Immobili
Veicoli

TENNISMaratona da infarto, ma Federer sopravvive al Roland Garros

06.06.21 - 00:50
Battuto 7-6(5), (3)6-7, 7-6(4), 7-5 il tedesco Koepfer, Roger è planato agli ottavi di finale
keystone-sda.ch (IAN LANGSDON)
Maratona da infarto, ma Federer sopravvive al Roland Garros
Battuto 7-6(5), (3)6-7, 7-6(4), 7-5 il tedesco Koepfer, Roger è planato agli ottavi di finale
Fatica da oltre 3h30’ e ora il Basilese se la vedrà con Berrettini.

PARIGI - Primo obiettivo centrato per Roger Federer, sopravvissuto alla prima settimana del Roland Garros battendo nei sedicesimi di finale - dopo aver eliminato Istomin e Cilic nei turni precedenti - 7-6(5), (3)6-7, 7-6(4), 7-5 Dominik Koepfer.

Tiratissimo, estenuante, anche carico di errori tanto imprevisti quanto sorprendenti: così è stato il confronto tra il Maestro rossocrociato e il 27enne tedesco. In ovvio difetto di condizione, il basilese ha faticato ad aprirsi il campo e a trovare “chiusure” facili contro un rivale attento e pimpante. Sorretto da una classe infinita è sempre stato dentro la partita; non è tuttavia mai riuscito a prendere nettamente il comando delle operazioni. E questo anche a causa di una battuta ballerina. Buono al servizio nel primo set, chiuso al tie-break dopo dodici game senza break, Federer è infatti in seguito stato estremamente incostante. Questo l’ha portato a cedere la battuta due volte nel secondo parziale (perso al tie-break), una nel terzo (vinto al tie-break) e una nel quarto e ultimo. Lì il renano è riuscito a spezzare definitivamente l’equilibrio nell’undicesimo game nel quale, con un break - subito confermato - ha cancellato il rivale. E tirato un sospiro di sollievo.

Nella sfida valevole per gli ottavi di finale, Roger incrocerà l’italiano Matteo Berrettini, qualificatosi domando in tre set il sudcoreano Soonwoo Kwon.

COMMENTI
 
ugo202230 1 anno fa su tio
Non importa come ti piazzerai al Roland Garros, ieri hai dimostrato di essere un fenomeno, unico giocatore a combattere ancora come un leone per oltre oltre 3 ore e 30, mostrando un fisico eccezionale pur avendo quasi 40 anni. Grandissimo sportivo e grandissima persona di cuore. Grazie Roger
gigios 1 anno fa su tio
Daiiiii
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT