Sion
0
Lugano
0
1. tempo
(0-0)
Crotone
4
Benevento
1
2. tempo
(2-0)
Sassuolo
0
Parma
1
2. tempo
(0-1)
Friborgo
0
Ginevra
1
2. tempo
(0-0 : 0-1)
Bienne
1
Lakers
0
1. tempo
(1-0)
Zugo
1
Ambrì
0
2. tempo
(0-0 : 1-0)
Lugano
1
Davos
2
2. tempo
(0-2 : 1-0)
keystone-sda.ch (ALEXANDRA WEY)
+12
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
SCI ALPINO
1 ora
Primo trionfo di Foss-Solevaag, Meillard sfiora il podio
Il norvegese ha preceduto Marco Schwarz e Alexis Pinturault. Nella top-10 anche Aerni e Zenhäusern
SERIE A
2 ore
Uragano Napoli, Fiorentina umiliata
I partenopei di Gattuso hanno vinto 6-0: a segno Demme, Lozano, Zielinski, Politano e Insigne (doppietta)
SCI ALPINO
3 ore
Gisin gigante, altro podio a Kranjska Gora. Quarta Gut-Behrami
Splendido secondo posto di Michelle Gisin, che ha concluso alle spalle dell'inarrivabile Bassino. Terza la Hrovat.
SCI ALPINO
5 ore
Meillard punta al podio, in testa Foss-Solevaag
Il rossocrociato, quinto dopo la prima frazione dello Slalom, è staccato di soli 6 centesimi da Feller (terzo)
SCI ALPINO
6 ore
Comanda Shiffrin, Gisin in agguato
L'elvetica ha chiuso al terzo posto la prima manche del Gigante. Seconda Bassino. Settima Lara Gut-Behrami.
INDYCAR
8 ore
Incendio, terrore e ustioni, ma Grosjean torna in pista
Divorziato dalla Haas, il pilota ginevrino è pronto per gli USA.
SERIE A
18 ore
La Samp scappa, il Bologna respira, il Toro trema
Vittorie importanti per blucerchiati e rossoblù, granata stoppati in casa dallo Spezia.
SBL
20 ore
Altro pianto per Massagno
Rimonta subita, la Spinelli s’arrende 68-66 al Ginevra.
LONDRA
22 ore
Drogba e il video hard: «Non ho tradito mia moglie»
L'ex stella del Chelsea: «A causa delle illazioni devo fare chiarezza: io e mia moglie ci eravamo già separati»
SWISS LEAGUE
22 ore
Rockets combattivi, un punto a Sierre
I ticinesi hanno lottato e graffiato, arrendendosi solo 4-3.
SUPER LEAGUE
29.06.2020 - 08:000
Aggiornamento : 16:57

Lo stop di Zurigo, un boccone amaro

Caduti al Letzigrund, i bianconeri dovranno ora affrontare Basilea, Young Boys e San Gallo.

Sion, Xamax e Thun sono ancora a distanza di sicurezza.

LUGANO - Rammarico. Non rabbia. E nemmeno vera preoccupazione. Pur senza “produrre” musi davvero lunghi, la sconfitta subita al Letzigrund ha lasciato il Lugano con l’amaro in bocca e con la sensazione di aver sprecato un’occasione grossa e ghiottissima. I bianconeri sanno di aver ottenuto tanto nelle primissime uscite di quest’ultima parte di stagione; sanno in ogni caso pure che fare risultato a Zurigo sarebbe stato fondamentale. 

Per i soliti motivi. Per il tanto citato morale per esempio, come anche e soprattutto per la classifica. Ingrassando ancora la graduatoria, magari con quei tre punti che sono a lungo parsi alla portata, Sabbatini e soci si sarebbero infatti garantiti un comodissimo finale di corsa. Anche un pari sarebbe a ogni modo stato prezioso: avrebbe fermato i biancoblù e fatto scivolare ancor più lontani Sion, Xamax e Thun, ovvero gli avversari da non perdere d’occhio da qui ad agosto. 

Il rammarico provato è tuttavia grande - e comprensibile - soprattutto perché Maric e soci sanno che quella di Zurigo era l’ultima gara “abbordabile” prima di un filotto terribile. Nelle prossime due settimane il Lugano giocherà infatti contro il Basilea, a Berna contro lo Young Boys, contro il San Gallo e a Lucerna. Match terribili prima della doppia sfida salvezza di metà luglio contro il Thun e a Sion. 

E affrontare tale tour de force con tutti i jolly ancora in mano non sarebbe stato male. Uno invece è già stato sprecato.

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (ALEXANDRA WEY)
Guarda tutte le 16 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GI 6 mesi fa su tio
sono pessimista, sei punti ci possono anche stare! Forza Lügan !!!
Indira69 6 mesi fa su tio
Gestire meglio il turnover diventa l'arma in più,non possono giocare sempre gli stessi,lo si é visto a Zurigo,certi giocatori sono già stanchi;come terzino sinistro Jefferson é il miglior elemento in rosa,se sta bene in quella posizione non ha eguali e darebbe quella sicurezza che al momento non c'é.Ora testa a mercoledì e vediamo di fare bella figura,Forza Lugano.
Zarco 6 mesi fa su tio
@Indira69 Esatto ! Li , il mister deve cambiare rotta...
Mushroom 6 mesi fa su tio
Dicevano così anche prima che arrivasse il Lucerna,poi si é visto com’é andata...
seo56 6 mesi fa su tio
Problemi loro...
Zarco 6 mesi fa su tio
@seo56 Tuoi no di sicuro ! Te sei in prima lega ...
seo56 6 mesi fa su tio
@Zarco Dove dovrebbe giocare il Lugano
Zarco 6 mesi fa su tio
@seo56 Rosica ! Serie A
streciadalbüter 6 mesi fa su tio
La notizia del chissenefrega.
Zarco 6 mesi fa su tio
@streciadalbüter E allora non perdere tempo ....si vede che ne hai troppo !
Trasp 6 mesi fa su tio
Terribile... che paura.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-17 16:46:58 | 91.208.130.86