keystone-sda.ch / STF (J. Scott Applewhite)
Il blocco delle attività amministrative negli Stati Uniti è un po' più vicino.
STATI UNITI
28.09.2021 - 07:450

Niente aumento del tetto del debito e finanziamento del governo: i repubblicani si oppongono

I democratici "spacchettano" la misura e la ripresenteranno, nell'obiettivo di scongiurare il blocco delle attività

WASHINGTON - Al Senato americano i repubblicani hanno bloccato il provvedimento che prevede l'aumento del tetto del debito e il finanziamento del governo per evitare lo shutdown.

La misura è stata bocciata con 50 voti contro 48. I democratici avevano bisogno di 60 voti per farla procedere. Il leader dei liberal in Senato, Chuck Schumer, ha cambiato il suo voto in extremis da 'sì' a 'no' per consentire ai democratici di presentare nuovamente il provvedimento. Schumer non molla e assicura un'azione entro la fine della settimana.

Il tentativo di "spacchettamento" - Ora il partito del presidente Biden sta valutando di portare in Senato una misura singola per evitare lo shutdown del governo, che rischia di scattare venerdì 1 ottobre.

I democratici puntano a trovare un'intesa dietro le quinte dopo lo schiaffo dei repubblicani, che hanno bloccato la misura 'doppia' per evitare lo shutdown e aumentare il tetto del debito. Separando le due iniziative, i democratici sperano di riuscire a ottenere i voti per evitare il blocco delle attività amministrative, immediata conseguenza della mancata approvazione del bilancio federale da parte del Congresso.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-19 10:52:12 | 91.208.130.87