Depositphotos (archivio)
Il 2019 ha fatto registrare un calo del 2% nelle vendite degli smartphone a livello globale.
STATI UNITI
29.01.2020 - 10:130

Nel 2020 si venderanno 1,57 miliardi di smartphone

A livello mondiale è previsto un aumento delle vendite pari al 3%

di Redazione
ats ans

NEW YORK - Dopo il calo del 2% del 2019, quest'anno le vendite mondiali di smartphone cresceranno del 3%, raggiungendo 1,57 miliardi di unità. Lo prevede la società americana di analisi di mercato Gartner, secondo cui a fare da traino saranno i telefoni 5G, grazie anche alla disponibilità di prodotti meno costosi.

A livello geografico il mercato più florido sarà quello cinese, con un incremento del 5,1% a quota 432 milioni di unità. Un incremento del 5,7% si registrerà nei mercati maturi dell'Asia Pacifico (32 milioni di pezzi), mentre un +5,9% interesserà il Medio Oriente e Nord Africa (78 milioni).

In Europa occidentale le vendite di smartphone cresceranno dai 144 milioni del 2019 a 147 milioni nel 2020 e a 150 milioni nel 2021, proseguono i ricercatori. Meno movimentato il mercato in Europa orientale, con 48 milioni nel 2019, 49 nel 2020 e pure 49 nel 2021. In Nord America, nei tre anni in esame si passerà da 153 a 155 e a 159 milioni di dispositivi venduti.

A livello globale, quest'anno le vendite di smartphone 5G si attesteranno a 221 milioni di unità, pari al 12% del totale, e nel 2021 raddoppieranno a 489 milioni.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-06 02:28:10 | 91.208.130.85