Immobili
Veicoli
"Olimpico", l'obiettivo di chi crede in se stesso

CANTONE"Olimpico", l'obiettivo di chi crede in se stesso

21.03.21 - 08:00
È il titolo del nuovo singolo di Soliloquio, una metafora della realizzazione personale
VISORY RECORDS SUISSE
"Olimpico", l'obiettivo di chi crede in se stesso
È il titolo del nuovo singolo di Soliloquio, una metafora della realizzazione personale

LUGANO - S'intitola "Olimpico" il nuovo singolo di Soliloquio, uscito nei giorni scorsi per Visory Records Suisse.

La canzone, scritta dal rapper ticinese (all'anagrafe Malcom De Marchi) e prodotta da Alessandro Saiani presso NEA Music Room di Ponte Capriasca, tratta di spontaneità. Il messaggio che lancia è questo: credere nei propri mezzi, avere chiaro i propri obbiettivi, scegliere un percorso e avere il coraggio d'intraprenderlo.

Soliloquio racconta che il brano è nato nel corso del viaggio estivo intrapreso per esibirsi al casting di “Amici 20”, a Roma. «Questa esperienza è stata frutto di scambio con persone che condividono la medesima passione: la musica. L’Olimpico, ossia lo stadio da calcio della capitale italiana, è la metafora del goal, dell’obbiettivo raggiunto, della realizzazione personale e dell’energia con cui si avvolgono i sogni nel momento in cui vengono vissuti con spensieratezza e spontaneità».

"Olimpico" si conclude con la frase «è un nuovo giorno, un nuovo me, un nuovo inizio un nuovo pezzo» Proprio poiché si evoca la necessità di una ricerca costante di quella che è la migliore versione di noi stessi, che è possibile solo quando ci si mette in gioco cercando nuovi stimoli e motivazioni. La frase del ritornello “Cambia tutto ma tu resti uguale, vivi sempre in bilico” sottolinea quanto sia importante accogliere le novità restando fedeli al proprio messaggio.

"Olimpico" ha anche un videoclip, diretto da Daniele Barrhout.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE