FC Lugano
SUPER LEAGUE
05.08.2020 - 16:560
Aggiornamento : 23:28

Rinforzo “societario” per i bianconeri

Il 58enne italiano ricoprirà il ruolo di responsabile dell’area tecnica.

Reduce da un quadriennio ad Ascoli, il dirigente ha firmato un biennale.

LUGANO - Il Lugano ha rinforzato il suo organigramma inserendo la figura del responsabile dell’area tecnica. Ingaggiato, per la posizione, Gianni Lovato, 58enne italiano con alle spalle una fruttuosa esperienza ad Ascoli. Il dirigente ha sottoscritto un contratto biennale.

Di seguito il comunicato ufficiale del club bianconero:

"L’FC Lugano annuncia di aver raggiunto un accordo per le prossime due stagioni con Gianni Lovato, che andrà a ricoprire il ruolo di responsabile dell'area tecnica. Italiano, 58 anni, Lovato ha lavorato per molti anni come giornalista presso il quotidiano Tuttosport, per poi passare al ruolo di dirigente calcistico nel 2014/15 ad Ascoli, occupandosi sia della direzione generale, sia di quella sportiva e riportando al primo tentativo la società marchigiana in serie B.

Nelle successive tre stagioni trascorse all'Ascoli in serie B, la formazione bianconera ha sempre raggiunto il traguardo della salvezza. Nel contempo la società tiene precisare che Marco Padalino viene confermato nel ruolo di direttore sportivo. I due dirigenti, ritratti questa mattina nella sala stampa dello stadio di Cornaredo, lavoreranno a stretto contatto."

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Indira69 1 mese fa su tio
L'innesto di Lovato va letto in molteplici maniere:un aiuto al Presidente che tutto non riesce piú a fare,al trovare collaborazioni o accordi con club italiani,ambiente che Lovato conosce molto bene,nonché come trait d'union per arrivare a Francesco Bellini,già patron dell'Ascoli nonché noto imprenditore del ramo farmaceutico,se son rose...
cle72 1 mese fa su tio
@Indira69 Ottima riflessione, speriamo sia così. Un aiuto in tutti i sensi sarebbe una manna dal cielo. Cmq. Un grazie al presidente per gli sforzi fatti e che farà nuovamente. Forza Lugano
Zarco 1 mese fa su tio
Vedum ! Renzetti, vola basso ...io sempre tesserato a prescindere
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-20 00:32:17 | 91.208.130.86