keystone-sda.ch
Il ministro della Salute italiano, Roberto Speranza, ha parlato questa mattina alla Camera. Nel pomeriggio l'incontro con il Senato.
ITALIA
13.01.2021 - 12:300
Aggiornamento : 14:11

L'Italia pronta a blindare anche le zone gialle

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha presentato oggi alla Camera le nuove misure contro il coronavirus

Il nuovo decreto dovrà essere ultimato entro domani, per poi entrare in vigore alla mezzanotte tra venerdì e sabato. Si va verso una proroga dello stato di emergenza fino al 30 aprile.

ROMA - A margine di una crisi di governo imminente, nonostante il via libera al Recovery Plan, l'esecutivo italiano lavora al nuovo Dpcm. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha illustrato alla Camera le nuove misure, che prevedono anche una proroga dello stato di emergenza nazionale (in scadenza a fine mese) fino al prossimo 30 aprile.

Il nuovo decreto dovrà essere ultimato entro domani, per poi entrare in vigore allo scattare della mezzanotte tra venerdì e sabato, alla scadenza del precedente.

«Prevediamo la proroga delle misure vigenti», ha detto Speranza, alle quali sarà aggiunto «il divieto di spostamento anche tra regioni in zona gialla».

La novità, come anticipato a più riprese, sarà poi «la zona bianca, che si attiverà con un’incidenza di 50 casi settimanali ogni centomila abitanti e un indice Rt sotto il valore di 1». È inoltre prevista anche una riapertura dei musei. «Un simbolo di ripartenza del Paese», ha spiegato il ministro.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 3 mesi fa su tio
Altro che repubblica delle banane...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-07 22:03:41 | 91.208.130.89