keystone-sda.ch (KARL ALONZO)
FILIPPINE
02.10.2021 - 10:480
Aggiornamento : 14:17

Duterte ha annunciato il suo ritiro dalla politica

«Il sentimento preponderante fra i filippini è che io non sia la persona giusta»

MANILA - Il presidente e 'uomo forte' delle Filippine, Rodrigo Duterte ha annunciato che non si candiderà alla carica di vicepresidente nelle elezioni del 2022 e che si ritirerà dalla politica, lasciando di fatto il campo libero alla figlia, che aspira alla presidenza.

«Il sentimento preponderante fra i filippini è che io non sia la persona giusta e che (essere eletto vicepresidente) sarebbe una violazione della costituzione e un aggiramento della legge e dello spirito della costituzione. Dunque, annuncio il mio ritiro dalla politica», ha dichiarato Duterte.

Che Duterte non avesse più aspirazioni presidenziali, già si sapeva, perché di fatto non poteva più candidarsi alla presidenza. Si parlava però di una sua possibile vicepresidenza dietro all'assai quotato ex-pugile Manny Pacquiao che è intenzionato a correre per il massimo scranno.

Al momento, almeno stando ai sondaggi, la strada più probabile per il partito di maggioranza sembrerebbe essere quella della figlia del presidente, Sara, da tempo attiva in politica.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 03:11:34 | 91.208.130.85