KEYSTONE
Il governo italiano avrebbe vietato a Fastweb di ricorrere all'infrastruttura 5G di Huawei.
ITALIA
23.10.2020 - 20:240

5G, il governo avrebbe vietato a Fastweb di rivolgersi a Huawei

L'esecutivo avrebbe invitato la società controllata da Swisscom ad ampliare i canali di fornitura

ROMA - Il governo italiano avrebbe vietato all'operatore telecom Fastweb - società controllata da Swisscom - di basarsi sulla tecnologia del colosso cinese Huawei nell'ambito dello sviluppo della rete 5G. Lo sostiene l'agenzia di stampa Reuters facendo riferimento a una fonte insider.

L'esecutivo di Giuseppe Conte avrebbe posto il suo veto a una cooperazione con Huawei e invitato Fastweb ad ampliare i canali di fornitura.

Come noto gli Stati Uniti accusano Huawei di fungere da strumento per lo spionaggio cinese. Sia l'azienda che le autorità di Pechino respingono l'accusa.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-01 19:20:23 | 91.208.130.89