Immobili
Veicoli
WAS Capitals
0
SJ Sharks
2
2. tempo
(0-1 : 0-1)
COB Jackets
0
CAL Flames
1
1. tempo
(0-1)
TOR Leafs
2
ANA Ducks
1
1. tempo
(2-1)
Detroit Red Wings
0
CHI Blackhawks
4
1. tempo
(0-4)
WAS Capitals
0
SJ Sharks
2
2. tempo
(0-1 : 0-1)
COB Jackets
0
CAL Flames
1
1. tempo
(0-1)
TOR Leafs
2
ANA Ducks
1
1. tempo
(2-1)
Detroit Red Wings
0
CHI Blackhawks
4
1. tempo
(0-4)
keystone-sda.ch (PETER KLAUNZER)
+16
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
TENNIS
3 ore
Il "ritorno" di Djokovic: iscritto a Dubai
Dopo aver perso il braccio di ferro col governo australiano, Nole pianifica il suo ritorno in campo.
BASKET
4 ore
Lugano (nuovamente) sconfitto
I Tigers si sono inchinati allo Swiss Central fuori casa: 79-74 il risultato finale.
MOTOMONDIALE
7 ore
Marquez, è ufficiale: diplopia vinta, Valentino Rossi è nel mirino
Risolto il difetto alla vista causato dalla diplopia, Marquez sarà in pista a Sepang
HCL
9 ore
Il Lugano perde Schlegel per 6-8 settimane
Schlegel e Fadani saranno out per alcune settimane.
SUPER LEAGUE
10 ore
Lugano: riapre la campagna abbonamenti
Il club offre la possibilità ai propri tifosi di sottoscrivere un abbonamento per le nove partite che rimangono
NATIONAL LEAGUE
10 ore
Gerber l’infinito: ancora un anno in pista
Beat Gerber giocherà a Berna almeno fino all’aprile 2023
TENNIS
12 ore
Paura, rimonta e trionfo: Medvedev è in semi
In semifinale agli Australian Open Medvedev sfiderà Tsitsipas
SUPER LEAGUE
12 ore
«Vi spiego la scelta di Philippe Regazzoni»
Il CEO del Lugano ha spiegato alcune delle decisioni prese dal club bianconero.
SUPER LEAGUE
13 ore
Cabral se ne va: 16’500’000 al Basilea
Convinto il Basilea: salutato Vlahovic la Fiorentina si prende Cabral
NATIONAL LEAGUE
13 ore
Il Rapperswil blinda Stefan Hedlund
Mossa (scontata) del Rapperswil: rinnovo per Stefan Hedlund e Bert Robertsson
SUPER LEAGUE
14 ore
Chi è Philippe Regazzoni?
Nato il 22 giugno 1969 è attinente di Balerna ma non parla l’italiano.
SUPER LEAGUE
18.04.2021 - 17:530
Aggiornamento : 23:38

Bianconeri invitati tristi alla festa bernese

Quindicesimo “scudetto”, quarto consecutivo, per i gialloneri.

La tripletta di Nsame fa cominciare i brindisi.

BERNA - Per la quindicesima volta nella sua storia - la quarta consecutiva - lo Young Boys si è laureato campione svizzero. 

La festa giallonera, meritata dopo una stagione dominata, è cominciata dopo l’ennesimo successo, quello concesso suo malgrado dal malcapitato Lugano nella 29esima giornata di Super League. Travolti 3-0, i bianconeri hanno infatti regalato l’“aritmetica” alla truppa di mister Gerardo Seoane. 

In un match complicatissimo i ticinesi, che speravano di potersi confermare sul podio del campionato e che invece sono almeno momentaneamente scivolati al quarto posto a pari merito con il Losanna, sono stati spazzati via dalla voglia e dalle qualità della prima della classe, desiderosa di chiudere definitivamente i conti. Mattatore di giornata è stato Nsame, che con una tripletta (39’, 68’ e 76’) ha incenerito Osigwe e fatto partire i brindisi.

Nelle altre due sfide di giornata hanno sorriso il Basilea e il Losanna. I renani hanno cancellato 5-0 il Servette, chiudendo i conti in meno di 10’ con Frei, Kasami e van Wolfswinkel. Negli ultimi minuti di match ha poi graffiato - con una doppietta - pure Pululu. I vodesi hanno invece ribaltato il Vaduz. Sotto, per effetto del guizzo di Gajic, i biancoblù sono andati a punti grazie ai sigilli di Da Cunha e Bolingi.

Alle spalle dell’YB campione sono quattro le squadre che, al momento, si stanno giocando i due posti “buoni” per l’Europa. Dal Basilea, salito a quota 42 punti, a Lugano e Losanna, fermi a 40, la lotta sarà grande da qui a fine corsa. E guai a dar per fuori dai giochi Zurigo e San Gallo, attardati ma ancora combattivi. Lucerna, Vaduz e Sion, invece, sgomiteranno presumibilmente solo per conservare il posto nella categoria.

YOUNG BOYS-LUGANO 3-0 (1-0)
Reti: 39’ Nsame 1-0; 68’ Nsame 2-0; 76’ Nsame (rig) 3-0.
LUGANO: Osigwe; Kecskes, Maric, Ziegler; Facchinetti (66' Lungoyi), Custodio (66' Macek), Sabbatini (76' Guidotti), Lovric, Opara; Abubakar (88' Monzialo), Gerndt (66' Ardaiz).

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (PETER SCHNEIDER)
Guarda tutte le 20 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Indira69 9 mesi fa su tio
Fondamentale il prossimo trittico di partite,con SG,Servette e Zurigo ci si gioca une fetta importante di campionato,voltare pagina e testa a mercoledì,forza Lugano.
Evry 9 mesi fa su tio
Togliete dalla squafra quel "Ciabattini14" il quale si risparmia e non conclude niente, fannullone. Auguri Lugano ma senza il 14.
cle72 9 mesi fa su tio
@Evry P. F. Lascia stare Il FCL il suo capitano e il calcio. Tieni le tue chicche per il tuo HCL e la tua fissa per i contributi della gente! Ma non è che sei in assistenza o disoccupato che hai questa fissa? Con tutto il rispetto per le persone in questa brutta situazione.
angie2020 9 mesi fa su tio
Guardata la partita alla televisione. Troppo forti purtroppo.
roma 9 mesi fa su tio
Fino ad ora un ottimo campionato della compagine bianconera. Non si poteva certamente pensare di andare a vincere a Berna contro l'YB complice anche l'assenza di alcuni giocatori importanti. Avanti così ragazzi e chi se ne frega della sconfitta di oggi.
Genchi 67 9 mesi fa su tio
Ohhh coppa o secondo posto?😂😂😂😂
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-27 02:36:53 | 91.208.130.89