitto anche tu. Comunque grazie per questo grande Lugano che tanto ci ha fatto divertire e penare anche questo anno.
seo56 1 mese fa su tio
La solita sceneggiata napoletana
jakob 1 mese fa su tio
Che ridere. Ogni anno lo stesso circo
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-24 11:54:18 | 91.208.130.86