Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (DIEGO AZUBEL)
La ripresa del traffico aereo si è fermata a novembre.
MONDO
07.01.2021 - 16:390

Traffico aereo, a novembre la ripresa della domanda si è interrotta

Il motivo? Le più stringenti restrizioni dei governi per fermare la pandemia, spiegano dalla Iata

MONTREAL - L'emergenza Covid continua ad affossare il traffico aereo. A novembre la ripresa della domanda passeggeri si «è fermata», registrando un -70,3% rispetto allo stesso mese dell'anno scorso e dopo il -70,6% di ottobre, secondo quanto rende noto la International Air Transport Association (Iata), organizzazione che raccoglie compagnie aeree di tutto il mondo.

«La tiepida ripresa della domanda si è fermata completamente a novembre a causa delle nuove e più stringenti restrizioni imposte dai governi per fronteggiare la nuova ondata del Covid», ha detto il Ceo e direttore generale della Iata Alexandre de Juniac, sottolineando che queste misure «non sono efficaci» ma «aumentano le difficoltà per i passeggeri».

Secondo il numero uno della Iata, «i vaccini sono una soluzione nel lungo termine, mentre nell'immediato i test rappresentano la soluzione migliore per fermare la diffusione del virus e mettere in moto la ripresa economica».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-20 21:30:42 | 91.208.130.87