Netflix
STATI UNITI
21.11.2021 - 12:000

Ci saranno anche "Red Notice 2" e "Red Notice 3"? Il regista ci pensa

Non sarà facile riunire nuovamente tutti i protagonisti, ognuno già impegnato con diversi progetti

LOS ANGELES - Netflix ha sborsato ben 200 milioni di dollari per il film "Red Notice". Fortunatamente la classifica ha ripagato l'investimento: il film è attualmente primo in classifica in Svizzera. La domanda "ci sarà un sequel?" viene quindi spontanea.

A rispondere ci ha pensato direttamente il regista, che a Hollywood Reporter ha spiegato che l'unico modo per girare un seguito sarebbe effettuare le riprese sia del secondo che del terzo capitolo in una sola volta. «È una produzione così grossa che se riesci a farlo in una volta sola è meglio per tutti. Anche per la mia salute mentale» ha spiegato Rawson Marshall Thurber. 

D'altronde gli attori protagonisti hanno un'agenda già molto fitta di impegni. Dwayne Johnson prossimamente sarà impegnato con "Black Adam" (di cui è anche produttore), Ryan Reynolds si calerà ancora una volta nei panni di "Deadpool 3", mentre Gal Gadot lavorerà a "Assassinio sul Nilo", "Cleopatra" e "Wonder Woman 3". 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-01 10:18:47 | 91.208.130.85