KEYSTONE
Il Covid-19 può essere contenuto con un costo economico inferiore, secondo Goldman Sachs.
STATI UNITI
03.07.2020 - 14:080

La ricetta anti-Covid di Goldman Sachs

Una serie di misure per limitare il contagio e per consentire la riapertura di gran parte dell'economia

WASHINGTON - Il Covid-19 può essere contenuto con un costo economico inferiore, ovvero limitando al massimo gli incontri di gruppi numerosi e usando le mascherine.

Lo sostiene Goldman Sachs, facendo il punto dei contagi sulla situazione attuale ed evidenziando come i problemi maggiori ora siano nel Sud degli Usa, dove ci sono ritardi nel contenimento, mentre «l'Europa occidentale e l'Asia sviluppata si sono riaperte sostanzialmente con un effetto minimo sulla trasmissione del virus a livello nazionale e le epidemie sparse che si sono verificate sono state contenute in tempi relativamente brevi», Cina compresa.

«Limitare le riunioni di gruppi numerosi e l'uso diffuso di mascherine - afferma Goldman Sachs - possono ridurre significativamente la trasmissione del virus, consentendo al contempo la riapertura di gran parte dell'economia. Sembra pertanto che stiamo imparando che il virus può essere contenuto mantenendo gestibili i costi economici, se vengono prese alcune precauzioni». Un metodo che può «evitare blocchi economicamente dannosi».

«La crescita dei casi - viene evidenziato - potrebbe continuare ad aumentare nel Sud degli Stati Uniti a causa dei ritardi negli sforzi di mitigazione delle infezioni e potremmo anche vedere casi pop-up altrove, mentre la riapertura avanza ulteriormente. Ma in realtà saremmo più preoccupati delle prospettive se i responsabili politici non introducessero nuove restrizioni, poiché questi passaggi sembrano necessari affinché le economie possano rimbalzare in modo sostenibile. I dati in arrivo - conclude Goldman Sachs - potrebbero vacillare nel breve termine, almeno in alcune regioni, a seguito di queste azioni, ma i nuovi sforzi di mitigazione riducono il rischio di un'importante "seconda ondata" e aumentano la nostra fiducia nella ripresa globale».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-25 07:05:51 | 91.208.130.89