Keystone (archivio)
STATI UNITI
06.02.2021 - 16:200

Virginia, la pena di morte è quasi abolita

Dopo il voto positivo della Camera dello Stato si attende ora solo la firma del governatore

Dalla reintroduzione della pena capitale, nel 1976, la Virginia ha mandato a morte 114 persone. Solo in Texas se ne contano di più.

RICHMOND - Anche la Camera dello stato della Virginia ha votato per l'abolizione della pena di morte. Con 57 voti a favore e 41 contro è stata confermata la decisione del Senato.

L'ultimo passaggio ormai è la firma del governatore democratico Ralph Northam, per motivi procedurali prevista solo ad aprile.

Questione di pochi mesi, quindi, e la Virginia diventerà il primo stato del sud degli Stati Uniti ad aver abolito la pena di morte. È stato anche il primo stato ad averla introdotta nel 1608: il primo condannato fu il capitano George Kendall, accusato di essere una spia degli spagnoli.

In circa quattro secoli la Virginia ha il triste primato di aver mandato a morte quasi 1400 persone. Da quando la pena di morte è stata reintrodotta in USA nel 1976, la Virginia, con 114 esecuzioni, è seconda solo al Texas con 570.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 00:16:26 | 91.208.130.89