Keystone (foto d'archivio)
+1
NBA
21.05.2020 - 23:160
Aggiornamento : 22.05.2020 - 10:22

Horace Grant e Scottie Pippen furiosi con Hir Airness

Bugie e racconti romanzati: “The Last Dance” ha creato parecchio malumore.

«Spia» ed «Egoista», la serie-evento su Mike e i suoi successi ha rinverdito antiche dispute.

CHICAGO - Ci si poteva attendere che Michael Jordan mettesse tutti d'accordo? Non lo faceva in carriera, quando era tanto amato dai suoi tifosi quanto odiato dai supporter avversari, figuriamoci ora che è un – grosso – imprenditore di mezza età... Eppure non molti pensavano che una serie incentrata su fatti accaduti nel millennio scorso potesse fare tanto rumore. E invece così è stato. In “The Last Dance”, MJ è infatti riuscito a far andare su tutte le furie due suoi storici compagni di avventura.

Il primo a sbottare è stato Horace Grant, una volta ancora additato di essere la “gola profonda” dello spogliatoio che permise a Sam Smith di scrivere il rumorosissimo libro "The Jordan Rules".

«Bugie, bugie e ancora bugie – ha graffiato l'ex ala forte - Una volta ancora Jordan ha raccontato che sono io la fonte che spifferò le cose scritte nel libro. Se prova del rancore nei miei confronti possiamo risolvere la questione da uomini. Possiamo parlare o fare in un altro modo».

Poi è stata la volta del fido scudiero Pippen, arrabbiato per il modo in cui la sua immagine è uscita dalla serie. Scottie, che è stato descritto come furibondo da ESPN, non ha gradito il “romanzo” attorno alla vigilia dell'ultima stagione di quella squadra. Non ha gradito di essere stato indicato come egoista per la decisione di ritardare un'operazione alla caviglia, che gli fece perdere la prima parte di regular season.

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (STEPHAN SAVOIA)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Verbania 2 sett fa su tio
È tutto?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-05 12:29:38 | 91.208.130.86