keystone-sda.ch / STF (Matt Slocum)
STATI UNITI
01.07.2020 - 21:090

C'è un gruppo di repubblicani vicini a George W. Bush che sostiene Joe Biden

E vuole mobilitare i repubblicani delusi dall'operato di Donald Trump: «Il partito ora è un culto della personalità»

WASHINGTON D.C. - Un gruppo di ex dirigenti dell'amministrazione e della campagna di George W. Bush ha lanciato un nuovo super Pac (un comitato politico che raccoglie fondi per un candidato) per mobilitare i repubblicani delusi a favore del candidato democratico alla Casa Bianca Joe Biden.

Il gruppo, denominato "43 alumni for Biden", «cerca di unire e mobilitare una comunità di elettori storicamente repubblicani che sono costernati e delusi dal danno fatto alla nostra nazione dalla presidenza di Donald Trump», si legge nel loro comunicato.

Si tratta dell'ultimo esempio degli sforzi di repubblicani anti-Trump per impedire la sua rielezione. Secondo la Cnn, al Pac hanno aderito già circa 200 ex di Bush.

Karen Kirksey, direttrice del comitato, ha spiegato che l'endorsement di Biden non è "necessariamente in pieno sostegno della sua agenda politica ma piuttosto in pieno accordo con l'urgente necessità di ripristinare l'anima di questa nazionale", espressione quest'ultima diventato un refrain della campagna dell'ex vicepresidente.

«Per quattro anni abbiamo assistito con grave preoccupazione mentre il partito che abbiamo amato si è trasformato in un culto della personalità che assomiglia poco al partito di Lincoln e Reagan», ha detto la Kirksey.

«Una volta eletto, non vediamo l'ora di lavorare in modo bipartisan attraverso un dibattito civile e animato su molte questioni importanti che gli americani hanno di fronte oggi e per i decenni a venire», ha aggiunto.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-14 12:54:03 | 91.208.130.86